Il presente sito utilizza solo cookie tecnici per i quali non è richiesto il preventivo consenso degli utenti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.

  • Img7
  • Img10
  • Img3
  • Img2
  • Img8
  • Img4
  • Img6
  • Img5
  • Img1
  • Img9

VERBALE CONSIGLIO DIRETTIVO 16 DICEMBRE 2001


Si riunisce in data 16 dicembre 2001 presso il Jolly Hotel Milano2, Via Fratelli Cervi Milano2, alle ore 09.00 in prima convocazione e alle ore 09.30, in seconda convocazione il Consiglio Direttivo Nazionale dell’ANFI. Sono presenti: Mario Ottino, Cristina Kowalczuk, Dario Domancich, Costanza Daragiati, Flavia Capra, Fabio Brambilla, Marcella Flore, Gabriella Ginaldi e il neoeletto consigliere Sandra Ferrini.

Si passa alla lettura dell’ODG che prevede:

1. Acquisizione dati nuovo Consigliere

2. Nomina Tesoriere Nazionale

3. Nomina Consigliere referente Sezioni e Clubs

4. Presa d’atto verbale CDN 15-16/9/2001 da parte dei Consiglieri assenti

5. Ratifica CDN telefonici

6. Segreteria:

6.1. Posta in arrivo ed eventuali risposte e delibere

6.2. Ratifica nuovi Soci e affissi

7. Tesoreria:

7.1. situazione di cassa

7.2. Redazione Bilancio Consuntivo e Preventivo. Proposta operativa.

7.3. Acquisto medaglie

8. Commissione Esposizioni: Nuovo Regolamento

9. Commissione LOI: pratiche e segnalazioni

10. Commissione Stampa: pubblicazioni 2002 e proposte operative

11. Commissione Internet: programmi 2002 e manutenzione sito

12. Commissione Allevatori: programmi 2002

13. Commissione Giudici, allievi Giudici e Stewards: programmi 2002

14. Commissione Revisione Statuto: situazione lavori e agenda 2002

Il Presidente apre i lavori alle ore 09.50. Si procede all’identificazione del Consigliere neoeletto per poter eseguire le registrazioni di rito: Sandra FERRINI, nata a Torino, il 05/08/1954, residente a Torino in via Manuzio 3, C.F. FRR SDR 54M45 L219O.

Il Presidente, prima di passare ai punti all’ODG ricorda che si potrà deliberare anche su punti non presenti all’ODG ai sensi dell’Art. 6 comma 3° del Regolamento Attuativo stante la concomitante presenza di tutti i Consiglieri e inizia con una valutazione personale di quanto accaduto durante l’Assemblea dei DDRR, dove non è stata approvata la variazione statutaria del cambio di Sede Legale, a causa di alcune astensioni. Tali astensioni tra cui quella del Consigliere Nazionale Daragiati, di fatto hanno causato un danno all’Associazione avendo dovuto pagare inutilmente il notaio. È anche amareggiato del fatto di non essere stato messo al corrente di ulteriori candidature. Esprime una critica verso la gestione precedente, distolta dai lavori a favore dei Soci a causa di problematiche intercorrenti tra consiglieri, cosa che non avverrà con questo CDN. Esprime viva soddisfazione, invece, per quanto è stato fatto in questi mesi dove è stato riavviata un’attività da troppo tempo inesistente e ringrazia per questo chiunque abbia voluto dare un contributo.

Il Vicepresidente Kowalczuk interviene a sostegno dell’operato della precedente gestione, dichiara che i cambiamenti di cui oggi ci compiacciamo in molti, sono, innegabilmente, il risultato anche di scelte complesse, difficili e a volte impopolari che la precedente gestione ha effettuato per risolvere la grave crisi che l’ANFI ha dovuto fronteggiare al suo interno. Si associa alla critica mossa dal Presidente a riguardo dell’inadeguatezza di alcuni interventi in Assemblea Straordinaria da parte di coloro che si sono astenuti.

Daragiati: afferma che con la posizione espressa in Assemblea non ha voluto criticare il lavoro del Presidente, svolto in maniera ottimale, ma la procedura adottata in quanto si sarebbe dovuto convocare prima un’Assemblea per informare i Delegati e averne l’approvazione preventiva sul cambio di Sede.

Domancich: ricorda che il CDN è rivestito dei poteri di ordinaria e straordinaria amministrazione. Durante il CDN di luglio era stato deciso di creare una sede secondaria amministrativa e tutti i Consiglieri si erano dichiarati favorevoli, l’Assemblea avrebbe dovuto essere convocata successivamente per trasformare tale sede amministrativa in sede legale. Questo è stato fatto con l’Assemblea del 15/12 e tutti i Delegati Nazionali ne erano a conoscenza visto l’invio dei verbali ai Consiglieri Nazionali, ai Presidenti di Sezione e la loro pubblicazione su ANFI Magazine e Sito. La posizione espressa dal Consigliere Daragiati in Assemblea rispecchia, per Sua dichiarazione, quella espressa durante il CDN dell’1/7/2001, la qualcosa non risulta né dai libri verbali, né da Sue comunicazioni successive fatte pervenire alla Sede o alla Segreteria Nazionale. L’affermazione della Daragiati di non aver letto il verbale fidandosi di quanto verbalizzato dal Segretario spinge lo stesso Segretario a ribadire che i Consiglieri Nazionali hanno l’obbligo di controllo sugli atti formali, soprattutto i verbali, e che eventuali dissensi devono essere espressi a verbale o, se non presenti all’atto contestato, per iscritto e possibilmente in tempi ragionevoli e non dopo mesi (vedi CC Libro I, Titolo II, Capo II, art. 18).

Daragiati dichiara che l’affermazione del Segretario in merito al CDN di luglio non è conforme alla realtà.

Il CDN su proposta del Presidente, richiama formalmente il Consigliere Daragiati a ottemperare ai suoi compiti di amministratrice, ovvero di controllo dei verbali e di chiara espressione delle proprie posizioni nel corso delle sedute. Tutti Consiglieri presenti sono favorevoli, astenuta Daragiati.

Si passa alla nomina del nuovo Tesoriere. Poiché nessun Consigliere si candida alla carica, il Presidente propone il Consigliere Sandra Ferrini. La stessa viene nominata Tesoriere con 8 voti favorevoli, astenuta Ferrini.

Il Segretario Nazionale propone di istituire la figura del Consigliere referente le Sezioni Regionali e i Club onde mantenere un contatto ancor più frequente con gli organi periferici. Propone il nominativo del Consigliere Marcella Flore. Si approva all’unanimità.

Il Segretario chiede al Consigliere Brambilla se ha dichiarazioni da far mettere a verbale relativamente ai Consigli del 1/7/2001 e 15-16/9/2001 in cui era assente e al Consigliere Capra per il verbale del 15-16/9/2001 relativamente solo alla seconda giornata in cui Ella risultava assente. Nessuno dei due ha nulla da dichiarare a verbale.

Prima di passare alla ratifica dei CDN telefonici il Vicepresidente chiede spiegazioni al Consigliere Daragiati in merito alla lettera di protesta del Comitato Daragiati/Farinelli, datata 8/10/2001 che critica la gestione expo. Dopo ampia discussione, in cui la stessa Daragiati non dà parere chiarificatore del tenore della lettera, si dà mandato al Segretario di rispondere alla stessa con firma congiunta del Presidente, Vicepresidente, Referente Commissione expo e del Segretario medesimo.

A riguardo dei Consigli telefonici il Consigliere Daragiati afferma che, secondo Lei, per essere validi tutti i Consiglieri devono inviare una risposta. Il Segretario ribadisce che i CDN telefonici vengono inviati regolarmente a tutti i Consiglieri Nazionali (come una qualsiasi convocazione), ma come già ratificato nel CDN del 5/5/2001, di cui la Daragiati dichiara sul verbale dell’1/7/2001 la presa visione e l’assenza di motivi di dissenso, per essere approvati basta che venga raggiunta la maggioranza di 5/9 prevista dallo Statuto, le espressioni di voti non pervenute di fatto non fanno raggiungere il quorum.

Si ratificano, pertanto, i CDN telefonici: 15/10/2001 (autorizzazione partecipazione gatti Fiaf a expo Pistoia). 7 favorevoli e due contrari (Brambilla e Daragiati). 10/11/2001 (autorizzazione partecipazione gatti Fiaf Vicenza/estensione autorizzazione a tutte le expo 2001/proposta Fife Flore/proposta Fife Domancich) da questo Consiglio telefonico manca il voto della Signora Tassara scomparsa il 19 ottobre: 1°) 7 favorevoli contrario Brambilla; 2°) 7 favorevoli contrario Brambilla; 3°) 8 favorevoli; 4°) 7 favorevoli e 1 astenuto (Daragiati). 14/11/2001 (approvazione Soci) 7 favorevoli 1 non pervenuto (Flore). 14/11/2001 (variazione sedi expo 12/13 gennaio 2002 da Crema a Varese e 11/12 maggio 2002 da Bellagio a Crema) 6 favorevoli e 2 non pervenuti (Daragiati e Flore). 20/11/2001 (approvazione expo 5-6/10/2002 Biella - 4-5/5/2002 Cerea – 12-13/10/2002 Rovigo – 4-5/10/2003 Rovigo – 3- 4/10/2004 Rovigo) 1° 7 favorevoli 1 non pervenuto (Daragiati); 2° 7 favorevoli e 1 non pervenuto (Daragiati); 3° 3 favorevoli 4 contrari (Ottino-Domancich-Kowalczuk-Flore) 1 non pervenuto (Daragiati) NON APPROVATO; 4° 1 favorevoli 4 contrari (Ottino-Domancich-Kowalczuk-Flore) 2 astenuti (Capra-Ginaldi) 1 non pervenuto (Daragiati) NON APPROVATO; 5°2 favorevoli 4 contrari (Ottino-Domancich-Kowalczuk-Flore) 1 astenuto (Capra) 1 non pervenuto (Daragiati) NON APPROVATO. 22/11/2001 (convocazione Comitati 15/11/2001) 8 favorevoli. 28/11/2001 (approvazione expo 14-15/9/2002 Rovigo) 5 favorevoli e 3 non pervenuti (Daragiati-Flore-Ottino).

Si passa alla posta in arrivo per la Segreteria: si prende atto della sentenza del Collegio Nazionale dei Probiviri di data 12/10/2001 ANFI/Burani e relativa corrispondenza. Si è provveduto alla pubblicazione su ANFI Magazine della sentenza definitiva così come previsto dal Regolamento Attuativo art. 14 ultimo comma.

Si prende atto della corrispondenza Lomazzi/Sez. Lombardia.

Si valuta il preventivo di istallazione di un nuovo software (Microsoft Access 2000) di gestione dati per i pedigree, di fatturazione in Euro, migrazione dati e manutenzione successiva. Si esprime parere favorevole al preventivo, all’acquisto delle licenze necessarie e del programma di gestione dati chiedendo al fornitore anche un preventivo comprendente l’addestramento degli utenti.

Si prende atto della lettera del Club del Certosino che comunica di aver fissato la riunione annuale il giorno 13/1/2002. Essendo data di expo il CDN dà mandato al Segretario di verificare la possibilità di spostamento.

Si prende atto della lettera della sig,ra Balsamo Elisa che lamenta disparità di trattamento per i Gatti di Casa durante le expo. Il CDN condividendo le problematiche espresse delibera all’unanimità che con decorrenza 1/1/2002 per la categoria Gatti di Casa si proceda ai giudizi, alle nomination e ai best in conformità a quanto previsto per le altre 4 categorie.

Si ratificano i seguenti Soci 2002: Sardegna 2 Ord., Veneto 1 Ord., Emilia Romagna 1, Lombardia 1.

TESORERIA: viene comunicata la situazione di cassa che presenta una buona liquidità sia per la parte associativa che per quella commerciale anche se enfatizzate dalla mancata imputazione di alcuni costi. Al 30/11/2001 la situazione patrimoniale evidenzia un residuo attivo.

Il Segretario propone di fare una riunione a Torino con il consulente amministrativo, il Segretario, il Tesoriere e possibilmente con il Presidente. Se presente, ove predisporre una bozza di Bilancio Consuntivo e Preventivo da inviare ai Consiglieri prima della riunione di CDN dove tali documenti verranno valutati e approvati. Si approva all’unanimità.

Si approva all’unanimità, l’acquisto di n. 20 medaglie per expo.

COMMISSIONE LOI: si delibera la ratifica dei seguenti affissi: Tragarz Anne Valerie (Lombardia), Rawlins Pagnotta Susan (Umbria), Emanuela Nardin e Canal Roberta (Veneto).
Si approva la cointestazione dell’Affisso Breakaway’s ad Arianna Dell’Aquila Scolari (1° intestatario) e Carlo Scolari (2° intestatario).

Si prende visione della lettera dei Signori Claudia Marchisio e Giuseppe Bosticco che chiedono al CDN la possibilità di avere l’Affisso pur non convivendo assieme, ma mantenendo i gatti presso il domicilio della Marchisio. Il CDN si dichiara favorevole ad accogliere tale richiesta che coinvolge anche altri Soci, si sottolinea la necessità di apportare le relative variazioni al Regolamento LOI e la successiva presentazione all’Assemblea dei Delegati di aprile; tale variazione sarà pertanto efficace a partire da quella data. Si dà mandato al Segretario di rispondere un tanto ai richiedenti

Si dà mandato al Segretario di rispondere alla lettera di protesta della Sig.ra Cescotti Marina con copia per conoscenza all’allevamento interessato sottolineando la necessità di una maggiore attenzione ai documenti che obbligatoriamente devono essere consegnati all’acquirente

Per quanto concerne la richiesta avanzata a suo tempo dal Socio Cristina Remo il Presidente dichiara composta la vertenza

COMMISSIONE EXPO: Si prende visione della lettera della Socia Miralo dando mandato al Segretario di predisporre una risposta.

Per quanto concerne il nuovo regolamento si decide di procrastinare la sua ratifica al prossimo Consiglio dopo aver inserito le modifiche espresse dai Comitati nella riunione del 15/12.

Il CDN recependo il suggerimento avanzato dall’Assemblea dei Delegati Regionali del 15/12/2001 delibera quanto segue: a partire dall’1.1.2002 Tutti gatti non Fife (Fiaf inclusa) potranno partecipare alle Expo ANFI pagando tariffe differenziate e senza possibilità di iscrizioni fuori concorso, presentando anche copia del pedigree o della carta di registrazione. Per la tariffazione differenziata si dispone l’importo di 10 Euro per un solo giorno di expo e 15 Euro per due giorni di expo. Tale cifra andrà completamente devoluta all’ANFI.

Per quanto riguarda l’iscrizione al LOI basterà inviare copia fotostatica del transfer di altro Club.

Si prende atto della cancellazione dell’expo di Udine 2/3 marzo 2001. Si ratifica lo spostamento dell’expo di Pistoia a Firenze variando anche la data dal 2 e 3 febbraio 2002 al 3 e 4 marzo 2002. Si ratifica l’expo di Rovigo 6 e 7 settembre 2003 e 26 e 27 settembre 2004 (date concordate con Daragiati).

COMMISSIONE INTERNET: sarà varata la versione inglese chiedendo un preventivo dopo aver individuato le pagine da tradurre. Viene approvato il programma 2002 allegato al presente verbale.
Alle ore 16.20 esce il Consigliere Ginaldi.

COMMISSIONE GIUDICI, ALLIEVI GIUDICI E STEWARDS: Il CDN è favorevole all’idea di organizzare il 27/28 aprile 2002 un evento (programma allegato) anche in concomitanza con la riunione della COMMISSIONE ALLEVATORI (programma allegato) e il Gala. La decisione definitiva è procrastinata al prossimo CDN necessitando di ulteriori dati di valutazione per il preventivo.

COMMISSIONE STAMPA: Dopo lunga discussione su Annuario 2001 e ANFI Magazine si delibera di cambiare tipografia acquisendo nuovi preventivi per la stampa dell’Annuario. Si approva all’unanimità il regolamento operativo presentato dalla Commissione Stampa che si allega al presente verbale

Alle ore 17.20 si chiude il CDN.

  • lucilla
  • Sabato, 27 Luglio 2013

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.

L'ANFI E' UNO DEI 41 MEMBRI DELLA FIFe

fife

Legalmente riconosciuta con D.M. 6/8/1997
Autorizzata alla Gestione del Libro Genealogico del Gatto di Razza con DM 9.6.2005 prot. 22790 modificato con DM 13.10.2008 prot. 12953

IL LOI INFORMA

LA LETTERA INIZIALE PER I CUCCIOLI NATI NEL 2019 E' LA E

Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account