Il presente sito utilizza solo cookie tecnici per i quali non è richiesto il preventivo consenso degli utenti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.

  • Img2
  • Img10
  • Img6
  • Img8
  • Img5
  • Img1
  • Img9
  • Img7
  • Img3
  • Img4

VERBALE ASSEMBLEA DEI DELEGATI 26 settembre 2010 - bis


Si riunisce in data 26 Settembre 2010 alle ore 14,00, presso il NILHOTEL – Via E. Barsanti, 27/a-b – 50127 Firenze., l’Assemblea dei delegati regionali dell’Associazione Nazionale Felina Italiana, regolarmente convocata, in sessione ordinaria con il seguente ordine del giorno.
1.    nomina tre scrutatori.
2.    elezione di un membro supplente del collegio nazionale dei Probiviri.
3.    elezione dei membri del “gruppo tecnico di sostegno”  (ex comitato tecnico scientifico)
4.    determinazione del compenso annuale dovuto ai revisori dei conti nazionali.
5.    esame ed eventuale modifica o abrogazione delle delibere adottate dal Consiglio Nazionale.
6.    esame, discussione e votazione proposte Regionali non esaminate nell’Assemblea del 25.04.2010. (già allegate alla convocazione dell’assemblea stessa).
7.    Valutazioni relative alla sentenza con cui il tribunale civile ha annullato la determina adottata dall’Assemblea dei Delegati in data 10.08.2008. Decisioni in merito.
Alle ore 14,00 constatata la presenza di N 35 Delegati + N  22 deleghe per un totale di N° 57   presenti così individuati:
ANCILLAI Teresa delega GAGLIARDI Roberto    
BOMBARDI Silvia delega  PAGANO Maria Rosaria    
BONGI Elena     delega MANTOVANI Gianfranco    
BREGANI Maria Grazia delega FIGINI Enrico    
CAMUFFO Riccardo delega BRAMBILLA Fabio    
CECCHINI SICCO Pina delega PADOVANO Nico    
CRISTINA Remo delega MOLARE Alberta    
DA CANAL Mauro     
DARAGIATI Costanza delega FARINELLI Filippo    
DI JORIO Serena delega ROMITO ADA    
DI MOLFETTA Nino     
DOGLIOTTI Annamaria delega SANGUINETI F.    
DOMANCICH Dario    
FERRARI Mauro delega PORATI Irma    
FERRARIO Eugenia    
GOLFARELLI Lilia  delega PIZZURRO G.    
GUERMANDI Daniela delega RUGGERI Giovanni    
LA PORTA Massimo    
LAURICELLA Guido    
LIBERTUCCI Gloria     
MARANGONI Cristiana    
NARDIN Emanuela    
NORBEDO Diego delega TURISANI Maria Elena    
NOVELLI Angela delega VERSAVIA Rosaria    
OTTINO Mario delega COLLI VIGNARELLI     
PAOLI Gianfranco delega SANDON Cristiano     
PAVONI Laura delega TRENTIN Cinzia    
PISTOCCHI Giuseppina delega FERRINI Sandra    
RAWLINGS PAGNOTTA delega LARSSON Annika    
SAVIO Gastone     
SCANNERINI Massimo delega MULAS Bruna    
SPADAFORA Francesco     
SPECA Stefania    
TRAGARZ Anne Valerie    
ZANCHI Maria Antonietta delega BARUCCO C.    
Il Presidente dichiara aperta l’Assemblea.
Si passa al 1° punto all’ordine del giorno la  nomina N. 3 scrutatori . Si candidano i Sigg.ri Paoli, Camuffo, Domancich, l’Assemblea all’unanimità approva.
Si legge il 2° e il 3° punto all’ordine del giorno: elezione di un membro supplente del collegio nazionale dei Probiviri ed elezione dei membri del “gruppo tecnico di sostegno”  (ex comitato tecnico scientifico). Si procede alla distribuzione delle schede ed alla conseguente votazione.
Viene eletta quale supplente del collegio nazionale dei Probiviri la Sig.ra Francese Simona con  n. 52 voti e primo non eletto Ferrari con voti n. 1 (N°4 schede bianche).
Vengono eletti quale  membri del “gruppo tecnico di sostegno”  i Sigg.ri Molare Alberta con 53 voti e Serena Francesca con 49 voti primo non eletto Cristina con voti 1 (N° 3 schede nulle).
Dopo la votazione escono alle ore 14,15 i sigg.ri Daragiati con delega e Savio. I soci usciti lasciano delega ai sigg.ri Di Molfetta e Ferrario.
Si passa al 4° punto all’ordine del giorno: determinazione del compenso annuale dovuto ai revisori dei conti nazionali. Viene proposto un compenso di € 600,00 annui a testa.
Favorevoli  56  astenuti  0   contrari  0
Si passa al 5° punto all’ordine del giorno: esame ed eventuale modifica o abrogazione delle delibere adottate dal Consiglio Nazionale.
Il delegato Domancich chiede la parola per discutere sulla delibera (del 24.07.2010 punto 7h del relativo verbale) che regolamenta la clausola Not for breeding, richiede una formulazione meno sintetica e chiede, ai consiglieri nazionali presenti, l’impegno a sospendere questa delibera e a riformularla in modo più specifico e meno sintetico. Nessun Consigliere interviene in questo senso pertanto si procede alla votazione chiedendo se l’Assemblea voglia abrogare la delibera del CDN dove vengono stabilite le modalità del not for breeding per difetto di standard.(verbale del CDN del 24.07.2010 punto 7 h del relativo verbale)
Favoreli:  37        astenuti      7     contrari   12
La delibera sopra specificata viene abrogata e perde di efficacia a partire dal 27.09.2010.
I delegati La Porta e Lauricella lasciano l’ Assemblea alle ore 15,04. Presenti delegati n. 31, deleghe n. 23, totale n. 54.
Si passa al 7° punto (su richiesta della maggioranza dei delegati): Valutazioni relative alla sentenza con cui il tribunale civile ha annullato la determina adottata dall’Assemblea dei Delegati il 10.08.2008 valutazioni in merito.
Il Presidente precisa che pur non essendo di competenza dell’Assemblea prendere decisioni in merito, quindi non ci sarà nessuna votazione, questo punto è stato inserito all’o.d.g. su richiesta del CDN per poter avere un orientamento se presentare ricorso o meno alla sentenza in discussione. Viene data lettura integrale della sentenza, successivamente i delegati dopo appropriata ed esaustiva discussione si esprimono in modo unanime per l’opportunità di non porre ricorso.
Alle ore 15,45 lasciano l’ Assemblea i Sig.ri Da Canal, Dogliotti(con delega), Libertucci, Scannerini(con delega). Presenti delegati n. 27 deleghe n. 21 totale n. 48.
Il Presidente dell’Assemblea dei Delegati chiede di discutere e votare le  proposte regionali.  Si apre con le proposte della sezione :
 EMILIA ROMAGNA
2.Si propone che tutti i gatti nati in Italia, anche provenienti da  altre Associazioni, possano partecipare al Campionato Nazionale come  gatti italiani.
La proposta viene ritirata.
3.Si propone che in expo felina venga richiesto oltre alle  vaccinazioni, l'obbligo anche del timbro che certifica l'avvenuto test FIV e Felv.
La proposta viene ritirata.
TRENTINO ALTO ADIGE
1.Creare un opuscolo informativo da consegnare insieme all’attestato di affisso. L’opuscolo, composto di poche pagine, dovrebbe semplicemente dare  le informazioni basilari riguardanti la salute della razza che si intende allevare, le notizie riguardo la loro commercializzazione e quelle disciplinari ANFI. E’ da considerarsi come un punto di partenza.
MOTIVAZIONE: All’inizio dell’ allevamento si fanno spesso degli errori per scarsa informazione. Questo opuscolo dovrebbe aiutare l’allevatore neofita a cominciare questa meravigliosa avventura dando delle linee guida, degli spunti da approfondire con il proprio veterinario, il sito internet dell’ANFI e la letteratura disponibile sull’ argomento.
Favorevoli   30   Contrari    2    Astenuti     16
Esce alle ore 16,10 i delegati Ottino(con delega), Spadafora, Pistocchi(con delega). Presenti delegati n. 24 deleghe n. 19 totale n. 43.
VENETO
4. Si propone che tutte le sezioni regionali abbiano diritto di avere assegnato un numero minimo di esposizioni indipendentemente dai comitati che le organizzano. Il criterio di assegnazione deve dipendere dal numero di soci e dal territorio. Per specificare: non si può limitare il numero di esposizioni al numero di comitati organizzatori.
La proposta viene ritirata.
5. Dopo un’ attenta e documentata analisi da parte di professionisti abilitati nel campo associazionistico, si propone di chiudere tutte le Partite IVA delle sezioni regionali, conservando solo il codice fiscale, in quanto allo stato odierno è troppo oneroso la tenuta contabile fiscale di un’ associazione senza scopo di lucro a seguito di nuovi decreti legislativi.
La proposta viene ritirata.
6. Si propone di ridiscutere i gruppi colore per la razza Maine Coon dato il grande numero di esemplari e la conseguente varietà di colori presenti in expo (es.:suddividere i tabby dai colori solidi o i colori tortie dai rossi).
La proposta viene ritirata.
LOMBARDIA
4.Consentire ai soci la richiesta di Titoli da apporre sul CG (Ch, IC, GIC, SC, Pr, IP, GIP, SP, DVM, DSM, JW) tramite autocertificazione con modulo simile a quello presente sul sito Suomen Kissaliitto  e richiesta fotocopie certificate/rapportini a campione o a seguito di segnalazioni.
Predisporre modulo simile per autocertificazione per titolo DM (con elenco expo che hanno portato i figli a ottenere il titolo IC/IP).
Motivazione: velocizzare la registrazione titoli. Eliminare spreco carta e/o lavoro di scansione.
La proposta viene ritirata.
UMBRIA
3. Proponiamo di studiare un metodo concreto e fattibile per tenere sotto controllo gli accoppiamenti in modo da evitare deleterie consanguineità, che nella maggior parte dei casi indeboliscono lo stato di salute generale dei gatti delle varie razze.
Approvata all’ unanimità (43 voti favorevoli).
Avendo esaurito la discussione dei punti all’ordine del giorno e non essendoci null’altro da discutere il Presidente dichiara chiusa l’Assemblea alle ore  16,45.

IL PRESIDENTE                                                             IL SEGRETARIO

  • lucilla
  • Sabato, 27 Luglio 2013

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.

L'ANFI E' UNO DEI 41 MEMBRI DELLA FIFe

fife

Legalmente riconosciuta con D.M. 6/8/1997
Autorizzata alla Gestione del Libro Genealogico del Gatto di Razza con DM 9.6.2005 prot. 22790 modificato con DM 13.10.2008 prot. 12953

IL LOI INFORMA

LA LETTERA INIZIALE PER I CUCCIOLI NATI NEL 2019 E' LA E

Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account