Il presente sito utilizza solo cookie tecnici per i quali non è richiesto il preventivo consenso degli utenti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.

  • Img3
  • Img10
  • Img5
  • Img9
  • Img8
  • Img2
  • Img7
  • Img6
  • Img4
  • Img1

VERBALE CONSIGLIO DIRETTIVO NAZIONALE del 22 APRILE 2016

Si riunisce il CDN in videoconferenza il giorno venerdì 22 aprile 2016 in prima convocazione alle ore 16,00 e in seconda convocazione alle ore 17,00 presso  HOTEL VILLA STANLEY sito in viale XX settembre 200 Sesto Fiorentino – Firenze con il seguente ODG

1) Posta in arrivo e Libro Genealogico: ratifica affissi
2) approvazione modifiche NT di registrazione, Expo e Corpo degli Esperti
3) calendario expo 2018
4) sistema operativo
5) provvedimenti disciplinari
6) Commissioni: relazioni, richieste e delibere conseguenti
7) Ratifica Consigli telefonici

Alle ore 17,00 sono presenti i Consiglieri, DOMANCICH DARIO, FERRARI MAURO, LUZI CARLO, PADOVANO NICO, SERENA FRANCESCA, SETTIMO LAURA. Assenti: DI STEFANO GIORGIO, HANA KLEIN, QUAGLIA STEFANO,  

Constatata la presenza del numero necessario all’apertura, il Presidente dichiara la regolarità del CDN alle ore 18,17

1) Posta in arrivo e Libro Genealogico: ratifica affissi
I) La Presidente del Club ASFE, Mrs. Nieves chiede il permesso di accettare la sig.ra Monica Giuntini come socia del Club. La sig.ra Giuntini non risulta tra i soci ANFI.
Si delibera che d'ora in poi di dare il permesso a chi vorrà diventare Socio di altro Membro Fife ma avvisando il Membro richiedente che in Italia vige una Legge dello Stato che è il Decreto Legislativo 529/92 il quale sottolinea che ogni cittadino italiano, vedi anche nota prot. n. 022475/10/2009 del MIPAAF, deve iscrivere la propria produzione presso un’Associazione autorizzata dal Ministero competente ad emettere i certificati genealogici. Nella predetta nota il MIPAAF sottolinea che per determinare a quale Libro debbano essere iscritti i soggetti oggetto di compravendita vale la residenza ovvero la sede effettiva dell’Allevamento. Lo stesso Decreto Legislativo prevede sanzioni che vanno dai 10.000 ai 30.000€ se un soggetto disattende tale norma. Quindi, premesso un tanto, il CDN delibera che a fronte di future richieste di trasferimento ad altro stato membro farà una comunicazione nella quale specificherà che la responsabilità di eventuali sanzioni ricadrà totalmente sul richiedente il trasferimento e lo stato membro che lo accoglie. Bisogna anche sottolineare il fatto che eventuali procedure o norme FIFe non possono prevalere sulle leggi nazionali così come prevede anche lo Statuto FIFe.
Lo stesso CDN invita il Presidente a contattare il legale per concordare il testo da inviare ai Paesi membri.

II) Il Presidente della Sezione Puglia, dr. Nico Padovano porta a conoscenza del CDN un incontro di Medicina Veterinaria che si terrà il 12 giugno 2016 a Polignano a Mare e chiede un contributo all'evento da parte di ANFI.
Si delibera di contribuire all'incontro veterinario con la somma di € 500
III) Privacy.
IV) Privacy
V) La sig.ra Sandra Ferrini, segretaria LG, porta a conoscenza del CDN il caso in oggetto:
durante l'incontro /seminario organizzato dalla sezione Lombardia dello scorso 10 aprile, è emerso che alcuni allevatori richiedenti l'affisso sono poi un po' riluttanti ad "aprire" le porte ai controllori Maria Grazia Bregani ha quindi approntato una sorta di "liberatoria" da inoltrare al richiedente prima della visita ispettiva.
Si delibera di non approvare la liberatoria poiché le NT già prevedono tra gli obblighi da rispettare che l’allevatore deve dare la massima collaborazione ai controlli per non incorrere in sanzioni. Casomai si dovrà studiare una informativa più breve ed incisiva che comunichi la obbligatorietà della visita di un incaricato preposto al controllo per la concessione d’affisso, da inviare, da parte dell’UC, quando si informa l’allevatore che avendo già avuto due cucciolate dovrà, alla terza, richiedere l’affisso.
VI) Pivacy
VII) Privacy
VIII) Privacy
IX) Privacy.

X) Ratifica affissi

 Affisso   Proprietario
Mama's Boy  Torciani Cesarina - Artesani Ruggero
Petmiao Shiralieva Yana
Blueswiskers  Pelizzari Sabina Maria
Sweet Funny Pet   Pertile Monica
All Blacks    Zidane Mahacine
Adorisse Michelin Emanuela
Shadow Weaver Veronesi Matteo
Sweet Blue Eyes Chiarelli Roberta
Birkin   Arboritanza Alessandra
Nakupenda  Siena Giovanni
Abcats   Vecchi Oscar
Live Love Meow Bidyuk Olga
Ciccone's House  Ciccone Fabrizio
Tempestablue   Grandi Silvia

Si ratificano gli affissi in oggetto e si da mandato al segretario di comunicarlo all’UC

2) approvazione modifiche NT di registrazione, Expo e Corpo degli Esperti.
I) Modifiche all’art. 3.1.5 – 3.1.7 - 3.1.8 e 3.1.9 delle Note tecniche di registrazione.

Art. 3.1.5   Modifica del titolo e del testo:  
Soggetti nati ed allevati in Italia e registrati presso altre Associazioni che non detengono un LG autorizzato dal MIPAAF 
  Vecchio testo  Nuovo testo
  I gatti nati ed allevati in Italia e registrati presso altre Associazioni saranno iscritti al Libro Genealogico corrispondente dopo:

a)    Controllo documentale da parte dell’UC
b)    Superamento della CCS dopo il 4° mese
c)    Produzione dei test di parentela dei genitori che saranno richiesti a campione dall’UC secondo una modalità random prodotta automaticamente dal sistema operativo. La percentuale di campionatura sarà del 20%

Superati questi prerequisiti, le ascendenze saranno riportate secondo quanto indicato nella documentazione originale prodotta salvo quelle non considerate valide dall’UC secondo le norme.

 I gatti nati ed allevati in Italia e registrati presso altre Associazioni che non detengono un LG autorizzato dal MIPAAF saranno iscritti al Libro Genealogico corrispondente dopo:

d)    Controllo documentale da parte dell’UC
e)    Superamento della CCS dopo il 4° mese
f)    Produzione dei test di parentela dei genitori che saranno richiesti a campione dall’UC secondo una modalità random prodotta automaticamente dal sistema operativo. La percentuale di campionatura sarà del 20%

Superati questi prerequisiti, le ascendenze saranno riportate secondo quanto indicato nella documentazione originale prodotta salvo quelle non considerate valide dall’UC secondo le norme.

Art.3.1.7   Titolo del nuovo articolo: 
Produzione della documentazione prevista dal Disciplinare del Gatto di Razza e relative Norme Tecniche e Allegati, per quei soggetti nati in Italia da membri di Associazioni non FIFe facenti parte del circuito WCC (World Cat Congress) che abbiano concordato e sottoscritto un rapporto di collaborazione con l’ANFI e il Suo Libro Genealogico per il controllo della produzione felinotecnica italiana
  Vecchio testo Nuovo testo
   

L’Associazione Nazionale Felina Italiana al fine di:
1)    Aumentare il patrimonio felinotecnico nazionale contenuto nel proprio database;
2)    Evitare duplicazioni di registrazione degli stalloni e fattrici e relative cucciolate 
3)    Avere un controllo efficace della produzione felinotecnica italiana;
4)    Svolgere un servizio di controllo/registrazione/emissione di documentazione conforme a quella prevista dal Disciplinare del Gatto di Razza e relative NT e relativi Allegati;
5)    Implementare l’Allegato C) con le razze feline riconosciute da altri circuiti facenti parte del WCC (World Cat Congress) i cui standard verranno comunicati preventivamente e formalmente al Ministero competente  
6)    Aumentare la conformità dei criteri di selezione previsti dal Disciplinare anche ad altre realtà associative
provvederà all’emissione di Certificati Genealogici e quant’altro necessario alla corretta tenuta del LG per i membri di Associazioni non FIFe facenti parte del WCC (World Cat Congress) le quali soddisfino i seguenti prerequisiti: 

a) abbiano sede in Italia, 
b) abbiano preliminarmente ottenuto la personalità giuridica,
c) per le quali l'ANFI svolgerà un rapporto di servizio con particolare attenzione all'emissione di certificati genealogici ufficiali nel rispetto del Disciplinare e relative Norme Tecniche e Allegati

Una volta soddisfatti questi prerequisiti il LG ANFI provvederà ad emettere ai singoli associati di dette Associazioni la relativa certificazione e documentazione richiesta avendo cura di interessare i relativi Libri LO – RIEX – RS (nelle apposite sezioni separate all’uopo predisposte nel database del LG) e avendo cura di espletare i controlli che siano ritenuti necessari per determinare la correttezza genetica dei dati attraverso il seguente protocollo e facendo riferimento agli standard di razza del circuito di appartenenza (es: WCF e/o riconducibili alle Associazioni aderenti al WCC)

a)    Controllo formale di correttezza della genealogia dichiarata
b)    Richiesta di eventuali test parentali al fine di accertare la correttezza delle linee genetiche in caso di dubbi relativi alle cucciolate iscritte
c)    L’identificativo (numero del certificato) del soggetto sarà eventualmente registrato anche nel database dell’Associazione non ANFI per eventuali necessità associative. Tale identificativo dovrà essere prodotto riportando anche l’acronimo dell’Associazione
d)    Sarà emesso un certificato genealogico e/o altra documentazione richiesta simile a quelli previsti per il RS che potrà contenere o meno anche i loghi delle varie Associazioni e del circuito internazionale di appartenenza
e)    Ove il proprietario/allevatore ne facesse richiesta si procederà alla registrazione al LO/RIEX/RS ANFI applicando la procedura del precedente articolo 3.1.5
     
 Art.3.1.8   Titolo del nuovo articolo: 
Produzione della documentazione prevista dal Disciplinare del Gatto di Razza e relative Norme Tecniche e Allegati, per quei soggetti nati in Italia da membri di Associazioni non FIFe facenti parte del circuito WCC (World Cat Congress) che abbiano ottenuto la gestione di un Libro Genealogico: 
  Vecchio testo   Nuovo testo
    Per i membri delle Associazioni riconosciute e a cui il Ministero competente ha concesso la gestione di un Libro Genealogico i soggetti potranno essere registrati al Libro Genealogico (nelle apposite sezioni separate all’uopo predisposte nel database del LG):

a)    Nella Sezione del Libro che fa riferimento agli standard FIFe (LO/RIEX/RS)
b)    Nella Sezione del Libro che fa riferimento agli standard non FIFe ovvero standard a cui fanno riferimento le Associazioni  facenti parte del WCC (LO/RIEX/RS)

Nel caso sub a) essi saranno registrati seguendo la prassi sancita dall’art. 3.1.5

Nel caso sub b) essi saranno registrati dopo:
a)    il controllo formale di correttezza della genealogia dichiarata 
b)    seguendo il protocollo di cui all’art. 3.1.7 punti b), c), d), e)

     
Art.3.1.9 Titolo del nuovo articolo: 
Produzione della documentazione prevista dal Disciplinare del Gatto di Razza e relative Norme Tecniche e Allegati, per quei soggetti nati in Italia da membri di Associazioni non FIFe e non facenti parte del circuito WCC (World Cat Congress) che abbiano ottenuto la gestione di un Libro Genealogico:
  Vecchio testo   Nuovo testo
   

 Per i membri delle Associazioni riconosciute che non siano aderenti ad associazioni internazioni del circuito WCC a cui il Ministero competente ha concesso la gestione di un Libro Genealogico i soggetti potranno essere registrati al Libro Genealogico (nelle apposite sezioni separate all’uopo predisposte nel database del LG):
a)    Nella Sezione del Libro che fa riferimento agli standard FIFe (LO/RIEX/RS)
b)    Nella Sezione del Libro che fa riferimento agli standard non FIFe ovvero standard a cui fanno riferimento le Associazioni  facenti parte del WCC (LO/RIEX/RS)

Nel caso sub a) essi saranno registrati seguendo la prassi sancita dall’art. 3.1.5

Nel caso sub b) essi saranno registrati dopo:
a)    il controllo formale di correttezza della genealogia dichiarata 
b)    seguendo il protocollo di cui all’art. 3.1.7 punti b), c), d), e)

Modifiche in possesso di tutti i consiglieri e visionate e rilette durante il CDN
Si approvano le modifiche proposte all’unanimità dei presenti.

II) Modifiche agli art. 1.12.3 – 1.13 – 1.13.4 delle Note tecniche alle Mostre ed Esposizioni

Art. 1.12.3       
  Vecchio testo  (solo ultimo caso)  Nuovo testo  
  Un Espositore non deve essere accettato dal Comitato avendo ricevuto segnalazione dall’ANFI che lo stesso: 
a) sia stato sospeso con provvedimento disciplinare definitivo 
b) abbia in corso accertamenti sanitari dell’Allevamento 
c) sia stato dichiarato moroso verso altri Comitati 
d) sia stato penalizzato per comportamento non conforme a quanto previsto dal Disciplinare del Gatto di Razza Art. 18 
e) abbia avuto comportamenti lesivi del buon nome dell’ANFI, dei Comitati o abbia tenuto comportamenti o fatto dichiarazioni pubbliche (es.: social forum) tali da essere ritenute non etiche dal Comitato o dall’ANFI con delibera del CDN
Un Espositore non deve essere accettato dal Comitato avendo ricevuto segnalazione dall’ANFI che lo stesso: 
a) sia stato sospeso con provvedimento disciplinare definitivo. In questo caso non verrà ammessa la presenza in expo della/delle persona/persone  sia nei ring che nella zona giudizi che tenendo comportamenti che di fatto lo/identifichino come espositore)i a detta manifestazione
b) abbia in corso accertamenti sanitari dell’Allevamento 
c) sia stato dichiarato moroso verso altri Comitati 
d) sia stato penalizzato per comportamento non conforme a quanto previsto dal Disciplinare del Gatto di Razza Art. 18 
e) abbia avuto comportamenti lesivi del buon nome dell’ANFI, dei Comitati o abbia tenuto comportamenti o fatto dichiarazioni pubbliche (es.: social forum) tali da essere ritenute non etiche dal Comitato o dall’ANFI con delibera del CDN
     
Art. 1.13   Modifica della relativa griglia: 
Iscrizione di gatti provenienti da altra associazione
   Vecchio testo  (solo ultimo caso) Nuovo testo 
    Viene riportata la griglia con le due nuove tipologie
Soggetti nati ed allevati in Italia registrati presso Associazioni che non detengono Libri Genealogici Riconosciuti MIPAAF (art. 3.1.7 NT registrazione) riconducibili alle Associazioni aderenti al WCC  SI  NULLA OSTA DELL’UC
DOCUMENTI INVIATI IN UC ISCRIZIONE SOPRA I 4 MESI  PARTECIPAZIONE IN CLASSI SEPARATE RELATIVAMENTE AL CIRCUITO DI PROVENIENZA (es.:FIFe/WCF/altri circuiti WCC)
     
Soggetti nati ed allevati in Italia registrati presso Associazioni che detengono Libri Genealogici Riconosciuti MIPAAF (art. 3.1.8 NT registrazione) riconducibili alle Associazioni aderenti al WCC  SI NULLA OSTA DELL’UC
ISCRIZIONE SOPRA I 4 MESI  
PARTECIPAZIONE IN CLASSI SEPARATE RELATIVAMENTE AL CIRCUITO DI PROVENIENZA (es.:FIFe/WCF/altri circuiti WCC)
     
Soggetti nati ed allevati in Italia registrati presso Associazioni che detengono Libri Genealogici Riconosciuti MIPAAF (art. 3.1.9 NT registrazione) non riconducibili alle Associazioni aderenti al WCC    SI NULLA OSTA DELL’UC
ISCRIZIONE SOPRA I 4 MESI  
PARTECIPAZIONE IN CLASSI SEPARATE A SCELTA DEL PARTECIPANTE SEMPRE IN RELAZIONE AGLI STANDARD ESPOSITIVI DELLE ASSOCIAZIONI FACENTI PARTE AL WCC
     
Art. 1.13.4     
  Vecchio testo  (solo ultimo caso)  Nuovo testo 
  Nel caso in cui vi saranno modifiche alla normativa di iscrizione al Libro Genealogico, tali per cui i gatti provenienti da Associazioni estere o non riconosciute dal MIPAAF potrebbero partecipare alle Manifestazione Ufficiali del Libro Genealogico, l’iscrizione avverrà seguendo le disposizioni previste dall’Allegato A alle Norme Tecniche delle Mostre ed Esposizioni.   Nel caso in cui vi saranno modifiche alla normativa di iscrizione al Libro Genealogico, tali per cui i gatti provenienti da Associazioni estere e/o italiane riconosciute o non riconosciute dal MIPAAF potranno partecipare alle Manifestazioni Ufficiali del Libro Genealogico, si dovranno seguire, per l’iscrizione, le disposizioni previste dall’Allegato A alle Norme Tecniche delle Mostre ed Esposizioni.

Modifiche in possesso di tutti i consiglieri e visionate e rilette durante il CDN
Si approvano le modifiche proposte all’unanimità dei presenti.

III) Modifiche all’art. 1.2 e 1.3  delle Note tecniche Corpo degli esperti

Art. 1.2     Composizione del Corpo   
  Vecchio testo  (solo ultimo caso)  Nuovo testo  
  Esso è formato dai Giudici e Allievi Giudici abilitati e iscritti nell’ apposito Albo istituito presso l’ANFI. Esso è formato da:

a)    Giudici abilitati residenti in Italia 
b)    Giudici abilitati residenti all’estero ricompresi nelle liste FIFe
c)    Allievi Giudici residenti in Italia

Giudici e Allievi Giudici (punti a) e c) abilitati e iscritti nell’apposito Albo istituito presso l’ANFI sono abilitati anche a svolgere i controlli relativi alle CCS.

     
Art. 1.3   Modifica titolo dell’art.  
  Vecchio testo  Titolo: Steward Nuovo testo Titolo: Steward qualificati
  Gli steward sono coloro i quali in esposizione coadiuvano i Giudici e Allievi Giudici. Essi ricevono dagli stessi apposito giudizio di comportamento al fine di poter richiedere la partecipazione all’esame di abilitazione quale allievo giudice.  Gli steward qualificati sono coloro che hanno superato un apposito corso di abilitazione e un iter di affiancamento a Steward già qualificati. Essi dovranno essere chiamati alle Manifestazioni ufficiali del LG in maniera privilegiata rispetto a steward non ancora qualificati

Modifiche in possesso di tutti i consiglieri e visionate e rilette durante il CDN
Si approvano le modifiche proposte all’unanimità dei presenti.

3) calendario expo 2018
Rimandato al prossimo CDN dopo la riunione dei Comitati espositivi

4) sistema operativo
Il Consigliere Luzi relaziona sul fatto che è stato richiesto alla Dromedian sia un preventivo per il proseguimento dei lavori sia l’invio di alcuni file (Java) con i quali avrebbe potuto completare la relazione tecnica. Tali file non sono stati ancora forniti e, per tale motivo, il Presidente prpone di procrastinare al prossimo CDN la discussione del preventivo e relativa relazione

5) provvedimenti disciplinari
Si rimanda la discussione di questo punto al prossimo CDN

6) Commissioni: relazioni, richieste e delibere conseguenti
I) La Commissione Salute e Benessere presenta la relazione dei lavori svolti ed in essere. (In possesso di tutti i consiglieri) ma non allegato al presente verbale
II) La Commissione GAS presenta la relazione dei lavori svolti ed in essere. (In possesso di tutti i consiglieri) ma non allegato al presente verbale
III) La Commissione Club di Razza e Allevatori presenta la relazione dei lavori svolti ed in essere. (In possesso di tutti i consiglieri) ma non allegato al presente verbale

7) Ratifica Consigli telefonici

CDN telefonico dell’11 aprile 2016 per ratificare i nuovi soci al 31 marzo 2016. Nel CDN telefonico vengono approvati all’unanimità dei nove consiglieri.

Il Presidente non essendoci altri punti all’ODG chiude il CDN

  • lucilla
  • Lunedì, 19 Settembre 2016

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.

L'ANFI E' UNO DEI 41 MEMBRI DELLA FIFe

fife

Legalmente riconosciuta con D.M. 6/8/1997
Autorizzata alla Gestione del Libro Genealogico del Gatto di Razza con DM 9.6.2005 prot. 22790 modificato con DM 13.10.2008 prot. 12953

IL LOI INFORMA

LA LETTERA INIZIALE PER I CUCCIOLI NATI NEL 2019 E' LA E

Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account