Il presente sito utilizza solo cookie tecnici per i quali non è richiesto il preventivo consenso degli utenti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.

  • Img7
  • Img9
  • Img8
  • Img5
  • Img3
  • Img1
  • Img10
  • Img4
  • Img2
  • Img6

VERBALE CONSIGLIO DIRETTIVO 23 settembre 2011

Si riunisce il Consiglio Direttivo Nazionale, sabato 23 settembre 2011 presso Hotel H2C Milanofiori Via Roggia Bartolomea 5 – Assago (MI), alle ore 13,00 in prima convocazione e alle ore 13,30 in seconda convocazione con il seguente Ordine del giorno.
1) Segreteria:
a. Posta in arrivo e in partenza e relative delibere
b. Ratifica nuovi soci
c. Ratifica CDN telefonici
d. Situazione deferimenti
e. Pratiche relative ai Club di Razza – valutazioni e relativi delibere
2) Commissione LOI
a) Ratifica affissi
b) Pratiche da valutare e relative delibere
c) Nuovo sistema valutazione affissi con relative griglie
3) Nomina membro CTC
4) Commissioni;
a. Nomina membri mancanti e collaboratori
b. Coordinamento tra Referenti – Responsabili eventuali sotto commissioni e Collaboratori.
5) Tesoreria: situazione conti
6) Verifica dei preventivi presentati e relative delibere
7) Assegnazione incarichi
a. Grafica
b. Webmaster
8) Definizione delle comunicazioni agli Organi ANFI e MIPAF/MINSALUTE
9) Commissione Esposizioni e gabbie:
a. Decisioni sul calendario 2013;
b. Pratiche da valutare e relative delibere;
10) Commissione Giudici, Allievi e Steward;
a. Piano Formativo e Regolamento Steward – relative delibere;
Alle ore 13,30 sono presenti i Consiglieri ANCILLAI TERESA, BONGI ELENA, CAMUFFO RICCARDO, CECCHINI PINA, DOMANCICH DARIO, FIGINI ENRICO, MANTOVANI GIANFRANCO, PADOVANO NICO, QUAGLIA STEFANO. Constatata la regolarità delle convocazioni e la presenza di tutti i Consiglieri Nazionali, il Presidente dichiara aperta la seduta. E’ presente anche la segretaria del libro genealogico Sandra Ferrini.
1) si inizia l’esame della posta in arrivo.
1.a) la Sig.ra Ferrini ha inviato una comunicazione al CDN nella quale, in qualità di socio ANFI, chiede la possibilità di produrre le pergamene per la concessione degli affissi e dei titoli proponendo varie soluzioni per devolvere il ricavato da questa attività. Il CDN all’unanimità delibera che:
I) i diplomi per gli affissi e per i titoli saranno stampati dalla Sig.ra Ferrini fuori dall’ Ufficio Centrale , le spese per le materie prime saranno a carico dell’ANFI, mentre il ricavato del compenso corrisposto per la produzione delle pergamene ( € 3,50 cadauna) verrà equamente ripartito tra tutte le Sezioni Regionali che al 31/12 di ogni anno non avranno raggiunto 100 soci. La Sezione FVG produrrà i diplomi pervenuti entro la data del CDN.
II) per quanto riguarda la produzione dei diplomi per il Campionato Nazionale , il CDN all’unanimità delibera che la Commissione Soci e Sezioni invierà una lettera a tutte le Sezioni per sapere se qualche sezione è interessata alla realizzazione delle stesse e in caso positivo verrà invitata a proporre una tariffa.
1.b) Si legge la presentazione inviata all’ANFI del nuovo responsabile allevatori dell’Azienda Royal Canin, il Sig. Avigni, il quale chiede di organizzare un incontro per eventuali collaborazioni. La Tesoriera Sicco informa il CDN che le risulta che il Sig. Avigni è stato trasferito ad altro ramo aziendale. Il CDN all’unanimità incarica la Sig.ra Sicco di informarsi sul nominativo del nuovo referente.
1.c) Si legge la comunicazione ricevuta a firma del Sig. Pellegrino Dario in cui si chiede all’ ANFI una collaborazione per il progetto “proteggiamo gli animali”. Il CDN, valutato che tale progetto di fatto si estrinseca nel mettere a disposizione del gestore del sito il database indirizzi dell’ANFI, all’unanimità delibera di non essere al momento interessato all’iniziativa.
1.d) Si esamina l’abbondante corrispondenza inviata all’ ANFI per questioni riguardanti contenziosi tra (privacy) il Club Agasib nelle persone (privacy). Avendo verificato che il club Agasib non è riconosciuto dall’ANFI il CDN prende atto che la questione non è di sua competenza.
1 .e) (privacy) pongono all’attenzione del CDN una pagina presente sul social network facebook denominata “ i gatti di Alessandra” in cui viene pubblicizzata la vendita di cuccioli nati da incroci tra razze diverse. Il CDN all’unanimità prende atto della segnalazione, purtroppo dai dati presenti su facebook non è possibile risalire all’identità della persona e per tanto nessuna azione può essere posta in essere.
1.f) si legge la segnalazione (privacy), la quale ha trovato su un noto sito di annunci, www.kijiji.it, un post in cui si pubblicizza la vendita di un cucciolo senza pedigree. Interviene la segretaria LOI a cui era stata inoltrata la richiesta specificando di aver fatto accertamenti dai quali è risultato che l’allevamento ha messo l’annuncio (privacy) NON è socia ANFI. In più alla data del 20/07/2011 l’annuncio non era più presente, per tanto il CDN può solo prendere atto della situazione.
1.g) il presidente della sezione Trentino chiede delucidazioni sul numero delle persone che devono fare il controllo e sul rimborso a loro spettante. Il CDN all’unanimità specifica che al controllo partecipano al massimo due persone (in casi eccezionali il CDN autorizza anche più persone) e il rimborso deve essere erogato ad entrambi; tuttavia le sezioni devono nei limiti del possibile nominare controllori di cucciolata suddivisi per territorio in modo da ottimizzare le spese. Se la trasferta è particolarmente lunga ai controllori spetta anche il rimborso del pasto.
La segreteria informa inoltre che ha ricevuto richieste da più sezioni relative all’aumento della tariffa kilometrica che l’ANFI eroga ai controllori (attualmente 0,26/Km); il CDN all’unanimità delibera che fino al 31/12/11 le tariffe rimarranno invariate. Il CDN valuterà la questione al momenti di predisporre il Bilancio Preventivo per l’anno 2012.
Poiché verranno trattati argomenti che riguardano soci la riunione prosegue a porte chiuse.
1.h) Si legge l’esposto inviato all’ANFI (privacy)
Il CDN all’unanimità delibera di chiedere all’Ufficio Centrale lo stato della pratica e contestualmente di richiedere (privacy) chiarimenti e la produzione di un eventuale accordo scritto tra le parti.
1.i) Si legge la segnalazione (privacy). Il CDN all’unanimità delibera di far controllare in sede se ci sono denunce di nascita (privacy) e se comunque ha delle pratiche in corso; al tempo stesso si scriverà al socio per chiedere spiegazioni sull’accaduto.
1.l) La segreteria informa il CDN sulla corrispondenza avuta con (privacy). Il CDN all’unanimità delibera di comunicare (privacy).
1.m) In occasione di questa discussione il Presidente comunica che dovrebbe essere verificata l’applicazione degli articoli 4.b e 9.g dello statuto relativamente ai rinnovi effettuati dopo il 31 gennaio ed entro il 31/12 di ogni anno. Il CDN all’unanimità delibera che verrà posto in essere il seguente iter:
- l’ U.C. compila la lista dei rinnovi fatti dopo il 31 gennaio
- L’U.C. invia la lista alle sezioni per l’approvazione e successivamente al CDN
- Il CDN ogni 15 giorni procede alla ratifica.
La commissione soci e sezioni provvederà a informare le Sezioni regionali di quanto sopra.
1.n) Si legge la corrispondenza inviata (privacy) La segreteria nazionale aveva preventivamente richiesto (privacy) di inviare i riferimenti identificativi dei soggetti in controversia, nonché la documentazione sanitaria. Il CDN, constato che niente è pervenuto, all’unanimità prende atto che in mancanza della documentazione nessuna delibera può essere assunta.
1.o) la segreteria legge la segnalazione inviata (privacy) che evidenzia che su un sito presente nella pagina (privacy) si apre la home page di un allevamento (privacy). In questa pagina compare chiaramente la
dicitura” i nostri cuccioli ad Amicuccioli. Potete trovare alcuni nostri cuccioli presso il negozio Amicuccioli a Ciampino (RM)” seguono l’indirizzo e il recapito del negozio. Il CDN, vista la gravità del comportamento della socia, considerato altresì che anche le general rules della FIFe stabiliscono il divieto di cessione dei gatti ai negozi, all’unanimità ( 9 ) delibera:
1) il deferimento (privacy) al collegio regionale dei probiviri con richiesta di sospensione per anni 1 ai sensi dell’art. 12 lettere a-b del regolamento Attuativo;
2) il provvedimento cautelativo in attesa di giudizio ai sensi dell’art. 13 lettera a del reg. Att.
3) che il link all’allevamento sia rimosso dal sito istituzionale www.anfitalia.it
1.p) si legge la lettera di risoluzione del contratto (privacy). Il CDN all’unanimità rileva che trattasi di questioni squisitamente contrattuali che non competono all’Associazione.
1.q) la segreteria nazionale legge la comunicazione ricevuta dal Board della FIFe in merito all’esposto presentato su segnalazione (privacy) e relativo al comportamento della (privacy) durante il WS 2011 di Saint Etienne. La FIFe ha comminato alla (privacy) la sanzione del richiamo scritto. Il CDN all’unanimità prende atto e delibera di informare (privacy) di quanto sopra.
1.r) la Segretaria legge la posta inviata dal 02/05/2011 ( protocollo 11411/eb) al 20/09/2011 (prot. 26511/eb) il CDN all’unanimità approva.
1.s) Si ratificano i soci ordinari e aderenti al 31/08/2011, esclusi quelli della Sezione Piemonte che non ha risposto. Si specifica che la Presidente della Sezione Lazio, sig.ra Sicco, la cui risposta non era pervenuta per problemi tecnici conferma la ratifica dei soci in CDN.
1.t) si ratificano i seguenti CDN telefonici:
I) CDN TELEFONICO DEL 04/07/2011
1) autorizzazione intervento manutenzione gabbie e tavoli a verona per sabato 09/07/11
8 FAVOREVOLE - 1 NP APPROVATO
2) autorizzazione al Vice Presidente per poter parlare informalmente con il MIPAAF in merito alla mancata registrazione alla Prefettura della variazione statutaria approvata il 26/9/10.
8 FAVOREVOLE - 1 NP APPROVATO
3) indicazione all’avvocato Papuzzi dell’Associazione Aristogatti ONLUS quale beneficiario della simbolica somma che verrà versata dal (privacy)
8 FAVOREVOLE - 1 NP APPROVATO
II) CDN TELEFONICO DEL 18/07/2011
1)approvazione soci ordinari e aderenti al 30/06/2011 ( eccetto sezioni Sicilia e Sardegna che non hanno risposto)
8 FAVOREVOLE - 1 NP APPROVATO
III) CDN TELEFONICO DEL 30/07/11
1) Ratifica variazioni calendario expo:
a) 10-11 settembre 2011 da Ivrea a Torino (Ferrini)
b) 15-16 ottobre 2011 da Prato ad Arezzo (Versavia)
c) 14-15 aprile 2012 da Genova a Sanremo (Dogliotti)
d) expo Napoli 2012 – correzione data da 30-31 marzo a 31/03-01 aprile 2012
7 FAVOREVOLE - 2 NP APPROVATO
2) autorizzazione per l’Ufficio a espletare passaggi di proprietà gratuiti tra soci cointestatari del medesimo affisso.
6 FAVOREVOLE - 1 astenuto ( Domancich specifica “da valutare a seconda del caso” 1NPAPPROVATO
3) approvazione soci sezione Sardegna e Piemonte al 30/06/2011
7 FAVOREVOLE - 2 NP APPROVATO
IV) CDN TELEFONICO DEL 31/7/2011
1)approvazione soci al 31/7/11
9 FAVOREVOLE – 0 CONTRARIO APPROVATO
2) ratifica nuovo consigliere sezione Toscana eletto in data 19/6/11 – MARIA TERESA PALUMBO- per il resto la composizione del CDR rimane invariata.
9 FAVOREVOLE – 0 CONTRARIO APPROVATO
3) ratifica cariche sezione UMBRIA a seguito cooptazione nuovo consigliere regionale:
Presidente: Susan Rawlins Pagnotta
Vice Presidente: Katia Isabella Lenoci
Segretaria: Elisabetta Bucci
Tesoriere: Massimo Valiani
9 FAVOREVOLE – 0 CONTRARIO APPROVATO
4) autorizzazione alla segretaria nazionale a presentare ricorso al Collegio Nazionale dei Probiviri avverso la sentenza (privacy). Il Collegio (privacy) ha deliberato la sanzione della sospensione per anni 3, il CDN chiederà di comminare il provvedimento della radiazione.
8 FAVOREVOLE – 1 CONTRARIO (Padovano) APPROVATO
1.u) La segretaria nazionale relaziona al CDN sullo stato dei deferimenti in corso e sulle relativa sentenze.
Il collegio dei Probiviri della Sezione (privacy) ha comminato il provvedimento della radiazione nei confronti di (privacy) e della sospensione per anni 3 nei confronti di (privacy). (privacy) ha fatto ricorso avverso la sentenza al Collegio Nazionale. Il collegio dei probiviri della sezione (privacy) ha comminato il provvedimento della RADIAZIONE (privacy). Entrambi hanno fatto ricorso avverso la sentenza al Collegio Nazionale. Il collegio dei Probiviri della Sezione (privacy)ha comminato il provvedimento della radiazione nei confronti di (privacy). (privacy) ha atto ricorso avverso la sentenza al Collegio Nazionale. La segreteria nazionale si sta adoperando per fornire tutta la documentazione che il collegio nazionale richiede.
Il CDN all’unanimità prende atto.
1.v) Visto il parere dell’Avvocato Castellano e la documentazione presentata alla Commissione Allevatori e Club, il CDN all’unanimità ratifica il Club PESO’
1.z) il referente commissione Allevatori e Club relazione sullo stato dei documenti pervenuti dai vari club. Ci sono Club che non hanno ancora inviato niente. Il CDN all’unanimità delibera di inviare un’ultima richiesta ai Club dando un congruo termine per poter adempiere; per quanto riguarda l’organizzazione dei lavori , la commissione studierà un piano d’azione per riformare la gestione dei Club di razza; il CDN autorizza il pagamento del rimborso per la riunione della commissione.
La seduta viene sospesa alle ore 21,00 per la cena, riprende alle ore 22,15 alla presenza della Segretaria del Libro Genealogico Sandra Ferrini.
2.a)Prima di passare all’analisi delle pratiche del Libro Genealogico, si relaziona sull’incontro avuto il 22/09/2011 con il Dott. Bonino in merito all’organizzazione dell’ufficio per garantire una migliore qualità del lavoro anche a seguito delle segnalazioni ricevute. E’ emerso che è opportuno:
- predisporre una lettera in cui si invitano le impiegate a tenere un comportamento corretto e rispettoso nei confronti dei soci e delle altre persone presenti in ufficio;
- predisporre un mansionario con le attribuzioni di ciascuno e la scala gerarchica in ufficio;
- predisporre un fac-simile di documento standard da inviare ai soci in caso di pratiche incomplete, affinchè provvedano nel più breve tempo possibile alle integrazioni necessarie per espletare la pratica;
- organizzare lo smaltimento delle pratiche obsolete dall’archivio e della contabilità non necessaria (relativa a periodi più risalenti dei 10 anni previsti dalla legge).
Il CDN all’unanimità prende atto e incarica il Dott. Bonino di provvedere a predisporre quanto sopra evidenziato in accordo con le coordinatrici dell’ufficio.
2.b) in occasione della suddetta visita sono state esaminate alcune pratiche ed è stato evidenziato che:
I) in un passaggio di proprietà manca la firma del cedente e i dati dello stesso;
II) in un passaggio di proprietà manca la firma dell’acquirente;
III) un passaggio di proprietà risulta modificato nella parte relativa al cessionario, nello specifico è stato cancellato cognome, nome ed indirizzo e sostituito con altro ed è stata modificata la data di cessione.
Per i casi di cui ai punti I e II il CDN all’unanimità delibera che l’Ufficio Centrale si farà carico di contattare gli interessati e richiedere la compilazione delle parti mancanti nei documenti. Per il caso di cui al punto III il CDN all’unanimità delibera di annullare la pratica di passaggio di proprietà e di scrivere al cedente, (privacy) e all’ acquirente (privacy) chiedendo di inviare un passaggio di proprietà nuovo compilato correttamente.
2.c) all’unanimità si ratificano i seguenti affissi : Ulghieri Simona, Volonnino Filomena, Tritto Rosa, Bason Manuela, Cavalet Remo, Fantò Gabriella, Stagnaro Elsa, Doleazalova Pavlina, Lucentini Serenella,
Tadiotto Giorgia,Formaggioni Bruna, Pesin Marco , Droetto Carlotta / Sartore Gabriele, Benedetti Silvana, Mazzillis Marina, Alliata Simona, Martinetti Gisella, Carolini Patrizio, Tomaz Giuliana, Gaggiato Ilenia, Tarallo Francesca, Vezzani Elisa, Muscinese Sara, Benini Rachele.
2.d) la segretaria del Libro Genealogico illustra al CDN le posizioni di alcuni soci emerse a seguito dell’esame del catalogo dell’esposizione AFI svoltasi a Torino in data 3-4 settembre 2011 ovvero:
I) Il socio (privacy) ha partecipato alla suddetta esposizione iscrivendo i soggetti (privacy) di cui risultava allevatore ed espositore, entrambe nate il 03/04/2011. Dall’esame della documentazione presente in sede è emerso che risulta una denuncia di nascita con cuccioli nati il 03/04/2011 dai genitori indicati a catalogo, ma NON sono stati richiesti i certificati genealogici di tali soggetti. Il CDN all’unanimità delibera di comminare (privacy) il provvedimento disciplinare del Richiamo Scritto, invitandolo contestualmente a richiedere i certificati genealogici dei soggetti.
II) (privacy) ha partecipato alla suddetta esposizione iscrivendo i soggetti: (privacy). Dalla documentazione presente in sede è emerso che non risultano denunce di nascita datate (privacy). Gli altri due soggetti risultano invece avere CG (privacy). Il CDN all’unanimità delibera di deferire (privacy) al competente collegio dei probiviri chiedendo la comminazione della sanzione della sospensione per anni 1 (uno).
III) Alla suddetta esposizione risultava iscritto il soggetto (privacy) di cui risulta essere allevatore (privacy). Dalla documentazione presente in sede è emerso che non ci sono denunce di nascita datate 12/2/11 con i genitori indicati a catalogo.
Il CDN all’unanimità delibera di deferire (privacy) al competente collegio dei probiviri chiedendo la comminazione della sanzione della sospensione per anni 1 (uno).
IV) Alla suddetta esposizione risultava (privacy) con i soggetti (privacy). Di tali soggetti non risulta essere allevatrice ma gli stessi non sono registrati al Libro Genealogico. Il CDN all’unanimità delibera di comminare (privacy) il provvedimento disciplinare del Richiamo Scritto, invitandola contestualmente a richiedere i certificati genealogici dei soggetti.
V) Alla suddetta esposizione risulta iscritto il soggetto (privacy)
Il CDN non può che rilevare che in questo specifico caso sono state fatte delle alterazioni rispetto alla documentazione presente al Libro Genealogico e non sono stati registrati passaggi di proprietà per tanto all’unanimità delibera di deferire (privacy) al competente collegio dei Probiviri chiedendo il provvedimento disciplinare della Radiazione.
2.e) Relativamente al caso (privacy), già discusso nella seduta CDN del 23/07/11, è emerso che il soggetto (privacy), è stato ceduto in data 25/03/2011 senza che lo stesso fosse stato iscritto al Libro Genealogico. Il CDN all’unanimità delibera di deferire (privacy)al competente collegio dei probiviri chiedendo la comminazione della sanzione della sospensione per anni 1 (uno).
2.f) Relativamente al caso (privacy), la segretaria del L.G. comunica al CDN che i test genetici non potranno dare un esito certo vista la consanguineità dei soggetti coinvolti nel caso e che quindi la spesa non è opportuna. Per tanto il CDN all’unanimità delibera di rispondere agli acquirenti dei soggetti che da quello che risulta nei registri ufficiale del Libro Genealogico i dati corretti sono quelli riportati sui Certificati Genealogici. Per quanto riguarda (privacy), il CDN all’unanimità delibera di comminare il provvedimento disciplinare del richiamo scritto per aver ceduto dei soggetti senza che fossero completamente vaccinati.
2.g) Si esamina il problema emerso relativamente a coloro che non sono più soci ma che in precedenza avevano richiesto e ottenuto un affisso e che successivamente da non soci richiedono certificati genealogici: sugli stesi deve essere riportato il nome dell’affisso?. E’ stato interpellato anche l’avvocato Castellano, che non ha potuto fornire un parere vista la lacuna regolamentare. In attesa che il punto sia discusso in CTC, il CDN all’unanimità delibera che nei casi di cui sopra i certificati genealogici saranno emessi riportando l’affisso usando gli stampati senza logo FIFe ma immediatamente sarà comunicato al richiedente che secondo quanto previsto dalla FIFe Cattery Name Rules, sarà richiesta la cancellazione dell’affisso.
2.h) Relativamente al nuovo sistema di valutazione per gli affissi utilizzando le griglie predisposte dalla Sezione Lombardia, il CDN all’unanimità approva di adottare il nuovo sistema in via sperimentale con decorrenza 01/10/2011 e in via definitiva con decorrenza 01/01/2012.
3) Si passa alla nomina del rappresentante allevatori della categoria I, che andrà a sostituire Sandra Ferrini non appena verrà emesso il decreto di approvazione delle modifiche al Disciplinare.
Vengono proposti i seguenti nominativi:
Gianfranca Saronni e Miriam Klein. La votazione da il seguente esito:
Gianfranca Saronni voti 6 – Miriam Klein voti 1 – Si astengono dalla votazione Bongi e Camuffo (2).
La segretaria del Libro Genealogico lascia la seduta alle 00.30.
4) Si procede alla nomina dei membri mancanti e collaboratori delle commissioni.
4.a) Commissione Soci e Sezioni. Il referente Domancich propone il Presidente della Sezione Sicilia Guido Lauricella. La votazione da il seguente esito 2 favorevoli 7 contrari. Viene allora proposto il Sig. Giacomo Sartori, presidente sezione Trentino Alto Adige che viene nominato con 9 voti favorevoli.
4.b) Commissione Comunicazione. Viene proposta la nomina di Cristiana Marangoni. Il CDN all’unanimità approva.
4.c) Relativamente al coordinamento tra le commissioni e i vari referenti il CDN all’unanimità stabilisce che tutte le informazioni possono essere scambiate tra gli stessi senza passare attraverso il CDN. I referenti dovranno portare al CDN i lavori per l’approvazione definitiva.
5.a) La Tesoriera legge il prospetto riepilogativo dei conti che è il seguente:
SALDI ATTIVI AL 22/09/2011
ATTIVITA’ ASSOCIATIVA
- Cassa contanti € 631,86
- C/C Unicredit € 19.048,34
- C/C Poste Italiane € 36.290,72
TOTALE € 55.970,92
POSIZIONI DEBITORIE AL22/09/2011
ATTIVITA’ COMMERCIALE
- Cassa contanti € 220,10
- C/C Unicredit € 7.992,68
- C/C Poste Italiane € 1.799,81
POSIZIONI DEBITORIE AL 22/09/2011
- ATTIVITA’ ASSOCIATIVA € 5.730,48
- ATTIVITA’ COMMERCIALE € 840,00
Il CDN all’unanimità approva
5.b) Vista l’approvazione del decreto che ha variato la modifica dell’aliquota IVA al 21%, il responsabile amministrativo chiede indicazioni sulle varie tariffe. Il CDN all’unanimità delibera di lasciare invariate le tariffe delle varie pratiche relative al Libro Genealogico, mentre per quanto riguarda le esposizioni gli importi saranno gravati dall’IVA con la nuova aliquota al 21% (trasporti gabbie e quota parte esposizioni).
Vista l’ora tarda si decide di affrontare solo gli argomenti più urgenti della Commissione Esposizione e gabbie rimandando il resto alla prossima seduta.
6.a) Il referente gabbie comunica che non è possibile più realizzare una piccola quantità di gabbie ( come è accaduto in occasione dello smarrimento avvenuto ad Ostia), è necessario acquistare la maschera. Il CDN all’unanimità approva l’acquisto della maschera.
6.b) Si è danneggiato il cassone che contiene i divisori ed occorre acquistarne uno nuovo. Il CDN all’unanimità autorizza la spesa.
6.c) relativamente alle richieste di esposizioni pervenute per il mese di Maggio 2012 dai Sig.ri Mauro Ferrari e Paolo Biolchini, il CDN all’unanimità delibera di definire la realizzazione dell’esposizione di Olbia (Comitato Flore) e poi decidere in merito.
6.d) relativamente alla richiesta della Sig.ra Vida Isabella di spostare l’esposizione assegnatale per il 16-17 febbraio 2013 dalla provincia di Milano, a Milano città, il CDN all’unanimità delibera di avere parere preventivo dei comitati coinvolti dall’eventuale spostamento (Paoli e Sezione Lombardia), prima di decidere sulla richiesta.
6.e) relativamente alla rassegna prevista a Macerata per il 16 ottobre 2011, il CDN prima di autorizzare qualsiasi cosa, chiede di sentire preventivamente il comitato organizzatore dell’esposizione di Arezzo in programma nello stesso week-end.
6.f) relativamente alle date previste a Roma per gli anni 2012 e 2013, il CDN all’unanimità delibera di chiedere all’amministrazione di Magnificat se è interessata ad un accordo per il futuro uguale a quello del 2011 e di decidere in base alla risposta pervenuta.
6.g) relativamente all’assegnazione della data di Ottobre 2013 prevista in Toscana per la quale erano candidati i comitati Spadafora e Pocci, visto che il comitato Spadafora propone l’organizzazione a Firenze, mentre Pocci propone Venturina, considerati gli esiti delle ultime esposizioni tenute nelle due città, il CDN all’unanimità delibera di assegnare la data di ottobre 2013 al comitato Spadafora che dovrà organizzarla a Firenze.
6.h) relativamente alla richiesta del comitato Rinaldi / Mattioli di organizzare un’esposizione il 18/19 maggio 2013 a Brescia, il CDN, visto che comunque è rispettata la distanza temporale di 15 giorni tra le esposizioni, all’unanimità autorizza la manifestazione.
6.i) il vice presidente richiede di modificare le modalità di iscrizione alle esposizioni nel seguente modo:
“ i comitati potranno accettare soggetti che abbiano già il numero di registrazione fino alla chiusura del catalogo. I soggetti che non sono provvisti di numero LG potranno essere iscritti solo se la pratica di richiesta del certificato genealogico risulterà completata ( documentazione e pagamento) entro 15 giorni precedenti l’expo”.
Il CDN all’unanimità approva.
Il Presidente, vista la tarda ora, dichiara chiusa la seduta alle ore 1,30.

  • lucilla
  • Mercoledì, 08 Maggio 2013

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.

L'ANFI E' UNO DEI 41 MEMBRI DELLA FIFe

fife

Legalmente riconosciuta con D.M. 6/8/1997
Autorizzata alla Gestione del Libro Genealogico del Gatto di Razza con DM 9.6.2005 prot. 22790 modificato con DM 13.10.2008 prot. 12953

IL LOI INFORMA

LA LETTERA INIZIALE PER I CUCCIOLI NATI NEL 2019 E' LA E

Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account