Il presente sito utilizza solo cookie tecnici per i quali non è richiesto il preventivo consenso degli utenti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.

  • Img2
  • Img10
  • Img5
  • Img4
  • Img9
  • Img6
  • Img1
  • Img8
  • Img7
  • Img3

VERBALE CONSIGLIO DIRETTIVO 23 luglio 2011

Si riunisce il Consiglio Direttivo Nazionale, sabato 23 luglio 2011 presso il Zanhotel Europa Via Cesare Boldrini 11 – Bologna (BO), alle ore 10.00 in prima convocazione e alle ore 10,30 in seconda convocazione con il seguente Ordine del Giorno:
1) Assemblea dei delegati del 23/04-01/05/2011 – proposte approvate e relative delibere
2) Delibere Assemblee delegati anni passati non ancora attuate – delibere in merito
3) Relazione sull’ultima GA Fife – discussione sulle proposte passate e relative delibere
4) Segreteria:
a. Posta in arrivo e in partenza e relative delibere
b. Ratifica nuovi soci
c. Ratifiche cariche di sezione
d. Ratifica CDN telefonici
e. Situazione deferimenti
f. Club di Razza che hanno presentato richiesta di riconoscimento – valutazioni e relative delibere a seguito parere Commissione Allevatori e Club di Razza
g. Situazione Club di Razza già riconosciuti – relative delibere
5) Commissione LOI
a) Nomine
b) Ratifica affissi
c) Iter controllo affissi e valutazione con eventuale modifica del modulo
d) Pratiche da valutare e relative delibere
6) Nomina membro CTC
7) Commissioni;
a. Nomina membri mancanti e collaboratori
b. Coordinamento tra Referenti – Responsabili eventuali sotto commissioni e Collaboratori.
8) Tesoreria: situazione conti
9) Verifica dei preventivi presentati per quanto richiesto dai Consiglieri incaricati e relative delibere
10) Assegnazione incarichi
a. Grafica
b. Webmaster
11) Definizione delle comunicazioni agli Organi ANFI e MIPAF/MINSALUTE
12) Commissione Esposizioni e gabbie:
a. Decisioni sul calendario 2013 ;
b. Pratiche da valutare e relative delibere;
13) Commissione Giudici, Allievi e Steward;
a. Piano Formativo e Regolamento Steward – relative delibere;
Alle ore 10,30 sono presenti i Consiglieri ANCILLAI TERESA, BONGI ELENA, CAMUFFO RICCARDO, CECCHINI PINA, DOMANCICH DARIO, FIGINI ENRICO, MANTOVANI GIANFRANCO, PADOVANO NICO, QUAGLIA STEFANO. Constatata la regolarità delle convocazioni e la presenza di tutti i Consiglieri Nazionali, il Presidente dichiara aperta la seduta. E’ presente anche il Presidente dell’assemblea dei Delegati Remo Cristina.
1) si inizia l’esame delle delibere approvate durante l’ultima Assemblea dei delegati del 30/04-01/05/2011, al fine di rendere più agevole il lavoro le delibere approvate vengono numerate da 1 a 14.
1a) delibera nr. 1 - creazione di una commissione che predisponga un insieme di linee guida per comitati organizzatori, espositori,veterinari, steward.. ecc al fine di ridurre problemi sanitari in esposizione.- Il CDN all’unanimità delibera la creazione di una Commissione Tecnico-Sanitaria esposizioni Feline che assieme alla Commissione Esposizioni studi e predisponga un protocollo tecnico e sanitario valido per tutte le esposizioni . La stessa commissione dovrà studiare come realizzare la delibera nr. 7 ( microchip obbligatorio in esposizione). Il CDN all’unanimità affida il coordinamento di questa Commissione a Elena Bongi, la quale alla prossima riunione di CDN proporrà i nominativi dei collaboratori disponibili a lavorare al progetto.
1.b Delibera nr. 2 – Corso obbligatorio per Presidenti di Sezione su normative vigenti e regolamenti ANFI. Il CDN all’unanimità incarica la Commissione Soci e Sezioni di predisporre un progetto attuativo della delibera da illustrare al prossimo CDN.
1.c) Delibera nr. 3 – Accesso privilegiato alle Sezioni per controllare dati soci e stampare documenti senza dover passare attraverso L’U.C. Il CDN all’unanimità delibera di comunicare a Strazzulla di provvedere alla messa in opera dell’applicazione e incarica il Vice Presidente di contattarlo per quanto sopra e al tempo stesso per chiedere l’inserimento dell’indirizzo e-mail nell’anagrafica dei singoli soci e predisporre altri interventi urgenti sentito anche il LG.
1.d) delibera nr. 4 – socio con residenza differente rispetto a quella in cui ha eletto domicilio con il coniuge – il CDN all’unanimità prende atto , segnalerà la delibera alla Commissione Statuto.
1.e) delibera nr. 5 – far rientrare i soci residenti in una regione in cui non esiste sezione nella lista soci di una regione limitrofa – il CDN all’unanimità prende atto , segnalerà la delibera alla Commissione Statuto.
1.f) delibera nr 6 – obbligatorietà del breeding point per i riproduttori eliminando il certificato veterinario –Il CDN all’unanimità prende atto che la deliberà così come approvata impone che tutti i riproduttori l’ottenimento di una certificazione di eccellenza; tuttavia sarebbe opportuno salvaguardare l’ “idoneità riproduttiva” acquisita dai soggetti ( nei modi previsti ) prima dell’entrata in vigore della delibera (01/01/2012). Per questo il CDN all’unanimità delibera di sottoporre il problema all’attenzione della CTC sollecitandone l’intervento. Il CDN delibera inoltre di sottoporre alla CTC le seguenti altre problematiche:
- l’obbligatorietà di un certificato veterinario per i riproduttori maschi che ne accerti l’assenza di qualsiasi anomalia ai testicoli;
- la gestione di richiesta di “breeding point” per soggetti di razze particolari nati a seguito di accoppiamenti fatti nell’ambito di specifici programmi di selezione preventivamente comunicati all’ U.C. ( esempio PER/EXO shell – shaded ) che in circostanze normali potrebbero non avere il punteggio necessario per ottenere una certificazione di eccellenza;
- limitazione della possibilità di registrare una quarta cucciolata in due anni ad una sola volta;
- gestione della registrazione di cucciolate nate da gatte coperte prima del compimento dei 10 mesi.
1.g) delibera nr. 8 – presenza dei giudici al best in show delle categorie di competenza – il CDN all’unanimità delibera che eventuali infrazioni saranno valutate di volta in volta, i Comitati organizzatori verranno informati di quanto sopra.
1 .h) delibera nr. 9 – variazione del conteggio punti per il campionato nazionale con sistema a “gradini”. Visto che la proposta è stata fatta dalla Sezione Piemonte, il CDN all’unanimità incarica la stessa sezione di elaborare uno studio approfondito su questo nuovo sistema che tenga conto delle problematiche derivanti dalla questione dell’assegnazione del titolo di Migliore di Varietà (BIV).
1.i) delibera nr. 10 – raggruppamento in giudizio dei gatti della categoria I – Il CDN all’unanimità prende atto che la FIFe ha commissionato uno studio che ha lo scopo di migliorare la suddivisione delle razze e dei colori nelle categorie I e II, per tanto prima di procedere con qualsivoglia proposta in sede di General Assembly è opportuno attendere i risultati di questo studio.
1.l) delibere 11- modifica art. 3.1.5 Norme Tecniche – e delibera nr. 12 – iter per iscrizione dei soggetti al Lo/RIEX e Classe di Controllo –delibera nr. 14 – integrazione art. 2.3 “fattrici” nelle Norme tecniche.Tali delibere verranno sottoposte all’attenzione della CTC.
1.m) delibera nr. 13 – efficacia delle delibere assembleari – Il CDN all’unanimità prende atto
2) si passa all’esame delle delibere dell’Assemblea dei delegati degli anni passati.
2.a) Cadenza settimanale delle esposizioni – Il CDN all’unanimità prende atto che la cadenza delle esposizioni è regolata dagli articoli 1.4.1 e 1.4.2 delle Norme Tecniche delle Esposizioni. Premesso questo si sottolinea che è comprovato da alcune eccezioni fatte in passato che tali expo hanno avuto gravi difficoltà a raggiungere il numero minimo di gatti in concorso tanto da dover chiedere deroga alla FIFe.
2.b) Possibilità di fare le pratiche on-line e di pagare le stesse a mezzo carta di credito. Il CDN all’unanimità incarica il Consigliere Camuffo di verificare la fattibilità delle pratiche on line; il Vice Presidente Domanich si informerà sui costi delle commissioni per operazioni pagate con Carta di Credito.
2.c) Controlli periodici in allevamento – il CDN all’unanimità prende atto che l’UC pone già in essere un controllo a campione sugli allevamenti che inviano pratiche da espletare.
2.d) Mentoring / organizzazione convegni nazionali. Il CDN all’unanimità delibera che la Commissione Soci e Sezioni e la Commissione Allevamenti e Club si occuperanno della predisposizione di “piani formativi” di tipo associativo.
2.e) Legislazione Nazionale e Regionale vigente in materia di allevamento e parificazioni con gli allevamenti di cani dal punto di vista del regime fiscale- Il CDN all’unanimità incarica il Vice Presidente Domancich di occuparsi di reperire le varie informazioni e verificare la possibilità di un accordo istituzionale.
2.f) Invio dei microchip ai soci da parte dell’ANFI – Il CDN all’unanimità incarica il Presidente Mantovani di informarsi presso la azienda USL sulla vigente regolamentazione in materia.
2.g) Piano annuale attività del CDN – Il CDN prende atto che è già in attuazione a partire dall’anno in corso.
2.h) Creazione piano di inbreeding – il CDN prende atto che la CTC ha già deliberato di iniziare una ricerca sulla consanguineità, è quindi opportuno attenderne i risultati.
2.i) Creazione di un opuscolo informativo sulle varie razze da mandare ai soci che ottengono l’affisso – il CDN prende atto che al momento tale progetto non è percorribile dal punto di vista economico; la Commisisone Allevatori e Club si farà carico della valutazione sulla creazione di un Vademecum.
3) Si passa all’esame delle proposte passate alla ultima G.A. della FIFe. Si da per letta la sintesi inviata a tutti i Consiglieri dalla Segreteria Nazionale. Il CDN all’unanimità delibera di pubblicare il riassunto delle decisioni più significative sul sito ufficiale e sul prossimo numero di ANFI magazine, con l’avvertenza che trattasi di una versione non ufficiale in attesa della pubblicazione del verbale . Appare di notevole rilievo per l’impatto che avrà sui soci, la delibera che rende obbligatoria la richiesta di Affisso dopo aver registrato al massimo 2 cucciolate. Il CDN all’unanimità delibera di richiedere all’U.C. un analisi storica e statistica sul numero delle cucciolate registrate da privati e sul numero dei pedigree emessi senza affisso, il tutto coordinandosi con la Commissione Soci e Sezioni.
4)Su richiesta della Tesoreria si passa alla discussione del punto 8 dell’ODG.
4.a)La Tesoreria riferisce sulla situazione pratiche comparata con lo stesso periodo dell’anno 2010:
Denunce nascita: 876 nel 2010 erano 829
Passaggi di proprietà: 1452 nel 2010 erano 1270
Pedigree: 2039 nel 2010 erano 1994
Soci: 2776 nel 2010 erano 2825
4.b) La tesoreria riferisce sulla situazione contabile:
Saldi attivi al 20 luglio 2011
Attività associativa
cassa euro 616.45
banca Unicredit euro 23.401,23
c/c postale euro 791,81
---------------------------------------------------
Totale euro 34.161,00
Attività commerciale
cassa euro 118,10
banca Unicredit euro 2.091,71
c/c postale euro 791,81
-----------------------------------------------------
Totale euro 3.001,62
Attività finanziaria
banca Unicredit euro 14.545.53
Situazione Titoli
Valore attuale euro 156.214,80
Utile/Perdita euro - 4.501,55
Ratei euro 1.032,74
Posizione Debitoria
Attività Associativa euro 8.929,60
Attività Commerciale euro 900,00
RICAVI all’11Giugno 2011
Pedigree att. associativa euro 34.237,00
Passaggi att. associativa euro 15.511,00
Denuncie att. associativa euro 12.692,00
Pedigree att. comm. euro 860,00
Passaggi att. comm. euro 1.865,00
Denuncie euro 295,00
Il Vice Presidente specifica che non ha ancora provveduto all’investimento di € 10.000 come deliberato il 18/06/11 a causa delle attuali turbolenze sui mercati finanziari; provvederà non appena la situazione sarà più stabile o più profittevole
4.c) La Tesoriera riferisce delle proposte che gli sono state fatte dal capo divisione allevatori dell’azienda Royal Canin:
- l’azienda è disponibile a versare all’ANFI il totale dei contributi che da ai vari comitati organizzatori delle esposizioni e l’ANFI è libera di ripartile la cifra come vuole. Il CDN all’unanimità delibera che questa proposta è inattuabile;
- l’azienda è disponibile a sponsorizzare due seminari. Il CDN all’unanimità approva
- l’azienda chiede dati statistici sulle varie razze allevate in Italia. Il CDN autorizza l’invio dei dati statistici richiesti.
4.d) La tesoreria comunica che le sono state espletate le pratiche fino al 28/06/2011 quindi il ritardo si è ridotto a tre settimane.
4.e) La tesoreria elenca le pratiche attualmente ferme perché incomplete. Il CDN all’unanimità delibera che l’ufficio non può lasciare le pratiche sospese, occorre trovare un sistema pratico per provvedere ad avvertire il cliente in modo che possa provvedere. Poiché pertinente si analizza la segnalazione pervenuta dalla Sezione Veneto relativa al passaggio di Proprietà del (privacy). Il CDN all’unanimità delibera che tale passaggio sarà espletato alla tariffa ordinaria di € 20,00. Il CDN delibera inoltre che a far data dal 01/01/2012 il primo passaggio di proprietà sarà gratuito per i nuovi soci solo se fatto entro dodici mesi dal pagamento della quota associativa.
4.f) Si legge il piano ferie proposto dal personale. L’ufficio centrale sarà chiuso al pubblico dal 08 al 26 agosto compresi, ma la chiusura effettiva dell’ufficio sarà dal 15 al 22 agosto compresi.
4.g) Non è ancora stata posta in essere l’organizzazione logistica del personale al fine di rendere il luogo di lavoro più vivibile e la produttività migliore. Anche alla luce di segnalazioni sul comportamento non educato di una dipendente il CDN ribadisce l’opportunità di incontrare il Dott. Bonino per fare il punto della situazione e provvedere a quanto sopra.
4.f) Si illustra la questione relativa (privacy). Lo stesso ha comunicato telefonicamente al Presidente e alla Segreteria che ha in corso un accertamento fiscale (privacy), per quanto percepito dall’ANFI nell’anno 2005 a titolo di compenso occasionale. Tale somma fu corrisposta (privacy) in occasione della Mondiale di
Biella. A seguito di verifiche effettuate presso lo Studi Griglio è risultato che su tale compenso fu regolarmente versata la ritenuta di acconto e la certificazione della somma corrisposta e del versamento fu inviata (privacy) a mezzo raccomandata a/r. Tutta la documentazione si trova in sede allegata al Mod. 770. Il CDN all’unanimità delibera di cercare tale documentazione e inviarne copia (privacy).
5) si passa alle pratiche segnalate dal LG.
5.a)Il CDN all’unanimità nomina consulente genetica della Commissione LOI la Dottoressa Francesca Serena che accetta telefonicamente l’incarico
5.b) All’unanimità si ratificano i seguenti affissi:
Moretti Daniela, Giugni Iole, Moroni Sara, D’Antoni Mara, Lucigrai Isabella, Di Berardino Emanuela, Giordano Gretel, Nicoletti sandra/Franco Crescenzo James, Takano Sayuri/Scaffidi Raul, Miglioli Alice, Orlando Raffaelli Paola, Amato Antonio, Manenti Angela, Compagni Paola, Caldirola Vittorio.
5.c) In relazione all’iter per il controllo affissi e al relativo modulo di relazione per la concessione, la Segretaria del L.G. ha inviato una nota dove comunica che ha già preso contatto con la sezione Lombardia per valutare un nuovo iter di approvazione e creare un nuovo modulo. Il CDN all’unanimità delibera che valuterà il progetto non appena pronto e successivamente lo sottoporrà alla CTC.
La Segretaria Nazionale fa notare che i prossimi argomenti tratteranno questioni che coinvolgono soci, pertanto si propone che la riunione del CDN prosegua a porte chiuse. Il Vicepresidente interviene dicendo “ Ma è il Presidente dell’Assemblea dei Delegati, c’è sempre stato”; poichè nessun Consigliere obietta la riunione prosegue con la sola presenza del Presidente dell'Assemblea dei Delegati.
5.d) E’ pervenuto in sede una richiesta di trascrizione di un pedigree AFI di un soggetto nato e allevato in italia dal socio (privacy). Poiché tale socio era già stato richiamato per aver disatteso la vigente normativa in materia di Commercializzazione di gatti di razza, il CDN all’unanimità delibera di acquisire tutta la documentazione ( passaggio di proprietà, richiamo ecc..) per valutare un eventuale deferimento al competente collegio dei probiviri.
5.e) A seguito dei controlli sul caso (privacy)
Durante la discussione del caso ci si confronta su quanto previsto dal Disciplinare in merito ai controlli e sulle modalità di predisposizione e attuazione degli stessi. Dopo ampia discussione il CDN all’unanimità delibera di confermare al Vice Presidente l’interrogazione informale al MIPAAF, dopo aver provveduto ad informare il CDN sui contenuti del chiarimento, fermo restando che se opportuno seguirà richiesta ufficiale.
5.f) Si discute sulla segnalazione pervenuta dal (privacy).
Il CDN deliberà altresì di pubblicare sul sito istituzionale la normativa relativa all’Hosting.
5.g) Si legge la richiesta del Consigliere Padovano di regolamentare in qualche modo la “sterilizzazione precoce”. Il CDN all’unanimità delibera di sottoporre il problema alla prossima riunione della CTC.
5.h) si legge la segnalazione pervenuta in sede da parte (privacy) nei confronti (privacy)
Nella missiva viene dichiarato che (privacy) avrebbe presentato un pedigree AFI (privacy) non corrispondente alla reale genealogia del soggetto. Il CDN prende atto e si riserva di accertare la veridicità delle informazioni contenute nella segnalazione.
5.i) Il CDN prende atto della segnalazione (privacy) relativa alla patologia PKD riscontrata nel soggetto (privacy)
5.l) Si legge la questione relativa al socio (privacy). Lo stesso ha richiesto il pedigree di un gatto nato qualche anno fa. Il LG, visto il tempo trascorso, visto che i riproduttori, genitori del cucciolo, non sono più di sua proprietà, ha richiesto controllo cucciolata e test genetici. (privacy) a questo punto vuole rinunciare in quanto l’operazione diventa troppo onerosa e richiede quanto già versato. Il CDN all’unanimità delibera che (privacy) può riavere quanto pagato eccetto la quota associativa ( € 26,00) che per Statuto non è ripetibile.
5.m) Si legge la richiesta di verifica sullo stato riproduttivo della gatta (privacy). La stessa avrebbe partecipato a più expo, nella categoria “gatti di casa” senza essere sterilizzata, così come previsto dalle vigenti normative. Il CDN all’unanimità delibera di chiedere (privacy) la documentazione comprovante quanto denunciato.
6) si passa alle pratiche relative alla Segreteria.
6.a) in relazione al riconoscimento dei Club che hanno presentato domanda, inviato documentazione e ottenuto parere favorevole, sulla documentazione statutaria, dalla Commissione Allevatori e Club si esamina:
I) E’ pervenuta in sede richiesta di chiarimento da parte della socia (privacy) sulla sua adesione al Certosino Cat Club. Nella documentazione del Club presente agli atti è effettivamente presente una scheda di associazione debitamente sottoscritta (privacy). Poiché il Presidente della Sezione Puglia, nonché Consigliere Nazionale Nico Padovano, conferma di aver ricevuto copia delle dimissioni (privacy) dal Certosino Cat Club, il CDN all’unanimità delibera di concedere il riconoscimento al Club, ma di vincolare l’efficacia della decisione alla presentazione di una lista soci debitamente sottoscritta dagli stessi da cui emerga chiaramente che i soci effettivi sono almeno 12.
Alle ore 17,35 escono i Consiglieri: Camuffo, Figini e Mantovani, con loro lascia la riunione anche il Presidente dell’Assemblea dei Delegati. Il CDN prosegue presieduto dal Vice Presidente.
II) (privacy) Statuto/Atto Costitutivo del Club PESO’. (privacy). Il CDN all’unanimità dei presenti delibera di chiedere un parere sui fatti segnalati all’avvocato Castellano e di sospendere il riconoscimento del Club in attesa di chiarimenti sul da farsi.
III) Il CDN all’unanimità dei presenti riconosce il Club PER-EXO.
Alle ore 17,40 esce il Consigliere Quaglia.
Si procede con la lettura della posta in arrivo.
6.b) Si legge la comunicazione dell’Avvocato Papuzzi sulla mancata definizione della conciliazione con il (PRIVACY)e dell’aggiornamento del processo al 11/01/2012. Papuzzi chiede inoltre delucidazioni su come procedere per il conteggio delle sue competenze. Il CDN all’unanimità dei presenti delibera che la Segreteria provvederà a chiedere all’avvocato il preavviso di notula del lavoro fino ad ora svolto, dopodiché la tesoreria provvederà alla liquidazione.
6.c) Il CDN all’unanimità dei presenti accetta le dimissioni della socia (privacy); alla stessa verrà comunicato che le pratiche dovranno essere pagate con le tariffe previste per i NON soci.
6.d) relativamente ai due casi di ex soci ( privacy) che chiedono la sottoscrizione del formulario per passare ad altro Club FIFe il CDN all’unanimità dei presenti delibera che il Vice Presidente, nella interrogazione informale al MIPAAF, chiederà chiarimenti anche su questo punto.
6.e) si legge la denuncia presentata dalla socia (privacy), nei confronti del (privacy); (privacy) ha abbandonato il soggetto (privacy)acquistato (privacy), nel bagno disabili dell’aeroporto di Milano Linate. I fatti risultano dal verbale della ASL di Milano 2 , del Canile Sanitario che ha avuto in custodia il gatto e dalla denuncia sporta dalla (privacy)
Il CDN all’unanimità dei presenti delibera di vietare al (privacy) la partecipazione a tutte le esposizioni ANFI.e/o Manifestazioni Ufficiali del Libro Genealogico.
Alle ore 18,15 esce il Consigliere Sicco, poiché a questo punto sono presenti solo 4 Consiglieri Nazionali, il Vice Presidente dichiara chiusa la seduta.

  • lucilla
  • Mercoledì, 08 Maggio 2013

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.

L'ANFI E' UNO DEI 41 MEMBRI DELLA FIFe

fife

Legalmente riconosciuta con D.M. 6/8/1997
Autorizzata alla Gestione del Libro Genealogico del Gatto di Razza con DM 9.6.2005 prot. 22790 modificato con DM 13.10.2008 prot. 12953

IL LOI INFORMA

LA LETTERA INIZIALE PER I CUCCIOLI NATI NEL 2019 E' LA E

Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account