Il presente sito utilizza solo cookie tecnici per i quali non è richiesto il preventivo consenso degli utenti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.

  • Img3
  • Img6
  • Img10
  • Img1
  • Img5
  • Img2
  • Img8
  • Img7
  • Img9
  • Img4

VERBALE CONSIGLIO DIRETTIVO 11 NOVEMBRE 2007

Debitamente convocato a norma di Statuto, si è riunito oggi,

  1. 11 Novembre 2007, presso la Sede Sociale di via G. Gropello 12, in

Torino, il CDN ANFI per discutere sul seguente ODG:

1-      Presidenza

1.1    Relazione

1.2    Definizione posizione amministrativa della Sig.ra Flavia Capra

1.3    Chiusura di tutti i verbali in sospeso, 15 luglio 2007, 29 luglio 2007, 6 ottobre 2007

1.4    Riunione della CTC  del 30-10-’07, resoconto sui lavori svolti.

Eventuale nuova votazione per la conferma o sostituzione dei 4 rappresentanti

delle razze alla luce dei pareri legali pervenuti.

1.5    Possibili interventi a beneficio dei Soci

1.6    Proposta operativa pervenuta dal Comitato Tecnico Scientifico

2-      Segreteria

2.1    Posta in arrivo

2.2    Posta in partenza. Tutte le risposte del CDN ancora in sospeso dovranno essere definite.

2.3    Procedura da seguire per l’espletamento dei Consigli Telefonici.

2.4    Ratifica Consigli Telefonici

2.4    Ratifica Soci

  1. Segreteria Libro Genealogico

3.1    Relazione

3.2    Ratifica  nuovi affissi

3.3    Pratiche da valutare

  1. Tesoreria

4.1    Situazione di cassa

4.2    Pagamenti

  1. Commissione Esposizioni e Gabbie

5.1    Definizione competenze e responsabilità del referente

5.2    Aggiornamenti

  1. Commissione Srampa e Internet

6.1    Aggiornamenti

  1. Commissione Allevatori

7.1    Nomina del Referente

  1. Commissione Giudici, Allievi giudici e Stewards

8.1    Aggiornamenti

Alle ore 9,00 si da’ inizio ai lavori. Sono presenti i Consiglieri: M.C.Kowalczuk, Marcella Flore, Alessandro Di Chio, Pina Cecchini Sicco, Dario Domancich, Ronny Ciampoli, Andrea Mannone, Anna Mandolesi Brandi. Il Consigliere Bertozzi Nicla ha comunicato la sua impossibilità a partecipare per problemi di lavoro. E’ presente anche il Signor Remo Cristina, Presidente della Assemblea dei Delegati Regionali e la Signora Alberta Molare per  il Comitato Tecnico Scientifico.

Il Presidente dichiara valida e aperta la riunione.

Propone di discutere per primo il punto 1.2, definizione della posizione amministrativa della signora Flavia Capra. Viene proposto il CDN a porte chiuse, nessun contrario.

A seguito di una segnalazione fatta  al Presidente ed al CDN dal Consigliere Domancich, si è resa necessaria una verifica sulla validità della delibera con la quale, a suo tempo,  fu stabilita l’assunzione della Signora Capra.

Nel merito, il Presidente da’ lettura dei pareri dell’Avv. Castellano, Consulente legale dell’ANFI  e dell’Avv. Stefano Crisci, dello Studio Carnelutti di Roma. Da detti pareri si evince che il Segretario del Libro Genealogico non può fornire la sua prestazione dietro compenso, né a tempo determinato o indeterminato perché soggetta a nomina. Viene aperta la discussione. I Consiglieri Flore e Mannone chiedono spiegazioni sul trattamento economico usato precedentemente verso la  precedente Segretaria del LOI, Signora Ferrini. Il Consigliere Domancich chiarisce che per l’ex Segretaria del Libro Genealogico  non è stato dato un compenso per l’incarico  di Segretaria del Libro Genealogico , ma un compenso collaterale per lavori  a progetto, tra cui, ad esempio,   quello del censimento.

A chiusura della discussione si delibera:

“ In data 12 maggio 2007,il CDN, ai sensi dello Statuto art.9 lettera M, ha deliberato l’assunzione a tempo determinato della Segretaria della Commissione del Libro Genealogico in qualità di personale occorrente per il funzionamento degli uffici della Sede Centrale e per l’emissione dei pedigree.  Tale delibera, alla luce di importanti pareri legali, parte integrante di questo verbale, necessita di una modifica/revisione per  ridisegnare Le mansioni e i compiti della signora Flavia Capra nei limiti della legalità statutaria. In data odierna quindi, in considerazione del pensionamento della signora Laura Bruno e delle necessità dell’Associazione a livello amministrativo, si decide di assumere in sostituzione la signora Flavia Capra  con le medesime funzioni  e con le mansioni di coordinatrice degli uffici della sede centrale. Visto che la signora Capra è attualmente assunta a tempo determinato, per svolgere le funzioni di Segretaria del Libro Genealogico e impiegata amministrativa, il rapporto di lavoro si trasformerà a tempo indeterminato a partire dal mese di dicembre 2007 per le funzioni e mansioni di cui sopra. L’orario di lavoro sarà di ore 6 giornaliere. La Signora Capra continuerà invece le funzioni di Segretaria del Libro Genealogico secondo le regole associative,  fino alla scadenza del mandato di nomina ai sensi dell’Art. 9 del Regolamento Attuativo a titolo gratuito, per le restanti due ore. In definitiva, la socia in capo alla quale verrebbero a coincidere la carica di Segretaria del Libro Genealogico e l’assunzione quale dipendente per il funzionamento degli uffici, verrebbe ad essere destinataria della disciplina associativa per quanto concerne la carica di cui è stata insignita, nonché della normativa giuslavoristica per quanto concerne il rapporto di lavoro creatosi con L’Associazione. Specularmene anche l’Associazione sarà tenuta a regolare il proprio rapporto con la Signora Flavia Capra seguendo la medesima dicotomia normativa. Concludendo, la presente annulla e sostituisce la delibera del 12 maggio 2007.”

Il CDN continua i lavori a porte aperte.

Il Consigliere Dario Domancich consegna ai  presenti  una sua nota inviata per rr. ai Consiglieri,  al Presidente e al Segretario dell’Assemblea dei Delegati. I Consiglieri Mannone e Ciampoli chiedono di non discuterla, perché atti di questo tipo non possono essere consegnati in CDN per discuterli, vanno inviati prima. Domancich, pur sottolineando l’importanza della segnalazione da lui fatta a favore del CDN , non pone obiezioni trattandosi di una valutazione che devono fare gli altri Consiglieri.  Si decide pertanto, con l’astensione di Domancich, di spostare la lettura della missiva al prossimo CDN.                                                                               .
Poiché è presente in Sede l’avv.Portigliotti, si prende in esame la lettera inviata a tutto il CDN dalla  Signora  Sorropago, Presidente del Birmans Club relativamente alla Speciale Birmani di Sesto S.Giovanni. Il Club Agabi dichiara di non averla ricevuta. Dalla discussione emerge la necessità che, con la nascita di più Club di razza,  venga predisposto un regolamento da adottare  per  le speciali di razza. Si valuta la possibilità  di fare svolgere le Speciali prima del Best, come avviene in altri Paesi Europei. Il CDN concorda  all’unanimità.  Si  invita ad un chiarimento fra le parti di ciò che è successo e si delibera di non prendere provvedimenti contro il Club Agabi. Si delibera che per il futuro, il programma  di ogni Speciale di Razza, ove contenga  regole particolari (es: premiazione prevista solo per i soci del Club) sia dettagliatamente esposto sul depliant della Mostra.

Il Presidente quindi propone  di discutere il punto 1.6, proposta operativa pervenuta dal Comitato Tecnico Scientifico.  E’ presente per il Comitato la Dott.ssa Molare Alberta, che brevemente  si sofferma sulla necessità di avere un protocollo per il benessere del Gatto di cui il Comitato Tecnico Scientifico vuol farsi proponente. Si delibera però di  rinviare la discussione, perché il Comitato   si è riunito parzialmente.

La Dr.ssa Molare chiarisce che il CTS non si è riunito nella sua interezza perché non è ancora riuscita ad avere l’indirizzo email della Dr.ssa Marchei  pur avendolo  chiesto  alla stessa Presidente. La Sig.ra Kowalczuk ribatte che , a tutt’oggi,  ancora non lo conosce . Si sollecita pertanto Il Vice Presidente a fornire quanto prima l’indirizzo email della Dr.ssa Marchei, socia della Sezione Toscana.


Si continua con il punto 1.3 dell’ODG .Si chiudono i verbali del 15.07 e del 29.07. Resta in sospeso il verbale del 6.10.

Considerata la presenza in Sede della  Ragioniera Rosalena Griglio e della Signora  Emanuela Bruno, si passa al punto 4 all’ODG. I l tesoriere chiede alle su menzionate Signore di illustrare il resoconto economico al 30.09.07.
Si distribuiscono a tutti i presenti i prospetti contabili, che, dopo la minuziosa spiegazione delle varie situazioni specchianti l'andamento amministrativo dell'Associazione, peraltro sempre in crescita economica,  ricevono la soddisfazione dei Consiglieri.  
Sempre alla presenza delle Signore  Griglio e Bruno, il Consigliere Flore chiede di visionare la fattura dell'incontro di Parma dell'Aprile 2007. Si precisa che tale documento contabile afferisce alla precedente gestione Presidenziale dell'ANFI , essendoci state il giorno 22  aprile 2007 le elezioni per il rinnovo del Consiglio Direttivo dell'ANFI, insediatosi nelle prime ore pomeridiane .
Il Consigliere Flore  pone il problema sulle prenotazioni fatte. A tale riguardo possono fornire chiarimenti solo l'ex Segretario e l'ex Tesoriere del Consiglio uscente e attuali membri del  nuovo Consiglio.
La  Ragionera Griglio mostra alla Flore la fotocopia della fattura.
Il Consigliere Flore chiede sia di visionarla che di averne una fotocopia.
Il Consigliere Flore dice di averne già fatto richiesta in precedenza. Si precisa che la richiesta è stata fatta per le vie informali.
Il Tesoriere e la Ragioniera Griglio spiegano la dinamica della visione dei documenti contabili ANFI.
Essi sono a disposizione di tutti i soci a Torino nella sede dell'Associazione e ognuno ne può prendere visione con una richiesta scritta al Presidente; se qualcuno desidera una fotocopia di uno di essi, occorre che la richiesta sia motivata. La signora Emanuela Bruno aggiunge inoltre  che, in ogni caso,  tutti i documenti contabili sono visualizzabili in sede dai soci interessati nei 15 gg. precedenti l'approvazione del rendiconto."
 
Il Presidente interviene chiedendo la definizione del problema per andare avanti con i lavori ed invita la Signora Flore a riferire al CDN se è a conoscenza di fatti pregiudizievoli. Il Consigliere Flore chiede di mettere a verbale che prende atto di quanto affermato  e  si riserva di  definire il problema ad un prossimo CDN.

Viene sollevata la questione della documentazione che viene inviata alla Sede per i rimborsi. Occorrono gli originali e non le fotocopie. Il Consigliere Di Chio informa che per risparmiare, utilizza  una forma che prevede la restituzione dell’originale alla  biglietteria. Lo si autorizza quindi, in via del tutto eccezionale , alla presentazione di fotocopie con autocertificazione.

Il Consigliere Flore solleva il problema se viene inviata informazione al Ministero sui rimborsi dei funzionari della CTC. Il Tesoriere Sicco chiede il perché di questa domanda. La Signora Flore afferma che in quanto impiegata nella Pubblica Amministrazione sa per certo che tale comunicazione va fatta.  Il Consigliere Domancich  obietta che tale informativa non va data se quanto pagato si riferisce ad un rimborso spese  e non  ad un gettone di presenza che entra nel cumulo dei redditi con  possibile variazione dello scaglione fiscale.  Il Tesoriere concorda su questa posizione. In ogni caso il CDN  da’  mandato al Tesoriere di informarsi in merito .

Alla presenza della Signora Flavia Capra si passa al punto  3.1

La signora Capra comunica che dal 5/10 al 5/11 sono stati fatti ben 703 pedigree, 79 denuncie di nascita e 226 passaggi di proprietà. Ad oggi siamo a 3406 pedigree, 1216 denuncie di nascita, 1173 passaggi di proprietà.                                        .
Si chiede di deliberare le seguenti richieste di affisso:

Faramia Maria                          Piemonte

Roccia Paolo                                      Piemonte

Damiani Marika                        Sardegna

Loi Vanessa                             Sardegna

  1. Agata                          Reggio Calabria

Costantiello Barbara                 Puglie

Petracci Margherita                  Lazio

Mazzanti Daniele                     Toscana

Citi Fabrizio                              Toscana

Schino Carolina                       Sardegna

Campolo A.Lisa                        Piemonte

Barlino B.                                 Piemonte

Valpreda Diego                         Piemonte

Si concede l’estensione dell’affisso FLORENCE COON della socia Calfurni, alla figlia Fazio Elena.

Di Batte chiede l’estensione del proprio affisso, Mare Blu,  con il Sig. Galluzzi di Roma. La questione richiede un’analisi più approfondita alla luce delle norme in vigore. La decisione viene rimandata alla prossima riunione del  CDN.

Non vengono concessi gli affissi ai Signori  Cristiano Sandon e Raffaella Martini per mancanza di requisiti previsti dalla normativa in vigore.

(privacy).

Si discute sul punto 2.4 ratifica soci: approvati all’unanimità. Il Presidente, al fine di evitare malintesi quali quelli verificatisi recentemente,  propone che i CDN telefonici siano fatti solo per l’ammissione di soci e l’approvazione di affissi. Sugli affissi  vengono manifestate delle perplessità . Si decide che i CDN telefonici siano fatti solo per l’ammissione a soci. Si propone altresì che le risposte debbano essere rinviate entro 5 giorni.

Il Consigliere Di Chio,causa partenza aereo, lascia il CDN attorno alle ore 17:15. Il CDN  continua i lavori con 7 Consiglieri presenti.

Si passa a discutere il punto 1.4, resoconto della riunione della CTC del 30 ottobre  ed eventuale nuova votazione o riconferma dei Rappresentanti di razza alla luce dei pareri legali pervenuti.

Il Presidente M.Cristina Kowalczuk riferisce sulla riunione, nella quale è stata anche  eletta Presidente della CTC. Se ne prende atto e la discussione si sofferma in particolare sulla proposta  fatta in ambito CTC di concedere solo un attestato di provenienza a gatti acquistati da soci in altre Associazioni che non hanno il LO  riconosciuto dallo Stato o da Associazioni estere che non siano FIFe. Vengono manifestate contrarietà, condivise dal Presidente.

Vengono distribuiti i pareri legali pervenuti in merito alla sostituzione dei rappresentanti delle quattro categorie nella CTC: quello dell’Avv.Castellano, ns consulente, quello dello Studio Gili, richiesta  fatta dal segretario nazionale a seguito CDN telefonico  al ns consulente Rag. Turrini, e mail del 13 settembre e del 15 ottobre del Presidente, e a seguito dell’intervento del Presidente,modificato con richiesta scritta da 6 consiglieri a titolo personale, in attesa di definizione del tutto o di ratifica del CDN telefonico, quello dell’Avv.Crisci dello  Studio Carnelutti di Roma, richiesto dal Presidente, e quello dell’avv. Portigliotti richiesto a titolo personale dal Consigliere Domancich.  Domancich legge per esteso tutti i quattro pareri da cui si evince chiaramente che, eventuali variazione dei membri nominati dall’ANFI  nella CTC non sono possibili. Lo stesso Avv. Gili conclude  affermando che  facendo riferimento agli Enti Pubblici territoriali , tale sostituzione potrebbe essere plausibile , ma che la stessa potrebbe anche provocare ricorsi d’urgenza da parte dei membri sostituiti. Si sviluppa la discussione nel merito e alla fine su istanza dei Consiglieri  Brandi, Mannone , Flore  e Ciampoli , si pone in votazione il Cambiamento dei quattro rappresentanti di razza nella CTC, anche in relazione alla lettera del Dott.Scala del MIPAF.

Prima di passare alla votazione richiesta, il Consigliere Anna Brandi  legge il verbale  del 5 maggio 2001 ove si evidenzia che un CDN  telefonico è approvato al raggiungimento di 5 espressioni favorevoli  e che verrà riportato sul libro verbali nella riunione successiva. Non si parla di ratifica.                                                            .
Viene obiettato da Domancich, che nello stesso verbale, mai modificato, le tematiche non prevedevano quella attuale e che la ratifica è consequenziale e necessaria  per l’efficacia della delibera stessa. Viene anche affermato che comunque, anche dalla precedente Segreteria nazionale questa regola (tematiche) è stata più volte disattesa. Domancich, ex Segretario Nazionale, sottolinea che i CDN telefonici erano riferiti a casi che a - non potevano in alcun modo essere procrastinati ad un prossimo CDN, b - per non incorrere in scadenze di termini, c - per la banalità degli argomenti.                                                                               Mai si sono riferiti alla assegnazione d’incarichi a pagamento come nel caso in questione e, comunque, hanno sempre trovato ratifica nel CDN successivo, vedi verbali.                                                                                                                          

Il CDN telefonico del 16-10-07 ha   avuto come risultato, 6 voti favorevoli ( Brandi, Bertozzi, Ciampoli, Di Chio, Flore , Mannone - 1 contrari  (Domancich- poi divenuti 2 con la Sicco) e 2  non pervenuti (Sicco e Kowalczuk) Successivamente  non pervenuto è diventato uno Kowalczuk per invio tardivo di risposta della Sicco che ha votato contrario.

Il Consigliere Mandolesi chiede quindi di mettere in votazione 3 argomenti:

1) Il cambiamento della CTC           .
2) il CDN telefonico per delega al ns consulente Turrini
3)  Richiesta di convocazione  da parte del Presidente ANFI dell’Assemblea Straordinaria dei delegati per informazione e spiegazione del Disciplinare.

Cambiamento della CTC:

Dario Domancich           contrario

Cecchini Pina Sicco          contrario

M. Cristina Kowalczuk     contrario

Andrea Mannone            favorevole

Marcella Flore                 favorevole

Anna Mandolesi Brandi   favorevole

Ronny Ciampoli              favorevole

Pertanto il CDN ha espresso 4 voti a favore e 3 contrari. La proposta non viene approvata in quanto non si è raggiunto il quorum previsto.

Si pone in votazione: ratifica CDN telefonico per delega al ns consulente fiscale –legislativo Rag Turrini:

Dario Domancich            contrario

Pina Cecchini Sicco                  contrario

M.Cristina Kowalczuk      contrario

Andrea Mannone            favorevole

Marcella Flore                 favorevole

Anna Mandolesi Brandi   favorevole

Ronny Ciampoli              favorevole

Pertanto il CDN ha espresso 4 voti a favore e 3 contrari. La proposta non viene approvata in quanto non si è raggiunto il quorum previsto.

Richiesta Assemblea Straordinaria dei Delegati:

Dario Domancich contrario perché il Disciplinare e le modifiche della  CTC  non sono di competenza dell’Assemblea dei Delegati, ma lo sono solo le delibere del CDN.I Delegati ed i Soci erano stati informati sia informalmente in sede di discussione del nuovo Satuto , sia ufficialmente dalla lettura  dei verbali di Consiglio regolarmente inviati ai Presidenti di Sezione e regolarmente pubblicati si ANFI Magazine. Nessun socio, né Delegato,  sino ad oggi,  ha mai espresso al CDN perplessità in merito alla questione.

Pina Sicco                      astenuta

M.Cristina Kowalczuk      astenuta

Andrea Mannone            astenuto

Marcella Flore                 astenuta

Anna Mandolesi              astenuta

Ronny Ciampoli              astenuto

Risultato della votazione: 1 contrario, 6 astenuti.

Sulla base di quanto stabilito dall’ART. 6, comma 4 del regolamento, le proposte messe a votazione vengono respinte.

La discussione in merito si fa molto accesa. I Consiglieri Brandi, Mannone, Flore, Ciampoli , visti i risultati delle votazioni appena concluse, si alzano per lasciare la riunione.

Il Presidente Kowalczuk li invita ripetutamente e riprendere i loro posti al fine di poter proseguire con i lavori.  Avverte che il CDN potrebbe  essere accusato d’inadempienza se non presta fede ai propri impegni di Amministrazione.  Suggerisce di acquietare gli animi , smettere di litigare e riprendere i lavori. Abbandonare la riunione perché delle votazioni non hanno avuto il risultato desiderato sarebbe un gesto assolutamente  irresponsabile.  Dopo varie sollecitazioni i Consiglieri tornano al tavolo di lavoro .

La Referente della Commissione Esposizioni pone immediatamente sul tavolo una richiesta del Comitato Daragiati – Farinelli per il riesame  di una delibera precedente che prevedeva di non concedere  al Comitato il contributo di Euro 500,00  per il trasporto gabbie previsto per le Mostre del Centro Sud. La richiesta  viene messa ai voti :

  1. contrario
  2. favorevole
  3. favorevole
  4. favorevole - per incentivare l’attività nella  Regione  Campania
  5. favorevole
  6. favorevole
  7. favorevole

Con 6 voti favorevoli e uno contrario si delibera di concedere  il contributo richiesto.

Il Consigliere Flore comunica che i soci della Sardegna, svantaggiati rispetto ad altri, chiedono insistentemente di fare una rassegna nelle giornate dell’8-9  dicembre. E’ in concomitanza con Pietra Ligure, ma alla Mostra della Dogliotti, tranne 3 soci, gli altri sarebbero comunque impossibilitati ad andare. Il CDN ne prende atto e la approva all’unanimità.

Si da’ lettura delle lettere da inviare per i rinnovi quote associative e rinnovi internet e le si approva.

Si delibera che , a differenza di quanto avveniva  in passato  quando si applicava il “tacito rinnovo” , nel prossimo futuro chi non invierà  il pagamento internet entro il 31 gennaio, vedrà  oscurate le pagine del proprio sito.

Si delibera infine di dare un compenso  ”una tantum” in busta alla Laura Bruna di euro 200,00 per la spedizione delle lettere di rinnovo soci e rinnovo canone Internet,lavoro fatto in via straordinaria presso il domicilio della stessa Bruno,  in considerazione anche di analoga delibera presa l’anno precedente a favore di un’altra associata.

Si ratificano le cariche della Sezione Veneto, che finalmente è riuscita a ricostituirsi nella sua interezza e che ha regolarmente inviato verbale dell’Assemblea dei soci, i risultati della votazione e della riconferma delle cariche a suo tempo votate.

Emanuela Nardin                         Presidente
Di Molfetta Nino                           Vicepresidente
Eugenia Ferrario                          Segretario
Anna Comarella Loretta               Tesoriere
Sergio Bortolas                               Consigliere
Manuela Bucciarelli                      Consigliere
Aurora Speranza                            Consigliere

Nel merito, su richiesta del Consigliere Domancich, viene esaminata l’anzianità del nuovo eletto , Bortolas Sergio,che risulta regolare.

Sono le ore 19,50 e la riunione viene dichiarata chiusa.

  • lucilla
  • Venerdì, 26 Luglio 2013

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.

L'ANFI E' UNO DEI 41 MEMBRI DELLA FIFe

fife

Legalmente riconosciuta con D.M. 6/8/1997
Autorizzata alla Gestione del Libro Genealogico del Gatto di Razza con DM 9.6.2005 prot. 22790 modificato con DM 13.10.2008 prot. 12953

IL LOI INFORMA

LA LETTERA INIZIALE PER I CUCCIOLI NATI NEL 2019 E' LA E

Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account