Il presente sito utilizza solo cookie tecnici per i quali non è richiesto il preventivo consenso degli utenti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.

  • Img2
  • Img8
  • Img1
  • Img9
  • Img6
  • Img4
  • Img5
  • Img3
  • Img7
  • Img10

VERBALE CONSIGLIO DIRETTIVO 28 gennaio 2012

VERBALE CONSIGLIO DIRETTIVO NAZIONALE del 28 gennaio 2012
Si riunisce il Consiglio Direttivo Nazionale, sabato 28 gennaio 2012 presso la Sede Centrale ANFI, Via Gropello 12 - Torino alle ore 9,00 in prima convocazione e alle ore 9,30 in seconda convocazione con il
seguente Ordine del giorno
1) Valutazione tariffe Libro genealogico e relative delibere
2) Proposte approvate all’ultima GA FIFE– che richiedono intervento del CDN o CTC e Relative delibere
3) Argomenti da portare all’attenzione del MIPPAF ( e CTC) e relative delibere;
4) Ufficio Centrale – valutazione definitiva su soluzioni proposte dal Consulente;
5) Conferma data e definizione sede prossima assemblea dei delegati
6) Commissioni;
a. Stato dei lavori ed eventuali delibere
b. Commissione Stampa – problematiche connesse al notiziario ANFI e relative delibere
7) Commissione Esposizioni e gabbie:
a) Classi CCS e Conferma Colore – gestione delle stesse in esposizione ed eventuale
determinazione di tariffe da applicare;
b) Valutazione progetto per la gestione dei cataloghi delle esposizioni in sede ANFI e
relative delibere ;
c. Decisioni su calendario 2012 e definizione date 2013 in sospeso
d. Valutazione su delibera CDN del 11/12/2011 punto 5.i e relative delibere
e. Pratiche da valutare e relative delibere
8) Commissione Giudici, Allievi e Steward;
a. Piano Formativo e Regolamento Steward – relative delibere;
9) Modifica modulistica
10) Segreteria:
a. Posta in arrivo e in partenza e relative delibere
b. Ratifica nuovi soci
c. Ratifiche cariche di sezione
d. Ratifica CDN telefonici
11) Situazione deferimenti e problematiche connesse
12) Commissione LOI
a) Ratifica affissi
b) Pratiche da valutare e relative delibere
13) Tesoreria:
a. situazione conti e relative delibere
b. Verifica dei preventivi presentati per quanto richiesto dai Consiglieri incaricati e relative delibere
Alle ore 9,30 sono presenti i Consiglieri ANCILLAI TERESA, BONGI ELENA, CAMUFFO RICCARDO,
CECCHINI PINA, DOMANCICH DARIO, FIGINI ENRICO, MANTOVANI GIANFRANCO, PADOVANO
NICO, QUAGLIA STEFANO, è presente anche il Presidente dell’Assemblea dei Delegati e la Segretaria
del Libro Genealogico. Constatata la regolarità delle convocazioni e la presenza di tutti i Consiglieri
Nazionali, il Presidente dichiara aperta la seduta.
1.a) Il CDN prende atto che è necessario aggiornare la maggior parte della modulistica in quanto non in linea con le modifiche che sono state effettuate negli ultimi tempi. Il CDN all’unanimità incarica il Vice Presidente di procedere agli aggiornamenti della modulistica;
1.b)Relativamente al tariffario presente sul sito internet il CDN all’unanimità delibera di eliminare dal
tariffario le voci relative alla “Carta di Registrazione, in quanto non esiste più.
1.c) si discute sull’opportunità di aumentare a € 30,00 il costo della quota annuale che ciascun socio deve versare. Il CDN dopo ampia discussione all’unanimità delibera che a far data dal 01/01/2013
coloro che si iscriveranno per la prima volta dovranno pagare € 26,00 + € 4,00, sarà necessario informarsi presso il Dott. Bonino se i 4 euro supplementari dovranno essere imputati come “diritti di segreteria” oppure “quota di iscrizione”; si specifica inoltre che coloro che rinnovano dopo il 31/01 saranno considerati nuovi soci a tutti gli effetti.
1.d) per quanto riguarda le altre tariffe per il momento il CDN all’unanimità delibera di lasciarle invariate.
2.a) Si discute sulla norma FIFe entrata in vigore dopo l’ultima General Assembly, secondo cui un
socio/allevatore può avere al massimo 2 cucciolate senza aver richiesto l’affisso, alla nascita della terza cucciolata è obbligatorio richiedere l’affisso. Il CDN, dopo ampia discussione, avendo valutato anche le implicazioni economiche e le ripercussioni su coloro che hanno già un affisso di eventuali riduzioni di prezzo, all’unanimità delibera per il momento di lasciare invariata la tariffa relativa alla concessione di affisso.
Vista la presenza del Dott. Bonino si passa alla discussione sulla situazione dell’Ufficio Centrale. Il CDN
prosegue a porte chiuse.
3.a) Il dott. Bonino informa il CDN, che dai documenti in suo possesso è risultato che le due dipendenti
attualmente assunte con contratto di apprendistato, prima dello stesso erano state assunte per un breve periodo con un contratto atipico (ex Co.Co.Co.). Questo fa sì che l’ANFI si trovi in una situazione che potrebbe dare origine a controlli e verifiche da parte dell’INPS in quanto vista la loro precedente
assunzione non sarebbe stato possibile usufruire del contratto di apprendistato.
3.b) si torna su quanto deciso il 08/12/2011 in merito all’organigramma dell’ufficio. Si legge la lettera della presidente sezione Liguria Sig.ra Dogliotti che riferisce di comportamenti non corretti della dipendente (privacy). Dalle consultazioni con il Dott. Bonino appare evidente che con una impiegata a tempo indeterminato è possibile avere 1 solo apprendista. A questo punto diventa fondamentale conoscere la posizione contributiva della Sig,ra Flavia Capra per sapere se e quando andrà in pensione. Il CDN all’unanimità delibera di scrivere ufficialmente alla Sig.ra Capra affinchè si attivi presso l’ufficio di competenza e informi il CDN sulla sua situazione pensionistica, solo con queste fondamentali informazioni il CDN potrà prendere una decisione definitiva.
3.c) Il Vice Presidente Domancich torna sulla sua segnalazione del dicembre scorso riguardante la legge sul pubblico impiego ulteriormente inasprita dalle disposizioni della riforma Brunetta e comunica
ufficialmente al CDN come sia urgente che i Soci, dipendenti pubblici, eletti o nominati, cui derivano sia
rimborsi spese che veri e propri emolumenti extra lavorativi producano l’autorizzazione dell’ente pubblico da cui dipendono (es. insegnanti – Ministero della Pubblica Istruzione, dipendenti di Enti regionali – Regione; dipendenti comunali – Sindaco) per evitare all’ANFI e in particolare al Suo Presidente (come prevede il testo di legge) ammende amministrative.
3.d) vista la presenza del Dott. Bonino, la referente expo riferisce sulla richiesta pervenuta dalla Sezione Lombardia di gestire la prossima esposizione di Milano ( dell’ottobre 2012) con la partita IVA della Sezione. Il CDN, sentito il parere favorevole del Dott. Bonino, constatato che non si può impedire alla Sezione di organizzare la manifestazione, delibera all’unanimità che l’assemblea dei soci di sezione dovrà autorizzare tale attività con apposita delibera; il consigliere Camuffo, Presidente della Sezione Lombardia, farà pervenire il verbale con l’autorizzazione.
4)Si passa alla discussione sull’Assemblea dei delegati 2012. E’ presente il Presidente dell’Assemblea.
4.a) visto lo svolgimento dell’ultima assemblea il CDN discute sull’opportunità di limitare il numero delle proposte. Il CDN all’unanimità delibera di invitare i presidenti di sezione a non presentare più di due proposte, la terza sarà discussa solo se rimarrà tempo disponibile.
4.b) per quanto riguarda lo svolgimento dell’Assemblea e della Cena di Gala il CDN all’unanimità stabilisce che il giorno 21 aprile 2012 si svolgerà il CDN con la riunione dei comitati organizzatori e il giorno 22 aprile 2012 si svolgerà l’assemblea dei delegati.
4.c) si passa alla definizione della sede dell’Assemblea, viene proposta VERONA. Il CDN approva la
proposta con il seguente risultato: 5 favorevoli ( Bongi – Sicco – Figini – Ancillai – Domancich) – 3 astenuti (Mantovani, Camuffo e Quaglia) 1 contrario (Padovano). Il CDN all’unanimità nomina Stefano Quaglia Consigliere Referente; la Sezione Veneto provvederà al reperimento dei preventivi di locali idonei.
5) Si passa alla Commissione LOI, è presente la Segretaria del Libro Genealogico Sandra Ferrini.
5.a) viene illustrata la situazione dei documenti:
alla data di cassa del 22/12/2011 sono stati ratificati 103 affissi – emessi 5894 pedigree da denuncia di nascita + 601 pedigree da altre associazioni,
5.b) si ratificano i seguenti affissi: Russo Elena, Caligaris Raffaella (dicembre 2011), Cortina Caterina,
Califano Danilo, Pannuti Daniela, Proto Rosaria, De Simeone Paola / De Simeone Antonietta / De Simeone Giuseppina,Pistolozzi Simona, Papale Serenella, Salomoni Valentina.
5.c) Relativamente alle tempistiche di pagamento dell’affisso, il CDN all’unanimità delibera che il
pagamento debba avvenire al momento della richiesta di affisso.
5.d) La segretaria del L.G. segnala che i “bollini” per i rinnovi già effettuati vengono spediti con la posta
ordinaria in basa alla data di cassa. E’ invece opportuno che siano spediti con un unico numero di
protocollo di emissione di tutti i bollini spediti in un certo giorno. Il CDN all’unanimità prende atto e
provvederà a farne comunicazione all’Ufficio.
5.e) Il Vicepresidente solleva la questione di inviare la ricevuta di pagamento della quota associativa da inviare assieme al bollino di rinnovo o alla nuova tessera. Il CDN all’unanimità delibera di chiedere al Dott. Bonino.
5.f) Il Vicepresidente legge la mail ricevuta dalla Socia (privacy). A causa di pagamenti effettuati in
precedenza per cucciolate della stessa e del suocero (privacy) si è creata confusione sulle pratiche
effettivamente pagate dalla socia, rimanendo scoperta la denuncia di nascita del 24/08/2011. La stessa ha provveduto al versamento di € 100,00 previsto per denunce di nascita fatte dopo 60 giorni, ma non è in grado di riunire tutti i gattini (che ne frattempo sono stati ceduti e vivono in varie città) per il controllo cucciolata. Il CDN all’unanimità delibera di comunicare alla socia di provvedere ad inviare all’ANFI i dati dei nuovi acquirenti; il L.G. disporrà un controllo a campione sul cucciolo ceduto a Lucca (città più facilmente raggiungibile) e a seguito di esito positivo del controllo potranno essere emessi tutti i C.G.
5.g) La Segretaria del L.G. relaziona sugli avvenimenti derivanti dalla denuncia (privacy)
5.h) (privacy)
5.i) (privacy)
5.l) (privacy)
6) si passa alle varie Commissioni.
6.a) il Sig. Remo Cristina comunica al CDN che per quanto riguarda il Nuovo Statuto è necessario definire una data in cui incontrarsi affinché il CDN discuta e valuti la Bozza e venga definita anche una proposta per le Norme Transitorie.
6.b) La commissione Allevatori e Club ha completato la raccolta della documentazione richiesta da tutti i Club che hanno risposto; è risultato che ad alcuni Club manca l’atto costitutivo e come da parere di
Castellano non può essere sostituito da una autocertificazione. La Commissione ha comunque provveduto a informare i Club di dotarsi di atto costitutivo nei termini già deliberati nel precedente CDN.
6.c)Il Club CIS (Club Italiano Skogatt) sostiene di aver mandato tutto in passato e invita la Commissione a cercare in archivio. Dalle ricerche effettuate non è stato possibile, al momento, reperire niente; per tanto il CDN all’unanimità delibera di informare il CIS di farsi parte attiva per la ricerca.
6.d) Non è pervenuta alla Commissione Allevatori e Soci nessuna documentazione da parte dei seguenti Club: JOBS – DRIC – Gatto Europeo – CARAT. Il CDN all’unanimità revoca il riconoscimento ai suddetti Club di Razza; il referente Commissione Comunicazione provvederà a farli rimuovere dal sito istituzionale.
6.e) Commissione Comunicazione – Sito ANFI. Il referente Camuffo, facendo seguito all’intervento del
Vicepresidente avvenuto lo scorso CDN, illustra una bozza di struttura che prevede anche l’importazione dell’enciclopedia CatPedia dal sito della Sezione Lombardia (lo stesso Camuffo si occuperà di avere l’autorizzazione da ANFI Lombardia) e la creazione sul sito istituzionale di spazi per i siti web delle sezioni regionali. Il CDN all’unanimità approva e invita la Commissione a procedere con il progetto.
6.f) relativamente al progetto di “inquiry” per le Sezioni sui dati relativi ai soci appare evidente che è
necessario acquisire maggiori informazioni. Il CDN all’unanimità incarica il Consigliere Camuffo affinchécontatti l’Ing Strazzulla. Con l’occasione verificherà anche la possibilità di far togliere il “copyright” della azienda dell’Ing Strazzulla da tutti i documenti prodotti dall’ANFI.
6.g) Relativamente al notiziario ANFI Magazine il Presidente afferma che molti Soci si sono lamentati per il ritardo con cui lo stesso è arrivato ai soci. Il Presidente imputa tali ritardi al capo redattore Cristiana Marangoni. La stessa, presente durante la discussione illustra al CDN le problematiche che ha incontrato partendo dal fatto che la Redazione e il Caporedattore sono stati nominati solo il 18 giugno 2011 in ritardo di un mese e mezzo rispetto alle normali tempistiche, successivamente, i problemi della Commissione Comunicazione legati al Giornalino, pur essendo all’ODG di ogni CDN da giugno 2011 non sono mai stati discussi né riguardo ai contenuti né riguardo a problematiche che non sono mai state di competenza del caporedattore: 1) pubblicità, Postal Target, preventivi per la stampa. Stante, il perdurare di questa situazione la stessa riteneva di richiedere una riunione informale durante l’esposizione di Trento al referente Camuffo e alla Signora Bombardi dai quali riceveva il via libera relativamente alle sopra riportate questioni. Alla fine di queste considerazioni la Sig.ra Marangoni rimette il suo mandato affermando che non può continuare a svolgere il suo incarico senza la fiducia del Direttire Responsabile. Il referente della Commissione Camuffo comunica che il reperimento delle informazioni per il notiziario è attività decisamente non facile e si assume la responsabilità delle difficoltà riscontrate.Le dimissioni della Sig.ra Marangoni vengono respinte dal CDN con il seguente risultato:
FAVOREVOLI: Quaglia, Camuffo, Mantovani e Figini
CONTRARI: Padovano, Ancillai Sicco.
ASTENUTI: Bongi, Domancich.
La Sig.ra Marangoni ribadisce comunque la sua volontà di lasciare l’incarico.
Il Presidente propone come Capo Redattore Silvia Bombardi, la quale ha già dato la sua disponibilità. Il
Caporedattore uscente Signora Marangoni propone, per l’incarico vista la Sua esperienza pluriennale nella Redazione, la socia Annamaria Dogliotti che viene contattata telefonicamente e che dà la sua disponibilità rimettendosi alle decisioni del CDN.
Il CDN all’unanimità ne prende atto per tanto si procede alla votazione per la nomina del nuovo capo
redattore. La votazione ha il seguente esito:
BOMBARDI SILVIA – VOTI 6 (Mantovani – Ancillai – Camuffo – Sicco – Quaglia – Figini)
DOGLIOTTI ANNAMARIA – VOTI 3 (Padovano – Bongi – Domancich).
La Sig.ra Bombardi viene nominata capo redattrice di Anfi Magazine.
Si passano ad esaminare le questioni più urgenti:
7.a) Si ratificano i nuovi soci al 15/01/2012 all’unanimità
7.b) la Sezione Sardegna ha definitivamente rinunciato alla data prevista per l’esposizione di Olbia, il CDN valutate le richieste pervenute da altri comitati, che avevano già a calendario 2012 esposizioni autorizzate,per il mese di maggio 2012, in applicazione del criterio di rotazione delibera di assegnare la data del 19-20 maggio 2012 al Sig. Paolo Biolchini, affinché organizzi nuovamente un’esposizione a Sestola. Come da richiesta pervenuta dal Sig. Biolchini nella quale si riferisce dell’interesse dell’amministrazione comunale, tale esposizione dovrà svolgersi nel palazzetto dello sport e non in struttura attigua e il Comitato Organizzatore dovrà versare l’importo comunicato a copertura delle spese (€ 900,00 + IVA per la parte imponibile) anche se non raggiungerà un numero congruo di visitatori.
7.c) Si ratificano i seguenti spostamenti di sede:
29-30 settembre 2012 da Alessandria a NOVARA (Casiraghi)
08-09 dicembre 2012 da Arezzo a FIRENZE (Spadafora)
7.d) La sezione Friuli Venezia Giulia richiede autorizzazione per poter svolgere una rassegna a Sacile (PN) il giorno 15 aprile 2012 in contemporanea con l’esposizione di Sanremo. Il CDN all’unanimità delibera di chiedere il parere preventivo del comitato di Sanremo.
7.e) La sezione Friuli Venezia Giulia, in procinto di organizzare le seguenti manifestazioni:
- Gatti di altri tempi – cartoline dei primo ‘900 dal 17 febbraio al 31 marzo 2012
- Quando i gatti scrivono a babbo natale – tema natalizio - dicembre 2012
- Secondo convegno veterinario - 19 maggio 2012
Per far fronte ai costi organizzativi delle suddette iniziative richiede un contributo all’ANFI. Il CDN
all’unanimità delibera di concedere un contributo totale di € 500,00.
7.f) Relativamente alle problematiche sorte in merito ad eventuali tariffazione di CCS e Conferma colore, il CDN all’unanimità delibera di lasciare invariata l’attuale disciplina.
Poiché la maggior parte dei Consiglieri deve partire il Presidente, vista la tarda ora, dichiara chiusa la
seduta alle ore 17,40

  • lucilla
  • Mercoledì, 08 Maggio 2013

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.

L'ANFI E' UNO DEI 41 MEMBRI DELLA FIFe

fife

Legalmente riconosciuta con D.M. 6/8/1997
Autorizzata alla Gestione del Libro Genealogico del Gatto di Razza con DM 9.6.2005 prot. 22790 modificato con DM 13.10.2008 prot. 12953

IL LOI INFORMA

LA LETTERA INIZIALE PER I CUCCIOLI NATI NEL 2019 E' LA E

Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account