Il presente sito utilizza solo cookie tecnici per i quali non è richiesto il preventivo consenso degli utenti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.

  • Img9
  • Img6
  • Img3
  • Img8
  • Img7
  • Img4
  • Img2
  • Img10
  • Img5
  • Img1

VERBALE CONSIGLIO DIRETTIVO 26 marzo 2011

Si riunisce il Consiglio Direttivo Nazionale sabato 26 Marzo 2011, a Torino, presso la Sede Centrale di Via Gropello 12, alle ore 9,00 in prima convocazione e alle ore 9.30, in seconda convocazione con il seguente Ordine del Giorno:
1) Tesoreria:
a) discussione e approvazione bilancio consuntivo 2010;
b) discussione e approvazione bilancio preventivo 2011;
c) scritture di rettifica;
d) situazione fondo indisponibile ed eventuali interventi;
2) Segreteria Libro genealogico:
a) Ratifica affissi
b) Pratiche da valutare e relative delibere
3) Segreteria Nazionale;
a) Proposte anfi GA Fife
b) Candidature anfi GA FIFe
c) Privacy:pratiche anno 2011
d) Posta in arrivo e posta in partenza e relative delibere
e) Proposte per CTC
f) Ratifica soci
g) Ratifica CDN telefonici
4) Commissione Esposizioni e Gabbie:
a) Pratiche da valutare e relative delibere;
5) Commissione Stampa e Internet
a) Pratiche da valutare e relative delibere
Alle ore 9,30 sono presenti i Consiglieri :Ottino, Mantovani, Bongi, Sicco, Ferrini, Portigliotti, Polin,
Quaglia e Bonetti.
1.a)Constatata la regolarità delle convocazioni e la presenza di tutti i Consiglieri Nazionali, il Presidente dichiara aperta la seduta. E’ presente il consulente amministrativo che di concerto con la Tesoreria presenta il Bilancio Consuntivo 2010. Il CDN, dopo la lettura delle voci di bilancio con brevi commenti riguardo le voci più significative, approva il Bilancio Consuntivo 2010 all’unanimità con un utile di € 7.200,00 .
1.b) Il dott Bonino comunica che per motivi tecnici non è ancora pronto il Bilancio Preventivo 2011, per tanto lo invierà nel più breve tempo possibile. Il CDN all’unanimità delibera che appena pronto verrà esaminato ed approvato a mezzo CDN telefonico.
1.c) per quanto riguarda il fondo indisponibile al momento non emergono interventi da porre in essere.
Il Dott. Bonino, esauriti gli argomenti di sua competenza lascia la seduta.
Prende la parola il Presidente per evidenziare alcune problematiche relative al campionato Nazionale, nello specifico nella categoria allevamenti. Infatti 2 soci (privacy) hanno inviato un numero superiore di risultati rispetto al massimo previsto dal regolamento; il CDN all’unanimità delibera di scrivere alle due socie affinchè comunichino quali risultati devono essere presi in considerazione.
Alle ore 11,00 arriva il Presidente dell’Assemblea dei delegati.
Il Vice Presidente Mantovani presenta i preventivi ricevuti dalla Sezione Lombardia da diversi hotel del centro di Milano e dell’interland. Appare evidente che gli hotel in zona stazione o comunque centrali sono veramente troppo costosi sia per quanto riguarda il pernottamento sia per i pasti e l’affitto delle sale. Per tanto il CDN all’unanimità delibera di organizzare l’annuale assemblea dei delegati e la cena di Gala per la premiazione del campionato nazionale 2010 presso il Cosmohotel Palace di Cinisello Balsamo (MI). Il Vice Presidente cercherà comunque di ottenere un’ulteriore riduzione dei prezzi proposti.
Si passa all’esame delle pratiche del Libro genealogico;
2.a) si ratificano i seguenti affissi: Zattarin Luisa, Maritato Francesca, Bomba Annamaria, Migliazza Roberto, Verrucci Genni Eugenia, Vitale Diego / Straffelini Sonia, Opromolla Giuliana.
3.a) La segreteria Nazionale relaziona sulla proposta di pieno riconoscimento del Peterbald già inoltrata alla FIFe in base a quanto deliberato il 11/12/2010. Si esamina la proposta sulla revisione dell’art. 5 delle Cattry Names Rules richiesta dal Libro Genealogico e approvata con CDN
telefonico. In realtà l’argomento risulta assai complesso e il tempo a disposizione per approfondire, formulare la proposta e tradurla nelle tre lingue ufficiali della FIFe è minimo. Il CDN all’unanimità delibera di non inviare ulteriori proposte alla FIFe e di valutare la presentazione della suddetta proposta il prossimo anno.
3.b) Il CDN all’unanimità delibera di proporre le seguenti candidature per la FIFe General Assembly:
Mrs. Dorte Kaae (DK): Vice - Segretario
Mr. Karl Preiss (AT): Vice - Tesoriere
Mrs. Vanja Knez (SLO) – Mrs. Carin Sahlberg (FI) - Mrs. Kvetoslava Mahelkovà (CZ): Commissione Salute e Benessere.
3.c) La segreteria nazionale riferisce che finalmente riuscita a prendere contatto con l’Avvocato Ferrari, consulente per la privacy. Il vecchio documento da lei redatto è stato inviato al Dott. Bonino al fine di verificare eventuali modifiche avvenute nell’organizzazione dell’ufficio. Il CDN all’unanimità approva.
3.d) La segretaria del Libro Genealogico propone di sottoporre alla prossima CTC una modifica del Disciplinare del gatto di Razza che istituzionalizzi la figura del Segretario del Libro Genealogico come membro effettivo. Tale figura viene intesa come referente e coordinatore dei lavori, non ha diritto di voto e sostituisce il Segretario Nazionale dell’Anfi nella verbalizzazione delle riunioni della CTC. Il CDN all’unanimità delibera di presentare la proposta alla CTC;
3.f) Si legge la posta in arrivo dal 30/01/2011 al 24/03/2011.
Poiché si devono trattare questioni relative a denunce tra soci viene chiesto al Sig. Cristina di uscire.
Si legge la segnalazione giunta dal Legale (privacy). La Segretaria del L.G. sottolinea che ha avuto notizia anche altre segnalazioni dello stesso tenore a carico (privacy) giunte negli ultimi giorni. Il CDN all’unanimità delibera di inviare (privacy) un richiamo scritto, nel quale oltre a sollecitare l’adempimento di quanto dovuto si invita per il futuro a tenere un comportamento rispettoso delle vigenti norme in materia.
3.g)Si legge la denuncia (privacy).
3.h) Si legge la segnalazione (privacy). La Segreteria del L.G. ha già risposto ricordando (privacy) che personalmente non ha infranto nessuna regola e che quindi non rischia nessuna sanzione. Il CDN all’unanimità ritiene sufficiente quanto già comunicato.
3.i) La segreteria nazionale legge la risposta inviata al CDN dal (privacy) Il CDN apprezzando quanto risposto all’unanimità ritiene conclusa la vicenda.
3.j) Si esamina la denuncia presentata (privacy). Il CDN all’unanimità incarica il L.G. di verificare lo stato di registrazione dell’affisso (privacy) in anfi/fife e di provvedere a scrivere (privacy) sollecitando ad attenersi alle vigenti regole.
3.k)Il CDN prende atto della vignetta inviata dal Sig. Valerio de Luca. All’unanimità delibera di ringraziare per il pensiero e di comunicare di essere favorevole qualora lo stesso volesse collaborare gratuitamente con la rivista dell’ANFI.
3.l) Si legge la corrispondenza inoltrataci dalla presidente della Sezione Umbria, relativa alla volontà (privacy) di non appartenere più alla Sezione Umbria. Il CDN, tenendo comunque presente che un socio ordinario può far parte solo della sezione di residenza, rileva che in ogni caso la Presidente di Sezione ha correttamente mosso rilievi (privacy) invitando a tenere un comportamento rispettoso dei vigenti regolamenti.
3.m) Si legge la comunicazione ricevuta dalla Presidente della Sezione Sardegna nella quale si comunica al CDN che non è stato possibile convocare l’assemblea di Sezione entro il 28 febbraio a causa dell’indisponibilità di locali e di problematiche del direttivo. Il CDN, visto anche il parere dell’Avvocato Castellano, all’unanimità delibera di soprassedere sul fatto e di inviare alla Sezione Sardegna una lettera invitando il CDR a rispettare gli impegni istituzionali nei tempi previsti dai regolamenti.
3.n) E, pervenuta in sede una proposta di convenzione riservata ai soci ANFI da parte della VETOGENE SRL e relativa a diversi test genetici. Il CDN all’unanimità delibera di far predisporre un’apposita sezione del sito ufficiale dove raccogliere tutte le convenzioni stipulate a favore dei
soci in modo che siano facilmente consultabili; la referente stampa e internet si occuperà di concordare con la webmaster le modalità di realizzazione.
3.o) Si legge la lettera di denuncia inviata (privacy) il CDN all’unanimità delibera di predisporre un controllo sanitario dell’allevamento (privacy). Il L.G. si occuperà di predisporre quanto necessario per l’espletamento del controllo.
3.p) Si legge la corrispondenza tra la segreteria nazionale e la socia (privacy). A questo proposito la segreteria nazionale da lettura della richiesta inoltrata dal Collegio della Sezione Trentino Alto Adige, (privacy). Il collegio, approssimandosi la scadenza dei 90 giorni previsti da regolamento, chiede una proroga di ulteriori 30 giorni. Il CDN, vista la situazione, all’unanimità delibera di accogliere la richiesta del Collegio.
3.q) Si leggono le risposte inviate (privacy) Il CDN con 8 voti favorevoli e 1 astenuto ritiene esauriente quanto comunicato. Resta inteso che rimane per i denuncianti la possibilità di deferire (privacy) al competente Collegio dei Probiviri.
3.r) Si legge la denuncia (privacy). Poiché nella denuncia si sottolinea che il libretto di vaccinazioni era sprovvisto di timbro e firma del veterinario a fianco di ogni somministrazione di vaccino il CDN all’unanimità incarica il L.G. di avviare opportune verifiche sull’allevamento ed eventualmente disporre un controllo, per tutto il resto il CDN non può far altro che rimarcare che trattasi di questioni tra privati.
Avendo esaurito gli argomenti coperti da privacy rientra il sig. Remo Cristina.
3.s) Il socio Alessandro Ghibaudo chiede autorizzazione al CDN per poter partecipare all’expo di Goteborg del 3-4 settembre 2011 in qualità di allievo giudice. La presidente del Club vuole il nulla osta del Board dell’ANFI per accettarlo. Il CDN all’unanimità approva.
3.t) si legge la richiesta di intervento del CDN inviata dal Sig. (privacy) affinchè sia modificato il giudizio – EX1 NO CAP – rilasciato al soggetto Ra Dio del Sole Amour Toujours durante l’esposizione di Abbiategrasso. Il CDN all’unanimità delibera di rispondere al richiedente che il
giudizio è insindacabile e che nessun organo può intervenire per la sua modifica.
3.u) La segreteria nazionale legge la comunicazione pervenuta dalla Prefettura di Torino, relativa ai rilievi sulle modifiche allo Statuto apportate durante l’Assemblea dei Soci del 26 settembre 2011. In particolare sul punto che riporta ”le informazioni principali relative agli organi competenti a decidere o negare l’ammissione a socio debbano permanere nel testo statutario”. Il CDN all’unanimità incarica il consigliere Portigliotti di prendere contatto con il responsabile del procedimento per avere chiarimenti in merito.
3.v) I) è pervenuta in sede la richiesta di riconoscimento di un club di razza denominato Certosino Cat Club, inoltrata al CDN dal socio Giorgio Di Stefano. A seguito del controllo preliminare immediatamente effettuato sui soci presentatori del Club è emerso che tra i 15 firmatari 10 risultano regolarmente iscritti all’ANFI, 1 risulta socio che NON ha ancora provveduto al rinnovo e 4 risultano addirittura NON soci. Per tanto il CDN all’unanimità rigetta l’istanza di riconoscimento. La segreteria nazionale provvederà ad informare il presentatore sulle anomalie riscontrate invitandolo a completare la documentazione;
II) è pervenuta in sede la richiesta presentata dalla Sig.ra Pina Cecchini Sicco di Riconoscimento di un Club di razza denominato Sacro Birman Cat Club. Si procede alla Verifica dei richiedenti/soci del club (12) che risultano tutti regolarmente iscritti all’ANFI;
anche lo Statuto risulta in linea con quello dell’ANFI e con i relativi regolamenti.
Il CDN approva il riconoscimento del Club con il seguente risultato: 5 favorevoli, 1 contrario (Portigliotti), 3 astenuti (Ottino,Sicco,Polin).
III) è pervenuta in sede la comunicazione da parte del PEI Club che nessun socio ha rinnovato per l’anno 2011 e che segretaria e tesoriera si sono a loro volta dimesse. Il CDN, prendendo atto di quanto sopra, all’unanimità revoca il riconoscimento del Club.
3.w) Il CDN all’unanimità RATIFICA i seguenti CDN TELEFONICI:
I) CDN telefonico del 15/02/11
1) approvazione soci ordinari al 15/01/11 delle sezioni: Campania, Trentino Alto Adige e Veneto
8 favorevole – 1 NP APPROVATO
2)approvazione soci ordinari e aderenti al 31/01/2011 (eccetto Piemonte e Sicilia in attesa di risposta)
8 favorevole – 1 NP APPROVATO
3)realizzazione di 10 tavolini alti per il best in show da parte della ditta ESSEGI SAS in cambio di banner su home page sito anfi e pubblicità su anfi magazine
8 favorevole – 1 NP APPROVATO
4)autorizzazione consigliere Quaglia all’acquisto di 2 scatole vernice spray per parti gabbie/tavoli danneggiati (costo € 200,00)
7 favorevole – 1 astenuto (Quaglia) 1 NP APPROVATO
5)autorizzazione alla spesa di € 420,00 per convertine in pdf ad opera di Bob Schwartz di 14 vecchi numeri di anfi magazine per pubblicarli sul sito internet
3 FAVOREVOLE – 4 CONTRARIO (Bongi,Mantovani,Sicco,Quaglia) – 1 ASTENUTO (Portigliotti) – 1 NP - NON APPROVATO
II) CDN telefonico del 24/02/2011
1)assegnazione data del 2-3 aprile 2011 al comitato Lucilla Villa Belardinelli per organizzazione expo in zona Roma / Ciampino
6 favorevole – 3 NP APPROVATO
2)nomina come soci onorari dei rappresentanti del MIPAAF Scala Francesco, D’Ambrosi Stefano e Benvenuti Massimo.
6 favorevole – 3 NP APPROVATO
III) CDN telefonico del 08/03/2011
1)approvazione soci al 15/01/2011 che non erano stati inseriti nella lista di quelli da approvare per un errore di trasmissione
6 favorevole – 3 NP APPROVATO
2)modifica dell’importo che il Comitato Organizzatore assegnatario dovrà versare all’ANFI e alla Sezione Lazio in occasione dell’esposizione di Roma (Fiera di Roma). Il Presidente propone € 5.000,00 all’ANFI + € 1.000,00 alla Sezione Lazio.
6 favorevole – 3 NP APPROVATO
IV)CDN telefonico del 15/03/2011
1)approvazione soci al 28/02/2011
8 favorevole – 1 NP APPROVATO
2)Contributo di € 300,00 alla Sezione Lombardia per il convegno il programma il 27/03/11 sul disciplinare e norme tecniche
8 favorevole – 1 NP APPROVATO
3)pagamento fattura di € 727,20 emessa dalla ditta guerra autotrasporti
8 favorevole – 1 NP APPROVATO
V) CDN telefonico del 17/03/11
1) spostamento deferimento (privacy)
Sospeso in attesa di parere del Legale dell’ANFI
2) inoltro a sezioni regionali della Bozza di Nuovo Statuto così come elaborata dalla Commissione di Revisione Statuto
Sospeso a seguito richieste di discussione in CDN.
VI) CDN telefonico del 22/03/2011
1) Ratifiche Cariche Sezione Lombardia a seguito dimissioni di Emilio Rigamonti dalla sola carica di Segretario di Sezione :
BOMBARDI SILVIA – SEGRETARIA
RIGAMONTI EMILIO – CONSIGLIERE
Il resto del CDR rimane invariato.
7 favorevole – 2 NP APPROVATO
2) Proposta L.G. per FIFe General Assembly
7 favorevole – 2 NP APPROVATO
3.y) si ratificano le seguenti cariche della Sezione Sardegna a seguito delle dimissioni da segretaria e consigliere regionale di Giusy Flore:
SCHIRRU CRISTINA - SEGRETARIA
Il resto del CDR rimane invariato.
Per la ratifica delle cariche della Sezione Abruzzo, vista la poca chiarezza del verbale inviato in sede dal quale non si comprende se si è svolta l’elezione di tutte le cariche o la sola sostituzione di cariche vacanti, il CDN all’unanimità delibera di posticipare tale ratifica dopo aver chiarito quanto sopra anche visionando i verbali precedenti.
3.z) Si legge il parere dell’avvocato Castellano in merito al Collegio dei Probiviri della Sezione Sardegna. Poiché da tale parere appare evidente che i dimissionari (nel caso di i membri del Collegio dei probiviri) rimangono in carica fino alla loro sostituzione, e che l’unico caso certo che può portare allo spostamento ad altro collegio, senza rischiare impugnazioni, è la mancanza di decisione entro 90 giorni, il CDN all’unanimità delibera di inviare il deferimento (privacy) al Presidente del Collegio della Sezione Sardegna.
3.za) Come richiesto da alcuni consiglieri si riprende la discussione sull’invio alle Sezioni della Bozza di Nuovo Statuto così come elaborata dalla Commissione. Dopo ampio dibattito il CDN delibera di inoltrare il suddetto testo alle Sezioni Regionali con il seguente risultato:
7 favorevoli, 1 contrario (Ferrini), 1 astenuto (Quaglia); specificando che i modi e i tempi per l’inoltro di eventuali osservazioni e/o proposte saranno deciso dal CDN che verrà eletto il 30/04/2011.
3.zb) a seguito dell’acquisto della nuova stampante a colori si riprende il discorso sull’incarico di stampare i diplomi che fino ad ora è stato della Sezione Friuli Venezia Giulia, la quale incassa dall’ANFI un rimborso di € 3,00 per ogni diploma stampato. Si specifica che i costi sostenuti per l’acquisto delle pergamene, dell’inchiostro per la stampa e per la spedizione sono a carico dell’ANFI. Il consigliere Ferrini specifica che sia per i diplomi per titoli che per affissi sarebbe molto più semplice provvedere direttamente dalla sede. Il consigliere Bongi chiede se questo non intralci il normale andamento del lavoro in ufficio. Avendo ricevuto risposta che tale lavoro verrebbe espletato contemporaneamente alla pratica di ratifica dell’affisso o del titolo si procede alla votazione. Il CDN all’unanimità delibera che i diplomi relativi al campionato Nazionale
continueranno ad essere stampati dalla Sezione Friuli con le stesse modalità del passato mentre tutti gli altri verranno stampati dall’Ufficio Centrale.
3.zc) E’ pervenuta alla Segreteria Nazionale una nota del socio Domancich in cui si rileva un’incongruenza tra il Regolamento attuativo e la lettera L del regolamento delle Sezioni Regionali.
Il CDN all’unanimità delibera si portare alla prossima assemblea dei delegati la proposta di modifica del suddetto articolo di cui alla lettera L del regolamento delle Sezioni Regionali sostituendo l’attuale testo con quello così proposto:
L) Il Collegio regionale dei Probiviri viene convocato e gestito con le modalità previste dallo Statuto e dal Regolamento Generale. Allo stesso modo il Collegio può chiedere una proroga dei termini una sola volta per il singolo caso e non più di tre volte nel triennio di competenza
L'Assemblea di Sezione con propria delibera potrà affidare la gestione della materia disciplinare al Collegio di un'altra Sezione Regionale qualora abbia difficoltà a dotarsi di uno proprio.
3.zc) La segreteria nazionale legge la posta inviata dal 31/01/2011 – Prot.3911/eb al 24/03/2011 Prot. 10011/eb. Il CDN all’unanimità approva.
4) Si passa alla discussione sulle pratiche relative alla Commissione Esposizioni e Gabbie.
4.a) E’ giunta la segnalazione del Presidente del Club del Gatto Certosino che sull’invito presente sul sito internet dell’esposizione di Ostia del 11-12 giugno 2011 è presente la pubblicità di una speciale Certosini organizzata da un Club NON riconosciuto dall’ANFI. Il CDN, appurata la veridicità di quanto dichiarato delibera all’unanimità di scrivere al Comitato Organizzatore affinchè tolga immediatamente logo e pubblicità di tale Club.
4.b) Sono arrivare in sede 2 esplicite richieste per l’organizzazione dell’esposizione di Roma del 5-6 novembre 2011, una a nome di Lucilla Villa Belardinelli e una a nome di Simone Recchia. Va preliminarmente specificato che è stato richiesto un parere all’Avvocato Castellano sulla eventuale trasmissibilità a qualsiasi titolo delle date assegnate; è apparso evidente che l’assegnazione delle date alla Sig.ra Kowalczuk era stata strettamente personale e motivata dalla fiducia nei confronti della persona, per tanto a seguito della sua scomparsa, allo stato attuale le date risultano prive dell’organizzatore. Per tanto al fine dell’assegnazione si applicano i normali criteri e regolamenti dell’ANFI. Alla luce di questo si evidenzia che in Lazio ci sono attualmente 4 comitati:
- Laura Settimo che ha organizzato Genzano nel Settembre 2010 e ha già assegnata l’expo di Ostia a giugno 2011;
- Giorgio Di Stefano che ha organizzato Lariano nel Maggio 2010;
- Simone Recchia che ha organizzato Roma (Fiera di Roma) nel novembre 2010 e che ha fatto esplicita richiesta per avere la data del novembre 2011 ;
- Lucilla Villa Belardinelli che organizzerà la prossima settimana Ciampino e ha fatto esplicita richiesta per avere la data del novembre 2011 ;
Il CDN, dopo ampio dibattito all’unanimità arriva alle seguenti conclusioni:
- Il comitato Di Stefano non può essere preso in considerazione tenuto conto del pessimo risultato sia a livello organizzativo che a livello di pubblico della manifestazione da lui organizzata, sia per (privacy);
- Per gli altri si osserva che la Signora Settimo ha già avuto assegnate 2 expo mentre gli altri 2 comitati soltanto 1. Per questo la scelta deve essere fatta tra Lucilla Villa Belardinelli e Simone Recchia. Considerando il fatto che la richiesta della Signora Belardinelli è precedente e che comunque il Sig. Recchia (privacy) il CDN con 8 voti favorevoli e 1 astenuto (Sicco) delibera di assegnare la sola data del 5-6 novembre 2011 al Comitato Villa Belardinelli.
4.c) E’ pervenuta una proposta da parte della società Magnificat sulla cifra da versare forfettariamente per l’esposizione che annualmente si svolge alla Fiera di Roma e per la quale l’ANFI riceveva un contributo fisso di € 2.000 + IVA. Essendo interesse della società continuare questo tipo di collaborazione, propongono € 5.000,00 IVA compresa a saldo di tutto (ANFI e Sezione Lazio); con CDN telefonico era stata approvata la cifra proposta dal presidente di € 5.000 per l’ANFI + € 1.000 per la sezione ma non era stato specificato se tali importi erano inclusa o esclusa IVA.
Per tanto il CDN, visto quanto sopra, dopo ampia e approfondita discussione all’unanimità delibera quanto segue: Il comitato organizzatore dell’esposizione in programma a Roma il 5-6 novembre 2011, in deroga a quanto previsto dalle Norme tecniche delle esposizioni e dagli allegati A e B, verserà la cifra forfettaria di € 5.500 IVA COMPRESA all’ANFI sede Torino + € 1.000 IVA COMPRESA alla Sezione Lazio, Resta inteso che l’esposizione oggetto di questo accordo è quella in calendario il 5-6 novembre 2011 che si svolgerà presso Fiera di Roma; ogni altro evento diverso da questo per città, data e tipologia si svolgerà nel rispetto di quanto previsto dalla Norme Tecniche delle Esposizioni e relativi allegati o dovrà essere oggetto di altro accordo;l’ANFI intratterrà i rapporti successivi a questa delibera esclusivamente con il Comitato Organizzatore assegnatario della Manifestazione, ovvero la Sig.ra Lucilla Villa Belardinelli, che dovrà farsi carico degli adempimenti economici qui riportati e di tutti gli adempimenti relativi alla gestione tecnica della manifestazione nei confronti dell’ANFI (esempio: formulario, pagamento gabbie, invio documentazione a chiusura mostra.. ecc…).
4.d) Il comitato organizzatore dell’esposizione in programma a Olbia il 7-8 Maggio 2011, Sig.ra Giusy Flore,comunica la definitiva rinuncia alla data. Tale rinuncia è motivata dalle impreviste vicissitudini politiche che hanno portato alle dimissioni del Sindaco che aveva concesso il locale
con conseguente impossibilità della concessione. Inoltre altri locali che l’organizzatrice aveva comunque reperito sono improvvisamente risultati indisponibili. Il CDN non può far altro che prendere atto di quanto comunicato. Il Presidente ritiene che la cosa più opportuna sia quella di lasciar vuota quella data. La segretaria nazionale informa il CDN che proprio pochi giorni prima della disdetta aveva ricevuto una mail dal Comitato Ferrari che si dichiarava interessato a quella data. Il CDN all’unanimità delibera di sentire il Comitato Ferrari e in caso di risposta negativa da parte dello stesso di lasciare la data libera.
4.e) Il consigliere Quaglia presenta un documento in cui elenca tutti gli interventi posti in essere per la manutenzione ordinaria e straordinaria dei tavoli che possono essere così riassunti: sistemazione di nr. 480 tavoli – taglio di nr. 560 maniglie – sostituzione e/o riparazione di 1450
staffe di supporto dei tavoli, sostituzione di circa 4000 rivetti. Per fare questo tipo di lavoro sono stati utilizzati vari materiali di consumo e attrezzature strumentali. Il CDN all’unanimità prende atto.
4.f.) Il Consigliere Quaglia comunica al CDN che per la realizzazione dello Stendardo ANFI che sostituirà i vari striscioni ANFI /FIFe che venivano inviato ai Comitati Organizzatori con le Gabbie occorrono circa € 700,00. Il CDN all’unanimità approva.
Non essendo altro da discutere e deliberare il Presidente dichiara chiusa la seduta alle ore 16,30.

  • lucilla
  • Mercoledì, 08 Maggio 2013

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.

L'ANFI E' UNO DEI 41 MEMBRI DELLA FIFe

fife

Legalmente riconosciuta con D.M. 6/8/1997
Autorizzata alla Gestione del Libro Genealogico del Gatto di Razza con DM 9.6.2005 prot. 22790 modificato con DM 13.10.2008 prot. 12953

IL LOI INFORMA

LA LETTERA INIZIALE PER I CUCCIOLI NATI NEL 2019 E' LA E

Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account