Il presente sito utilizza solo cookie tecnici per i quali non è richiesto il preventivo consenso degli utenti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.

  • Img6
  • Img9
  • Img5
  • Img1
  • Img8
  • Img2
  • Img4
  • Img7
  • Img10
  • Img3

VERBALE ASSEMBLEA DEI DELEGATI 13 aprile 2003


Si riunisce in data 13 aprile 2003 presso il Park Hotel Alexander Viale XX Settembre 200 Sesto Fiorentino, l’Assemblea dei Delegati Regionali dell’ANFI con il seguente ordine del Giorno: 1) nomina tre scrutatori; 2) relazione Presidente ANFI; 3) relazione al Rendiconto; 4) relazione Revisori Nazionali dei Conti; 5) lettura, discussione e votazione del Bilancio Consuntivo e delle relazioni (2 e3); 6) lettura, discussione e votazione del Bilancio Preventivo; 7) proposte del Consiglio Direttivo Nazionale; 8) Proposte Regionali; 9) Eventuali mozioni
Alle ore 10.45 constatata la presenza di n. 38 Delegati (23 presenti e 15 per delega): Mannone delega Gusmini, Ferrari delega Cassella, Brandi delega Brambilla, Pizzurro, Di Jorio delega Toni, Marangoni delega Greco, Domancich delega Vergara, Flore delega Pagani, Vasta, Gasbarri, Daragiati, Farinelli delega Leoni, Kowalczuk delega Lino, Capra, Ottino delega Comorio, Colangelo delega Cortella, Ginaldi delega Da Canal, Foddi, Simonini delega Barbieri, De Ferrari, Morgan, Ferrini, Ciampoli delega Luti, Bonetti delega Marcori.
Si passa alla nomina di tre scrutatori, si propongono la Sig.ra Capra, il Sig. Pizzurro, il Sig. Domancich, l’Assemblea approva. Espletate le formalità di rito si passa alla lettura della relazione del Presidente ANFI, la relazione al rendiconto al 31/12/2002 e la relazione del Collegio Nazionale dei Revisori dei Conti esposta quest’ultima dal Rag. Dagasso. Tutte le relazioni si concludono con l’invito rivolto all’Assemblea di approvare il Bilancio Consuntivo. Si passa alla lettura del Bilancio Consuntivo. L’Assemblea su proposta del Presidente dà per letto il documento all’unanimità . Dopo brevi osservazioni il Presidente dell’Assemblea invita la stessa ad esprimersi con il seguente risultato: il Bilancio Consuntivo 2002 viene approvato all’unanimità (38 favorevoli) sia per quanto riguarda la parte associativa che commerciale sia per la parte attiva che passiva. Vengono approvate all’unanimità le relazioni di cui al punto 1 e 2 dell’ODG. Allo stesso modo l’Assemblea dà per letto il Bilancio Preventivo, non essendovi interventi il Bilancio Preventivo viene messo in votazione che dà il seguente risultato: viene approvato all’unanimità (38 favorevoli). Alle ore 11.30 entra in Assemblea il Delegato Ricci Annamaria: i delegati presenti passano a 39.
Il Presidente dei Revisori dopo la lettura della Sua relazione mostrando la sua copia firmata al tavolo della Presidenza dichiara che sarà a Sua cura riportarla sul Verbale del Collegio di cui è diretto responsabile.
Si passa al punto 7 e, relativamente alla proposta di variazione dell’Art. 17 del Regolamento LOI, si esprime per quanto riguarda la prima variazione come segue: 8 favorevoli, 29 contrari e 2 astenuti, la proposta viene respinta. Si passa alla seconda proposta con il seguente risultato: 30 favorevoli, 7 contrari, 2 astenuti alla votazione si assenta il delegato Ferrini, la proposta viene approvata. Nel contempo l’Assemblea dà mandato al Consiglio di adeguare tale articolo alla normativa FIFe e comunque di portare da tre a due i periodi per operare la dichiarazione di nascita di cui il secondo con tariffa maggiorata. Si passa alla discussione degli articoli 9 e 10 del regolamento LOI: i due articoli vengono approvati con il seguente risultato: Art. 9 contrari 6, astenuti due, favorevoli 31 (alla votazione partecipa il rientrante delegato Ferrini). L’Art. 10 con il seguente risultato: 4 contrari, 0 astenuti, 35 favorevoli. Gli articoli predetti fanno parte del presente verbale.
L'Assemblea discute sulla proposta presentata dal CDN sul patrocinio legale che così recita: “Per i Consiglieri Nazionali che nello svolgimento dei loro compiti istituzionali diano vita a situazioni per le quali uno o più Soci o Terzi avanzino richieste di risarcimento o avviino della cause legali nei loro confronti, si prevede che l’Associazione si faccia carico del patrocinio legale se: 1) l’azione o l’atto siano stati preventivamente approvati dal CDN; 2) il CDN abbia dato a un Consigliere mandato a compiere l’azione o a redigere l’atto; 3) il Consigliere incaricato abbia riferito nella successiva riunione di Consiglio sull’esito dell’azione ed esposto i contenuti dell’atto. A condizione, quindi, che il CDN informatone abbia dato parere favorevole. Per il Presidente dell’Assemblea dei Delegati il patrocinio sarà concesso per atti compiuti in sede Assembleare o di convocazione.” Dopo aver attentamente valutato l'articolato l'Assemblea lo approva con il seguente risultato 33 favorevoli, 4 contrari, 2 astenuti."
La Sezione Friuli-Venezia Giulia. Le proposte sono respinte, la prima con 30 contrari, 4 astenuti e 5 favorevoli, la seconda con 19 favorevoli e 20 contrari, la terza con 2 favorevoli, 3 astenuti e 34 contrari.
Si passa alla Sezione Lazio, la prima proposta viene approvata con 23 favorevoli 8 astenuti e 8 contrari. La seconda non viene approvata con 15 favorevoli 12 astenuti e 12 contrari.
Si passa alla sezione Lombardia la proposta non passa con 21 favorevoli, 7 astenuti e 11 contrari.
Per quanto riguarda le mozioni arrivate all’Assemblea direttamente dalla Signora Ferrario e la comunicazione del Segretario Nazionale relative ad una richiesta di rimborso legale. Dopo ampia discussione il Delegato Domancich chiede di mettere a verbale quanto segue: In merito alle mozioni presentate, pur non entrando nel merito, della questione, dichiara che le richieste così come sono state formulate non possono essere votate dall’Assemblea in quanto i creerebbe un evidente conflitto tra Organi. L’Assemblea è Organo legislativo e di controllo per la parte che le compete sui Bilanci e sulle delibere del CDN, i suoi ambiti sono chiaramente specificati all’Art. 7 dello Statuto mentre il CDN ha la facoltà di decidere l’ordinaria e straordinaria amministrazione e quanto necessario per il buon andamento dell’Associazione, il suo voto sarà quindi di astensione e invita anche gli altri Delegati a fare altrettanto in attesa che il CDN prenda in visione le richieste alla luce della nuova normativa approvata dall’Assemblea. Si passa alla votazione ed escono dalla sala Di Jorio delega Toni, Kowalczuk delega Lino, Flore delega Pagani, Vasta e Daragiati. Risultato 31 astenuti, 0 contrari e 0 favorevoli. L’Assemblea ritiene di non discutere le mozioni della Sezione Veneto arrivate in ritardo. Avendo esaminato tutti i punti all’ODG il Presidente chiude l’Assemblea alle ore 17.05.

Il Presidente: Miriam Klein Gasbarri

Il Segretario: Gian Francesco Pizzurro

  • lucilla
  • Sabato, 27 Luglio 2013

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.

L'ANFI E' UNO DEI 41 MEMBRI DELLA FIFe

fife

Legalmente riconosciuta con D.M. 6/8/1997
Autorizzata alla Gestione del Libro Genealogico del Gatto di Razza con DM 9.6.2005 prot. 22790 modificato con DM 13.10.2008 prot. 12953

IL LOI INFORMA

LA LETTERA INIZIALE PER I CUCCIOLI NATI NEL 2019 E' LA E

Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account