Il presente sito utilizza solo cookie tecnici per i quali non è richiesto il preventivo consenso degli utenti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.

  • Img7
  • Img2
  • Img5
  • Img10
  • Img6
  • Img1
  • Img9
  • Img3
  • Img4
  • Img8

VERBALE CONSIGLIO DIRETTIVO 29 aprile 2011

Si riunisce il Consiglio Direttivo Nazionale venerdì 29 aprile  2011 presso il Cosmo Hotel Palace – Via De Sacnctis 5 – Cinisello Balsamo (MI),  alle ore 18.00 in prima convocazione e alle ore 18,30 in seconda convocazione con il seguente Ordine del Giorno:

1)    Segreteria LOI:
a.    Ratifica nuovi Affissi
b.    Pratiche da valutare
2)    Segreteria:
a.    Posta in arrivo e in partenza  e relative delibere
b.    Ratifica nuovi soci 
c.    Ratifica CDN telefonici
d.    Provvedimenti disciplinari
3)    Tesoreria: situazione conti
4)    Commissione Esposizioni: 
a.    Definizione calendario 2013 da presentare ai Comitati Organizzatori alla riunione del 01/05/2011;
b.    Pratiche da valutare e relative delibere;
5)    Nomina soci Onorari.

Alle ore 18,30  sono presenti i Consiglieri : Ottino, Mantovani, Bongi, Sicco, Ferrini, Portigliotti, Polin, Quaglia e Bonetti.
Constatata la regolarità delle convocazioni e la presenza di tutti i Consiglieri Nazionali, il Presidente dichiara aperta la seduta.
Si decide di iniziare la discussione  dalla tesoreria (punto 3 all’ODG). La Tesoriera comunica al CDN che non ha ricevuto la documentazione relativa alla situazione dei conti in quanto il Dott. Bonino è impegnato con la chiusara dei Bilanci,quindi non è possibile affrontare l’argomento. Il CDN all’unanimità prende atto.
Si passa alle pratiche relative al Libro Genealogico.
1.a) si ratificano i seguenti affissi:
Bucci Elisabetta,Palmieri Maria, Schlagenauf Valentina, Pittavino Arnolfo, Bonandini Romina, Ferrari Ambra Malvina, Zenoni Luisa, Giannini Eleonora, Corsaro Luciano, De Nigris Antonio, Mecchi Sara, Ranaldi Mariangela/Ferroni Fabiola, Longo Ferdinando, Silvestri Katya, Funari Arianna, Ranzi Marco, Pensa Manuel, Grisenti Gloria, Curioni Alessandra.
1.b) la Segretaria del L.G. illustra il caso della socia (privacy); la stessa ha trasferito all’ANFI soggetti con Certificati Genealogici emessi da Associazione non FIFe. Uno dei soggetti trasferiti, essendo nato in Italia, ha espletato tutte le pratiche di trasferimento e ha ottenuto in esposizione valutazione positiva per la CCS (Classe di Conformità allo Standard), era quindi in attesa  dell’autorizzazione della CTC per essere regolarmente iscritto al LG. In questo periodo (privacy) è nata una cucciolata di cui il gatto sopradescritto è il padre. (privacy), ritenendo di dover attendere la conclusione dell’iter di registrazione del maschio per poter effettuare la denuncia di nascita, ha inviato la stessa e il relativo pagamento dopo 60 giorni dalla nascita dei gattini; in questo caso la tariffa applicabile in base alla tabella prezzi approvata dal CDN risulta essere  € 100,00. La Segretaria del L.G, visto che trattasi di un caso straordinario, derivato dalla non perfetta conoscenza delle norme da parte di una nuova socia e dal fatto che la pratica per la registrazione del maschio è stata ferma per molto tempo in attesa della riunione della CTC, chiede al CDN di autorizzare in via del tutto eccezionale , che questa denuncia di nascita sia espletata alla tariffa di € 30,00. Il CDN dopo ampio dibattito delibera di accettare la richiesta del L.G. e far pagare la pratica in questione alla tariffa di € 30,00 con il seguente risultato:
5 FAVOREVOLI – 4 CONTRARI (Bongi, Polin, Quaglia e Sicco).
1.c) La segreteria del L.G. relaziona sulla denuncia (privacy)
 il L.G. predisporrà il controllo secondo l’iter usuale; una volta avuti i risultati il CDN tornerà sul caso per un eventuale deferimento.
1.d) La segreteria L.G. relaziona sulle problematiche legate al soggetto (privacy) 
 Il L.G. comunica al CDN che ha provveduto alla verifica dei documenti e quanto dichiarato (privacy) è corretto e corrisponde alla realtà dei fatti.  Il CDN all’unanimità considera chiusa la questione.
1.e) La segretaria del L.G. relaziona sul fatto che il giorno precedente sono state discusse in CTC due richieste di Outcross tra razze:
I) (privacy) richiedeva autorizzazione per outcross tra gatti di razza Sphynx e American Shorthair. La CTC ha negato l’autorizzazione in quanto la richiesta non specifica le motivazioni tecniche di questa scelta e il programma di gestione e utilizzazione dei cuccioli nati dagli accoppiamenti;
II) (privacy) chiede autorizzazione di outcross  tra il soggetto (privacy)) British sh A 21 33 e il soggetto (privacy) di razza Exotic Sh  NY 11. La CTC ha autorizzato questo out cross  in quanto molto specifico e motivato dalla necessità di migliorare la struttura  e ovviare all’impoverimento genetico dei soggetti British Golden.
Il CDN all’unanimità prende atto.
Prima di passare alla parte relativa alla segreteria prende la parola il Presidente per esporre al CDN quanto segue.
2.a.) Il presidente relaziona al CDN sul fatto che in data 28/03/2011 le impiegate hanno riscontrato che nei soldi presenti in sede un ammanco di € 1.500,00 in contanti rispetto al totale lasciato e verificato venerdì 27/03/2011. Il Presidente ha provveduto a depositare presso la Questura di Torino una denuncia contro ignoti. Il CDN all’unanimità prende atto di quanto accaduto.
2.b) il presidente relaziona (privacy)
2.c) Il Presidente comunica al CDN che a seguito segnalazione ricevuta ha provveduto a verificare i punteggi del campionato nazionale categoria allevamenti,  relativi all’affisso (privacy).  Infatti erano stati inclusi nei punteggi certificati ottenuti in esposizione da soggetti con pedigree CFA trascritti  in ANFI successivamente, e che quindi non potevano essere presi in considerazione. Per tanto la classifica è stata rettificata e (privacy) avvertita dal presidente. Il CDN all’unanimità prende atto.
Si passa alle pratiche relative alla segreteria nazionale; si legge la posta ricevuta dal 26/03/2011 al 28/04/2011.
3.a) La Sezione Puglia chiede un contributo economico per l’organizzazione di una serata in cui svolgere la Classe di Conformità allo Standard di soggetti con documentazione genealogica emessa da Associazioni NON FIFe. Si osserva che la CCS effettuata in esposizione è gratuita e che la Sezione Puglia ha provveduto autonomamente ad invitare un membro del corpo degli esperti; il CDN all’unanimità delibera di NON concedere il contributo richiesto.
3.b) Si legge la domanda di riconoscimento del Club di razza Pesò (persiani ed exotic short hair. Poiché i soci presentatori sono soltanto 5,  non è stato inviato un numero di firme di soci presentatori sufficiente  per il riconoscimento. Il CDN all’unanimità delibera di scrivere alla socia Fipaldini Loredana affinchè  integri la documentazione. Sarà il nuovo CDN a valutare la pratica una volta completata. 
3.c) Relaviamnte al riconoscimento del Certosino Cat Club il CDN delibera far valutare l’intera pratica al nuovo CDN.
3.d) Si legge la sentenza emessa dal Collegio dei Probiviri della Sezione Lombardia (privacy) 
La segreteria nazionale ha già provveduto alla notifica dello stesso alle parti. Il CDN all’unanimità prende atto.
3.e) Anche la sentenza del collegio della Sezione Emilia Romagna per il deferimento promosso dal CDN (privacy) risulta notificato in data 14/04/2011. ( privacy)
3.f) E’ appena pervenuta la sentenza del Collegio della Sezione Trentino Alto Adige (privacy)
Il CDN all’unanimità delibera che tale trascrizione sarà effettuata solo dopo che la sentenza sarà divenuta definitiva.
3.g)Si legge la comunicazione pervenuta dall’Avvocato Papuzzi in merito  al rinvio dell’udienza per il procedimento a carico di (privacy) al 24/05/2011. Il legale suggerisce la partecipazione di un rappresentante dell’ANFI all’udienza al fine di evidenziare al giudice la posizione dell’Associazione e le richieste della stessa. Il CDN all’unanimità prende atto.
3.h) Si legge la denuncia (privacy). Interviene la Segretaria del L.G.  comunicando che (privacy) ha già ricevuto un richiamo scritto per altri casi in cui non aveva consegnato i documenti. Allo stesso non è seguito alcunché. Per tanto il CDN  delibera di deferire (privacy) al competente collegio dei Probiviri con il seguente risultato 8 FAVOREVOLI – 1 ASTENUTO (Polin); (privacy)
3.i) La segretaria nazionale relaziona sugli spiacevoli fatti che si sono verificati durante l’esposizione di Ciampino del 2-3 aprile 2011 e che domenica 3/4/2011, terminata l’esposizione, nel parcheggio della struttura, sono sfociati in un’aggressione fisica con l’intervento delle forze dell’ordine e dell’ambulanza. (privacy). Il CDN, (privacy)delibera all’unanimità quanto segue:
I) di non poter al momento assumere nessuna posizione in merito alla rissa scoppiata alla fine dell’esposizione in quanto la stessa è oggetto di un’inchiesta dell’autorità giudiziaria, di cui occorre attendere le decisioni;
II) di inviare un richiamo scritto a tutti i soci coinvolti negli alterchi avvenuti durante l’esposizione, perché indipendentemente dalle motivazioni che li hanno originati, simili atteggiamenti non possono in alcun modo essere tollerati durante una manifestazione ufficiale del Libro Genealogico integrando gli  stessi la fattispecie prevista  dell’art. 12 lett. C del regolamento attuativo.
3.l) All’unanimità si ratificano i seguenti CDN telefonici:
I) CDN telefonico del 12/04/2011
       -     approvazione bilanci preventivo anno 2011
6    FAVOREVOLI    3 NP        APPROVATO
    
-     approvazione soci al 31/3/2011 delle seguenti sezioni: Abruzzo, Emilia Romagna,    Lazio,Liguria,Marche,Puglia,Sardegna, Toscana, Trentino Alto Adige, Veneto
6    FAVOREVOLI    3 NP        APPROVATO
II) CDN telefonico del 27/04/2011
-    Approvazione soci al 31/03/2011 delle seguenti sezioni: Campania, Friuli Venezia Giulia,Lombardia, Piemonte e Sicilia.
7    FAVOREVIOLE      2 NP        APPROVATO

Alle ore 20,30 la seduta viene sospesa per  la cena.
Il CDN riprende alle ore 21,30
Si passa alle pratiche relative alle esposizioni.
4.a)Il Presidente comunica al CDN l’opportunità che il catalogo delle esposizioni sia realizzato direttamente dall’ANFI, questo perché le varie segreterie non sono in possesso  di tutti i dati di cui dispone la sede. Il consigliere Bongi interviene esponendo le sue perplessità sull’impatto economico che una tale scelta potrebbe avere sull’Associazione essendo necessario l’acquisto di un apposito software e l’assunzione di una persona addetta alla mansione, visto che le attuali impiegate non hanno tempo residuo per altre attività. Dopo ampia discussione il CDN all’unanimità delibera di effettuare uno studio per verificare l’ipotetico costo dell’attività  e le eventuali modalità di realizzazione del progetto.
4.b.) Il referente addetto alle gabbie, Stefano Quaglia, riferisce  al CDN che il logo ANFI presente sul nuovo stendardo non è quello registrato (che reca la scritta FFI) ma quello successivo. Il CDN all’unanimità approva.
4.c) Lo stesso Quaglia  comunica che per acquistare le gabbie in più (3) prodotte dalla ditta, e i pannelli laterali per eventuale sostituzione di quelli danneggiati (1 coppia) occorrono in totale circa 600,00 euro. Il  CDN all’unanimità delibera di autorizzare l’acquisto degli stessi. 
4.d) Si passa alla valutazione delle richieste esposizioni per l’anno 2013. Preliminarmente la referente riferisce che non sono state avanzate richieste da nessun comitato per il periodo maggio- giugno 2013, (eccetto una) e per il mese di dicembre. Sono inoltre arrivate 3 richieste tardive (dopo il 31/12/2010 – citate in ordine di ricezione) ovvero Polin (Belluno), Pagano (Napoli) e Norbedo (Trieste). La referente da lettura della bozza di calendario elaborata in base alle domande ricevute; visto quanto sopra il CDN all’unanimità delibera di inserire le expo di Belluno e di Napoli nei periodi vuoti (Maggio e Dicembre) e di verificare successivamente l’inserimento di Trieste in base ai comitati che riceveranno  altre expo. Il CDN all’unanimità approva il seguente calendario per l’anno 2013 che il giorno 01/05/2011 sarà presentato alla riunione dei comitati organizzatori:
05-06 GENNAIO    PADOVA        DARAGIATI
19-20 GENNAIO    BOLOGNA         FERRARI Mauro
02-03 FEBBARIO         SIENA            BAZZOTTI
16-17 FEBBARIO    MILANO (Prov.)    VIDA
02-03 MARZO                 CHIVASSO        MANTOVANI
16-17 MARZO        GENOVA        DOGLIOTTI
06-07 APRILE        VITERBO        SICCO
20-21 APRILE        VERONA        FARINELLI Giulia
27-28 APRILE        da definire sede    ASSEMBLEA DEI DELEGATI
04-05 MAGGIO        NAPOLI        PAGANO
24-25 MAGGIO        CIVITAVECCHIA    SETTIMO
07-08 SETTEMBRE    PIACENZA        FERRARI Claudio
21-22 SETTEMBRE    BARI            PADOVANO
28-29 SETTEMBRE    TORINO        CASIRAGHI
12-13 OTTOBRE    MILANO        PAOLI
19-20 OTTOBRE    FIRENZE        * DA DEFINIRE
09-10 NOVEMBRE    ROMA            * DA DEFINIRE
23-24 NOVEMRE    TRENTO        SARTORI
07-08 DICEMBRE    MANTOVA        RINALDI
21-22 DICEMBRE    BELLUNO        POLIN

Per quanto riguarda le esposizioni indicate come Firenze del 19-20 ottobre e Roma del 09-10 novembre il CDN all’unanimità delibera:
I)    per la data in Toscana, visto che sono pervenute richieste  per il mese di ottobre da parte del Comitato Spadafora (Firenze) e Pocci (Venturina), il CDN al momento non è in possesso di tutti gli elementi per poter stabilire a quale dei due comitati assegnare la data; tale assegnazione verrà fatta dal nuovo CDN dopo aver valutato tutto.
II)    per la data in Lazio del Novembre, visto che  sono pervenute richieste da Lucilla Villa Belardinelli e Simone Recchia,  l’assegnazione verrà fatta dal nuovo CDN dopo aver deciso a chi assegnare l’expo di Roma in calendario nell’anno 2012.
Alle ore 22,45 esce la consigliera SICCO.
4.e)si legge la comunicazione pervenuta dalla sezione Sardegna sulla volontà del CDR di organizzare una rassegna in data 29/05/2011 a San Separate . Il CDN all’unanimità autorizza la rassegna; con l’occasione si chiederà alla Sezione di inviare un censimento ufficiale delle gabbie depositate in Sardegna.
Esauriti gli argomenti all’ODG il Presidente dichiara chiusa la riunione alle ore 23,15

  • lucilla
  • Mercoledì, 08 Maggio 2013

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.

L'ANFI E' UNO DEI 41 MEMBRI DELLA FIFe

fife

Legalmente riconosciuta con D.M. 6/8/1997
Autorizzata alla Gestione del Libro Genealogico del Gatto di Razza con DM 9.6.2005 prot. 22790 modificato con DM 13.10.2008 prot. 12953

IL LOI INFORMA

LA LETTERA INIZIALE PER I CUCCIOLI NATI NEL 2019 E' LA E

Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account