Il presente sito utilizza solo cookie tecnici per i quali non è richiesto il preventivo consenso degli utenti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.

  • Img9
  • Img10
  • Img7
  • Img6
  • Img8
  • Img5
  • Img4
  • Img1
  • Img3
  • Img2

VERBALE ASSEMBLEA DEI DELEGATI 15 dicembre 2001


Il giorno 15 dicembre 2001 si riunisce l’Assemblea dei Delegati Regionali dell’Associazione Nazionale Felina Italiana in prima convocazione alle ore 10 e in seconda alle ore 10.30. In sessione straordinaria per deliberare sul seguente punto:

1) variazione articolo 1 comma 1 dello Statuto; in sessione Ordinaria:

1) nomina tre scrutatori;

2) elezione di un membro del CDN;

3) elezione di due delegati alla Commissione tecnico scientifica;

4 proposte Fife;.

5 eventuali mozioni

Alle ore 10.00 il Presidente constata che non vi è la presenza del numero legale per cui si attende la seconda convocazione per aprire i lavori.

Alle ore 10.50 la Presidente dell’Assemblea constata la presenza di n. 39 delegati (20 di persona e 19 deleghe) dichiara aperta l’Assemblea.

Si passa alla parte Ordinaria. Si propone la mozione per l’inversione dei punti all’ODG per poter discutere la parte ordinaria e poi la straordinaria. Risultato della votazione 36 favorevoli e 3 astenuti. Si passa, quindi, alla nomina di tre scrutatori. Si candidano GUSMINI Simone, BRAMBILLA Fabio e LEONI Marco. L’Assemblea approva all’unanimità. Si procede alla distribuzione della schede.

Si candidano: FERRINI Sandra, VASTA GRANDI Francesca e CRISTINA Remo. Si discute sulla possibilità di un candidarsi da parte del Signor CRISTINA a causa della sua posizione di non delegato. Si legge parere dell’Avv. Castellano in merito. Si chiedono le candidature per il Comitato tecnico scientifico. L’unico candidato è il Signor MANNONE Andrea. Si sospende per attendere l’esisto dello scrutinio. Il Presidente consegna agli scrutatori le schede per l’apposito spoglio. Il Delegato FARINELLI esprime e chiede che sia espressamente verbalizzato, il dissenso verso la possibilità che un semplice Socio non delegato, possa presentare la candidatura a membro del Consiglio Direttivo Nazionale. Si dichiarano consenzienti i delegati BRANDI, MANNONE, LEONI, DARAGIATI, OTTINO, CIAMPOLI, VASTA, BONETTI, CAPRA con le rispettive deleghe. Si procede alla lettura dei risultati che sono i seguenti. FERRINI con voti 17. Risulta primo non eletto il sig. CRISTINA con voti 12, secondo non eletto la sig.ra VASTA con voti 9 e la sig.ra BRANDI con voti 1. Per il Comitato tecnico scientifico risulta eletto il sig. MANNONE con voti 32 e la sig.ra AZZOLINA con voti 3.

Si passa alla discussione del secondo punto all’ODG: proposte da presentare alla riunione FIFe. Il Presidente legge le proposte presentate. 1° proposta: Considerare expo estere a tutti gli effetti le expo che si svolgono sulle Isole del Mare Mediterraneo, raggiungibili solo con collegamenti aerei o marittimi di lunga durata, anche per i membri del Paese a cui le isole appartengono politicamente (ad. es: Sicilia e Sardegna per l’Italia, Corsica per la Francia etc. Si propone la seguente modifica: “Visto che siamo entrati in un’Europa unita, dove no esistono più confini se non geografici ….” Da anteporre alla proposta sopradescritta. La proposta viene approvata all’unanimità. Si decide di portare la proposta anche presso il Board della Fife oltre che all’Assemblea.

In questo momento entra il notaio per cui si passa a discutere il punto all’odg della Straordinaria per approvare la variazione allo Statuto in merito al cambio di indirizzo della Sede Legale della nostra Associazione. Dopo ampio dibattito, riportato sul verbale redatto dallo stesso notaio come qui allegato si passa alla votazione. I risultati della votazione sono i seguenti: 33 favorevoli e 6 astenuti. Necessitando 36 voti favorevoli pari ai 2/3 degli aventi diritto la variazione proposta non viene approvata.

Dopo la sospensione per il pranzo la riunione riprende alle 14.30 con la discussione della seconda proposta per l’Assemblea FIFe. Viene comunicato l’assenza del delegato MARANGONI con relativa delega. I presenti pertanto risultano essere 37 (19 presenti ­ 18 deleghe).

La seconda proposta: “rivedere le norme relative all’iscrizione di gatti non FIFe alle expo. In particolare essi potranno partecipare all’expo Fife in classe separata senza ottenere nessun punto di campionato (CAC o altro), ma ottenendo una valutazione di merito da parte del Giudice. I soggetti potranno, altresì, essere confrontati con i gatti Fife per il MV, NOM, BIS e BOB. LA presentazione della proposta viene approvata a maggioranza, 2 contrari.

Si pone in votazione una mozione d’ordine: “discussione nell’ambito dell’Assemblea odierna dell’apertura ai gatti Fiaf per quanto riguarda la partecipazione alle expo. Inoltre si richiede la discussione sulle quote di partecipazione alle expo per tutti i gatti non FIFe”. La mozione viene accettata per votazione. Risultato 36 favorevoli, 1 astenuto (Domancich). Si pongono in votazione due suggerimenti per dare indicazioni ad eventuali decisioni del CDN. Si riuniscono i due suggerimenti in un unico che viene qui di seguito riportato:” Tutti gatti non Fife (Fiaf inclusa) potranno partecipare alle Expo ANFI pagando tariffe differenziate e senza possibilità di iscrizioni fuori concorso, presentando anche copia del pedigree o della carta di registrazione”. 34 favorevoli e 3 contrari. Per la tariffazione differenziata si propongono 10 Euro per un solo giorno di expo e 15 Euro per due giorni di expo. Tale cifra andrà completamente devoluta all’ANFI. L’Assemblea approva all’unanimità.

Non avendo null’altro su cui discutere l’Assemblea si scioglie alle ore 16.40.

Il Segretario pro-tempore

Sandra Ferrini

Il Presidente dell’Assemblea dei DDRR

Hana Klein Gasbarri

  • lucilla
  • Sabato, 27 Luglio 2013

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.

L'ANFI E' UNO DEI 41 MEMBRI DELLA FIFe

fife

Legalmente riconosciuta con D.M. 6/8/1997
Autorizzata alla Gestione del Libro Genealogico del Gatto di Razza con DM 9.6.2005 prot. 22790 modificato con DM 13.10.2008 prot. 12953

IL LOI INFORMA

LA LETTERA INIZIALE PER I CUCCIOLI NATI NEL 2019 E' LA E

Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account