Il presente sito utilizza solo cookie tecnici per i quali non è richiesto il preventivo consenso degli utenti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.

  • Img8
  • Img6
  • Img10
  • Img9
  • Img5
  • Img7
  • Img1
  • Img3
  • Img2
  • Img4

VERBALE CONSIGLIO DIRETTIVO 3/8 dicembre 2014

Si riunisce il Consiglio Direttivo Nazionale, mercoledì 3 dicembre 2014 in videoconferenza ai sensi dell'art. 6 del regolamento generale approvato in data 28 aprile 2014. La videocomunicazione odierna ha luogo presso le proprie sedi, convocata per le ore 21,00, con il seguente Ordine del Giorno: 

1) Presidenza
2) Segreteria: posta in arrivo e ratifica CDN telefonici e Soci (ove sia stata presentata lista)
3) Tesoreria: richiesta Sardegna
4) Allievi Giudici: provvedimenti riguardanti le Judges, Pupil Judges and Stewards della FIFe. Comunicazioni
5) delibere inerenti provvedimenti disciplinari o segnalazione Soci
6) Commissione Expo. Delibere e provvedimenti
7) Commissione Giudici. Delibere e provvedimenti
8) Commissione Salute e Benessere.
a) proposta gruppi sanguigni
b) definizione organico Commissione Salute
9) Commissione Expo.
a) richiesta Sardegna
b) risposta comitato sospeso
c) richiesta comitato Abruzzo
d) regolamento Speciali di Razza e Best separati
e) gabbie
10) Commissione Allevamenti e Club
a) data e location Assemblea Allevatori

Si ricorda che in caso di assenza di uno o più Consiglieri non si potranno discutere argomenti non presenti all'ODG.

Alle ore 21,00 sono presenti i Consiglieri, DOMANCICH DARIO, DI STEFANO GIORGIO, FERRARI MAURO, KLEIN HANA, LUZI CARLO, PADOVANO NICO, SERENA FRANCESCA, SETTIMO LAURA. E' assente QUAGLIA STEFANO
Constatata la regolarità delle convocazioni, il Presidente dichiara aperta la seduta alle ore 21,07.

1) Presidenza: (Privacy)

2) Segreteria: posta in arrivo e ratifica CDN telefonici e Soci
Posta in arrivo
a) Esposto contro (Privacy) inviato da Ufficio Centrale con prot.11177/2014- Un gruppo di soci non identificatisi invia un esposto per insulti ricevuti su Facebook da (Privacy)
Si delibera di non accettarlo perché anonimo in quanto arrivato per posta ordinaria senza mittente.
b) Segnalazione da parte di (Privacy) nei confronti di (Privacy) per un pedigree che non viene consegnato e per il quale vengono fatte richieste non ben definite. Si dà mandato al segretario di scrivere che vengano date maggiori delucidazioni sull'allevamento, dove è ubicato e il nome del gatto in questione.
c) Segnalazione (Privacy)
d) Il Consigliere Carlo Luzi chiede vengano discusse le modalità del rapporto con l'ing. Strazzulla, attuale "tenutario" del software utilizzato da ANFI per la gestione delle pratiche LO.
Si delibera di rimandare la discussione in merito a lunedì 8 dicembre 2015 (vedi d/1)
e)Segnalazione da parte di alcuni soci in occasione dell'Expo Mondiale di Praga riguardo l'assenza, nella giornata di domenica, del socio (Privacy). Fatte le opportune verifiche è risultato che il socio si era semplicemente spostato in un altro ring perché dove era stato sistemato inizialmente c'era una corrente d'aria. Si dà mandato al segretario nazionale di rispondere ai sig.ri (Privacy) in merito a quanto scritto. Prot.0117/mf/2014
f) Segnalazione/esposto (Privacy) ricevuta con e-mail del 1-12-2014, che sollecita un controllo presso l'allevamento (Privacy) riguardo una cucciolata del 16-07-2010. Si delibera di interessare il LG di mandare un controllo, facendo prelievi a tutti e tre i gatti in oggetto.
g) Esposto (Privacy) che chiede di ottenere i certificati e i passaggi di proprietà dei gatti in oggetto nell'esposto, negati dalla socia (Privacy). Si delibera e si dà mandato al segretario nazionale, di scrivere alla sig.ra (Privacy) per sapere se è socio ed in caso affermativo chiederle se vuole fare un deferimento vs (Privacy).

Si decide di interrompere alle ore 00,14 e, come deciso a fine CDN si riaggiorna, la seduta il data 8 dicembre alle ore 16 con pausa alle ore 20.00 e ripresa alle ore 21.15 L'ODG resta invariato.

Oggi 8 dicembre 2014 si riaggiorna il CDN del giorno 3 dicembre 2014. Alle ore 16,20 sono presenti i Consiglieri, DOMANCICH DARIO, DI STEFANO GIORGIO, FERRARI MAURO, KLEIN HANA, LUZI CARLO, QUAGLIA STEFANO, SERENA FRANCESCA, SETTIMO LAURA. Assente PADOVANO NICO,
b/1) Segnalazione da parte di (Privacy) (vedi punto b) del 3 dicembre) Su richiesta del segretario (Prot.0116/mf/2014) la sig.ra (Privacy) risponde spiegando meglio quanto accaduto e indicando l'ubicazione dell'allevamento che risulta sito a (Privacy) senza numero perché non segnalato sull'abitazione. Si dà mandato alla Segreteria di scrivere alla sig.ra (Privacy) nostra ex Socia, chiedendole ragione di quanto portato a nostra conoscenza e di sanare la situazione con la sig.ra (Privacy).
d/1) Hardware e Software
Il consigliere Carlo Luzi relaziona il CDN delle operazioni fatte per sostituire i computer della sede e per cambiare la gestione delle macchine stesse da parte di una società che si occupa di manutenzione e software. Per quanto riguarda il software, Sandra Ferrini ha inviato uno studio riguardante quanto viene fatto in ufficio e Luzi sta generando uno Storyboard da presentare ad una azienda che faccia preventivi per sostituire il software attualmente in uso con un programma più moderno e consono ad una Associazione come l'Anfi. Visti gli ultimi cambiamenti nei rapporti con l'ing. Strazzulla si delibera di procrastinare qualunque azione in attesa di sviluppi futuri.
g/1) Esposto (Privacy) che chiede di ottenere i certificati e i passaggi di proprietà dei gatti in oggetto nell'esposto, negatile dalla socia (Privacy) titolare dell'affisso (Privacy). Il segretario nazionale ha scritto alla sig.ra (Privacy) come da mandato (Prot.0119/mf/2014), la sig.ra conferma di non essere socia e di aver espressamente chiesto di diventarlo con lettera del 31 ottobre 2014. Si da mandato al segretario nazionale di scriverle per consigliarle di farsi socia per l'anno 2015 e di chiederle se la sig.ra (Privacy) le ha fatto firmare un contratto che sostituisca il nostro passaggio di proprietà. Il presidente si incarica di scrivere a Sandra Ferrini, segretaria LG per sapere se i gatti segnalati dalla (Privacy) sono stati regolarmente iscritti al LG per denuncia di nascita
h) Segnalazione da (Privacy), la Socia era iscritta al Club Italia SZCH per pochi mesi. In tal periodo ha fatto due denunce di nascita e pagato per cinque (5) pedigree. Due pedigree sono intestati a nuovi proprietari ma non possono essere emessi in quanto la sig.ra (Privacy), divenuta nel frattempo socia ANFI, non è più socia SZCH e che essendo comunque socia FIFe tutta la pratica va girata all'ANFI con emissione pedigree da parte dell'ANFI. La richiesta è di risolvere la situazione di stallo venutasi a creare. Si dà mandato al Presidente di scrivere allo SZCH per cercare di risolvere il problema.
i) La sig.ra (Privacy) chiede attenzione su un problema sorto tra lei e un allevatore MFI che si scopre essere anche allevatore ANFI. La sig.ra richiede che l'allevatore le fornisca documentazione ANFI. Si delibera e si dà mandato al segretario di scrivere alla sig.ra (Privacy) per chiederle di sanare il problema
l) La Consigliera Laura Settimo porta a conoscenza del CDN una segnalazione fatta da non soci riguardo un allevamento (Privacy). I responsabili di tale allevamento non risultano soci ANFI, l'offerta di cuccioli si presenta molto variegata, comprendendo anche meticci e razze di fantasia tipo "Persiandoll", richiamando un probabile accoppiamento tra persiani e ragdoll. La sig.ra Settimo propone di richiedere un intervento da parte del LG per disporre un controllo presso l'allevamento in oggetto. Da ricerche effettuate presso il LG, in data 4 dicembre 2014 risulta che l'allevamento in oggetto è intestato a (Privacy), socio ordinario sezione Emilia Romagna, il LG nella stessa e mail comunica che si attiverà per preparare i documenti per un controllo in allevamento. Il CDN prende atto della segnalazione, non essendo fatta da soci decide di farla propria e delibera che il LG proceda nella pratica di controllo allevamento.
m) Segnalazione dal (Privacy) che nonostante varie richieste non ha ancora ricevuto il pedigree del gatto da lui acquistato presso l'Allevamento ANFI (Privacy) del Socio (Privacy). Poiché esiste un contratto di vendita firmato sia da parte del venditore che da parte dell'acquirente esso rappresenta un passaggio di proprietà. Eventuali clausole presenti nel contratto vincolano le parti e non l’ANFI che ha il compito di emettere i Certificati Genealogici. A prima vista tali clausole potrebbero anche essere rubricate come clausole vessatorie e la clausola sospensiva non può essere tale da impedire l’esecuzione del contratto. Si dà mandato al Presidente di scrivere al sig. Privacy) e al sig. (Privacy) per dirimere la questione e si dà mandato al segretario di scrivere al LG di procedere ad inviare il Certificato Genealogico al sig. (Privacy).

Ratifica CDN telefonici
I) CDN telefonico per approvare l'acquisto di 5 Computer, 5 Monitor e 5 UPS, la motivazione è da imputare alla obsolescenza delle attrezzature oggi presenti nell'ufficio di Torino come specificato nella relazione del consigliere Carlo Luzi. Approvato tramite CDN telefonico.
II) CDN telefonico al fine di ufficializzare Stefano Quaglia come garante dell'expo di Pescara il 3-4 gennaio 2015, comitato organizzatore Cardone. Approvato tramite CDN telefonico.
III) CDN telefonico per dare autorizzazione a Stefano Quaglia di rottamare le gabbie vecchie.Approvato tramite CDN telefonico.
IV) CDN telefonico per valutare la proposta di aprire un gruppo ufficiale ANFI al quale possa accedere il pubblico. La domanda è solamente per stabilire se il CDN è pro o contro tale iniziativa. Lo studio dei particolari e conseguente approvazione degli stessi è demandata a discussione successiva. Approvato tramite CDN telefonico.
V) CDN telefonico per deliberare sulla richiesta della sig.ra Carla Rotini di poter sostenere l'esame per allievo giudice durante l'expo di Bari del 20-21 dicembre 2014. Approvato tramite CDN telefonico.
VI) CDN telefonico per approvare la stampa dei nuovi cartoncini di accompagnamento giudizi per le expo e contemporanea scelta colore e formato come da preventivo inviato da Carlo Luzi.Approvata tramite CDN telefonico la stampa a colori del cartoncino V2
Si ratificano i Consigli telefonici all’unanimità dei presenti.

Elenco soci da ratificare inviato il 2 dicembre 2014 per i soci ordinari al 30-11-2014 in attesa di Consiglio Direttivo.
Si ratificano i soci in elenco al 30-11-2014 all’unanimità dei presenti.

Ratifica Affissi

Affisso  Proprietario
Casa Dorata Deplano Rita
Castelli Romani Martinez Irene
Doremifa Parmeggiani Donata
Chocolate Heart De Santis Clelia
Habanerochoco  Romagnoli Florinda
Effettovip  Di Palma Francesca
Saliò El Sol Marino Linda
Red Carpet Robusti Barbara
Ragioniere Cereda Italo Marco
Souldreamer Seccia Sandro
Starfield Linares Eleonora Emma Carolina
Lunae Feles  Giuntoli Olivia
Padule Gentili Fernanda
Finibus Terrae Sergi Anna Maria - Panese Antonio
Nawah & Kimi  Pasqualoni Valentina


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 

 

 

 

 

Si ratificano gli affissi all'unanimità dei presenti.

3) Tesoreria: richiesta Sardegna
La sezione Sardegna, il 21 marzo 2014, ha richiesto un contributo per l'incontro formativo per allevatori del 18 maggio 2014, la pratica è arrivata in un momento di transizione tra il "vecchio" CDN e l'attuale e pertanto rimasta insoluta. In data odierna il CDN delibera di dare € 600.

4) Allievi Giudici: provvedimenti riguardanti le Judges, Pupil Judges and Stewards della FIFe. Comunicazioni.
La segreteria propone di inviare una comunicazione agli allievi giudici per ribadire quanto la FIFe richiede nelle FIFe Rules for Judges & Student Judges. Si delibera che sarà compito della referente per la Commissione Giudici, Allievi Giudici e Stewards, sig.ra Hana Klein di inviare a tutti gli allievi le informazioni del caso per razionalizzare le comunicazioni con la Sede ANFI ed il CDN.

5) delibere inerenti provvedimenti disciplinari o segnalazione Soci
I) Collegamento video con socia (Privacy)

II) Compliant vs Giudice (Privacy) da parte della sig.ra (Privacy) che rileva come, nonostante avesse assegnato un CAGCIB, perciò un punteggio superiore ai 95 punti necessari per assegnare un migliore di varietà, il giudice si rifiutasse di sceglierlo e, secondo quanto rilevato dalla (Privacy), anche trattando in malo modo, verbalmente, le persone presenti al giudizio asserendo ripetutamente "I am the Judge" allo scopo di imporre il suo operato.
A norma dell'art.1.6 dei regolamenti per giudici FIFe, il ricorso deve essere dettagliato e accurato, presentato dal ricorrente in una delle tre lingue ufficiali della FIFe e spedito dal membro FIFe (Anfi) entro due mesi dall'evento. Si dà mandato al segretario nazionale di scrivere alla sig.ra (Privacy) per chiederle di redigere il Compliant in una delle lingue ufficiali FIFe inoltre per sapere se ha testimoni dell'accaduto e quindi inoltrarlo alla FIFe..

Il Presidente propone che, per evitare situazioni di contenzioso, d'ora in avanti si proceda rispettando le seguenti direttive e ne chiede la discussione ed approvazione.
a) la segnalazione di illecito al CDN è irrituale poiché i Soci possono deferire direttamente il Socio che si è reso responsabile dell'illecito stesso (vedi art. 12/13/14 Regolamento)
b) se si verificherà questo, il CDN prima di prendere qualsiasi decisione chiederà alla parte chiamata in causa spiegazioni supportate da prove a discarico della segnalazione.
c) una volta avuta questa risposta si renderà edotta la parte ricorrente invitandola, ove lo ritenga opportuno, a inoltrare deferimento al competente Collegio dei Probiviri versando la quota di soccombenza e firmando anche la declaratoria di assunzione di ulteriori spese secondo quanto previsto all’art. 14 del Regolamento Attuativo comma 4.
d) gli unici ambiti per i quali il CDN non solo può, ma deve intervenire sono:
1) denunce di non Soci,
2) LG: segnalazione della Segretaria del LG o di controllori di Affisso e cucciolata
3) segnalazioni relative a Giudici e Allievi Giudici (soprattutto questi ultimi),
4) eventuali altre situazioni in cui il Socio o Soci fossero impossibilitati ad avviare giusto procedimento disciplinare.
Dopo alcune precisazioni e considerazioni si approva questo testo a maggioranza dei presenti

6) Commissione Expo. Delibere e provvedimenti
1) Il sig. Gianfranco Paoli, in qualità di Comitato Organizzatore, chiede lo spostamento dell'expo di Milano del 12-13 settembre 2015 da Milano ad Erba. Il consigliere Luzi ha controllato e le distanze con le expo estere sono oltre i 400 km.
Si approva la richiesta all'unanimità dei presenti.
2) Si delibera e si dà mandato al segretario di scrivere al CDR della Sezione Lombardia per avere conferma sulla realizzazione dell'expo di Milano 13-14 giugno 2015
3) Il sig. Casiraghi è disponibile a fare una expo il 11-12 aprile 2015 a Canelli in provincia di Asti.
Si approva all'unanimità dei presenti

7) Commissione Giudici. Delibere e provvedimenti
a) La giudice Katia Pocci ha richiesto di poter sostenere l'esame per la categoria II in data 10 gennaio 2015 a Kleindottingen (CH). Il 5 dicembre 2014 il General Secretary FIFe ha inviato il permesso ed i questionari. Il segretario Nazionale ne ha dato comunicazione alla sig.ra Pocci porgendole gli auguri da parte del CDN tutto.
b) Commissione stewards, la sig.ra Klein si incarica di contattare i componenti la Commissione per elaborare un piano di interventi al fine di rendere più efficienti e responsabili gli stewards

8) Commissione Salute e Benessere.
a) proposta gruppi sanguigni
La Presidente del Club A.Ga.Bi. Franca M.Gabriele, con e-mail del 19-11-2014, chiede ufficialmente alla CTC di rendere obbligatorio il test per il gruppo sanguigno per i riproduttori, con specifica sul certificato del Libro Origini. L’unica perplessità riguarda l’obbligatorietà dell’esame
Si dà mandato a Francesca Serena di interessare la CTC in merito, tenendo in considerazione che, in alcune razze, il gruppo B non è presente.
b) definizione organico Commissione Salute
La referente per la Commissione Salute e Benessere, dr.ssa Francesca Serena propone, in qualità di membro della Commissione, la dr.ssa Paola Marchei.
Si approva all'unanimità dei presenti ,come membro della Commissione, la dr.ssa Paola Marchei.
Si porta a conoscenza del CDN che i collaboratori esterni alla commissione Salute e Benessere sono: Dr. Zambelli, Dr. Longeri, Dr.Fulvio Marsilio, Dr. Ferrari Dr.Romagnoli, Dr.Pennisi e sig. Pacheco.

9) Commissione Expo.
a) richiesta Sardegna
La sezione Sardegna, nella figura del presidente di sezione Annalisa Castori, propone di organizzare una expo a Cagliari nell'anno 2017, individua alcune date che potrebbero essere utilizzabili, 8-9 aprile, 18-19 novembre, 25-26 novembre e chiede inoltre di poter utilizzare date del 2015 o 2016 qualora un comitato dovesse rinunciare. Chiede anche che sia l'ANFI a farsi carico della totalità delle spese della manifestazione e si rende disponibile a fare un preventivo di spesa comprensivo di tutte le voci in elenco nella richiesta.
Si delibera di scrivere alla sig.ra Castori di inserire nella sezione apposita la richiesta della sezione Sardegna e di farci prevenire un preventivo riferito alle voci da loro specificate e il CDN si riserva di inviare apposita richiesta all'Assemblea dei Delegati.

b) risposta comitato sospeso
In data 16 novembre 2014 il Segretario Nazionale ha scritto (prot.0104/mf/2014) al comitato Averga per informarlo della delibera del CDN in data 26 settembre 2014 che stabiliva la non assegnazione di esposizioni a tale comitato per gli anni 2015 e 2016. In tale comunicazione veniva commesso un errore di data riguardo la distinta SIAE, attribuita al comitato Averga in data 2013 anziché nella data corretta, cioè 2009. In data 24 novembre 2014 il comitato Milano Cat Show ha risposto alla comunicazione del 16 novembre contestando alcuni punti e asserendo che il comitato Averga non esiste. In risposta il Segretario Nazionale, scusandosi per l'errore di data, inviava in allegato il bordereau SIAE del 2009 dal quale dal quale si possono rilevare gli ingressi dichiarati. Si delibera di richiedere alla sede e a Elena Bongi di inviare al CDN la costituzione dei comitati espositivi. e si delibera inoltre di rispondere dopo aver effettuato ulteriori controlli relativamente alle questioni sollevate dal Comitato.

c) richiesta comitato Abruzzo
La sig.ra Valeria Cardone in una e-mail comunica a ANFI che, per meglio gestire l'organizzazione dell'expo di Pescara chiede di poter formare un nuovo comitato organizzatore e di poter spostare la location di una decina di chilometri trasferendola dal comune di Pescara a quello di Montesilvano, inoltre chiede un contributo "nella massima misura" adducendo a sostegno della richiesta la percentuale del 5% richiesta dal comune di Montesilvano e la data a ridosso delle feste di fine anno ed Epifania. Viene comunicato che stante la data il Comitato ha perso tutti gli sponsor
Si approva all'unanimità dei presenti il cambio di location da Pescara a Montesilvano. Il CDN conferma che è impossibile determinare un contributo a un Comitato per una Expo. Si ribadisce che tale Manifestazione soggiace al rischio di impresa e l’unica cosa che il CDN può fare visto che il Comitato è di nuova costituzione e per tale motivo inesperto per definizione di affiancare al garante altri Consiglieri al fine di agevolare il successo della manifestazione in quanto è interesse associativo che la manifestazione possa svolgersi
Si delibera di inviare una informativa alla mailing list degli allevamenti, la pubblicità dell'expo sulle pagine facebok ANFI inviare una informativa a tutti i presidenti di Sezione chiedendo di inserire la pubblicità dell'expo sui gruppi facebook di sezione, il presidente contatterà la Royal Canin e Nico Padovano parlerà con il responsabile della Trainer. Si delibera di dare un contributo 600+600€ alla neocostituenda Sezione per l’organizzazione di due seminari.

d) regolamento Speciali di Razza e Best separati
Nella riunione in videoconferenza del 1 dicembre 2014 i consiglieri Luzi, Padovano e Settimo è stato deciso di suggerire al CDN di deliberare l’invio ai Presidenti delle Sezioni Regionali, ai Presidenti dei Club di Razza riconosciuti e ai legali rappresentanti dei Comitati Organizzatori di expo di una comunicazione in cui vengano ricapitolate in un unico documento le disposizioni normative già in vigore per quanto in oggetto e in particolare:

I) che l’intenzione di organizzare una Speciale di Razza dovrà essere preventivamente segnalata A CURA DEL COMITATO ORGANIZZATORE alla Commissione Esposizioni che valuterà se siano rispettati i requisiti presenti al punto 5.7 Speciali di razza del Regolamento delle Esposizioni, Allegato A delle “Norme tecniche mostre ed esposizioni del Libro Genealogico del Gatto di Razza”
(Le speciali di razza sono competizioni che si svolgono nel corso delle esposizioni a cui partecipano solo i soggetti di una specifica razza o varietà di colore di una razza. Una speciale di razza può avere luogo se sono iscritti a catalogo almeno 25 soggetti, indipendentemente dalla loro classe di concorso, della specifica razza o varietà di colore.
Organizzatori di una speciale di razza possono essere i club di razza, singoli allevatori o proprietari, che devono accordarsi sui modi e sui tempi con il comitato organizzatore dell’esposizione, in modo tale che la manifestazione non influisca in modo negativo sull’andamento generale dell’esposizione.
Lo svolgimento di speciali di razza non è obbligatoria.
Ove vi siano più Club riconosciuti per singola razza le Speciali si devono svolgere ad almeno due mesi di distanza l’una dall’altra al fine di non compromettere nessuna delle manifestazioni soprattutto in termini di adesione di soggetti iscritti. In tal caso la richiesta di organizzare una Speciale, oltre che al Comitato organizzatore, dovrà essere inviata anche al CDN ANFI al fine di una valutazione)
II) che l’intenzione di organizzare un Best separato di Razza dovrà essere preventivamente segnalata A CURA DEL COMITATO ORGANIZZATORE almeno un mese prima alla Commissione Esposizioni e al Segretario Nazionale che si attiveranno per ricevere dalla FIFé il relativo nulla-osta. Si rammenta che per fare un Best Separato occorre che siano presenti almeno 50 gatti della razza in oggetto ed almeno altri 50 gatti della stessa Categoria.
Che qualsiasi rassegna, convegno, raduno o altra manifestazione sociale locale dovrà essere effettuata in un giorno in cui non abbiamo luogo esposizioni feline. In caso contrario il responsabile della manifestazione locale dovrà ottenere uno specifico nulla-osta da parte del Comitato Organizzatore dell’Expo concomitante. E’ facoltà del Comitato negare tale assenso senza dover fornire giustificazioni.
III) che Speciali, Best di Razza e manifestazioni locali potranno essere pubblicizzati solo dopo aver ottenuto il benestare della Commissione Esposizioni.
Approvato all'unanimità dei presenti.
IV) Si suggerisce altresì che in detta comunicazione sia riportato il testo di una comunicazione la quale è già stata pubblicata a cura del il Segretario Nazionale sul gruppo facebook riservato ai Comitati Organizzatori in data 19 settembre 2014 e in cui vengono date spiegazioni dettagliate sul tema “Best di Razza”.
Per questo ulteriore punto si delibera di studiare una comunicazione nuova comprensiva dei suggerimenti ai punti I, II, e III

e) gabbie
I) Rispetto alle problematiche inerenti l'assicurazione, il tesoriere, oltre a comunicare l'importo definitivo giovedì 11 prossimo, si farà parte attiva per informarsi con il consulente amministrativo sulle modalità di fatturazione.
II) Tavoli, sedie e form di ordinazione gabbie. Si dà mandato a Stefano Quaglia e Carlo Luzi per studiare e mettere on line il form di ordinazione gabbie.
III) Il Consigliere Stefano Quaglia porta a conoscenza del CDN di dover fare modifiche ai 16 contenitori delle gabbie per poter utilizzare la sola motrice del camion per poter risparmiare sul costo del trasporto.
Il CDN approva all'unanimità dei presenti
IV) Brochures ANFI - si delibera di ordinarne 10.000 in attesa di fare il giornalino da distribuire al posto delle brochures.
V) Si delibera di aumentare da € 1.000 a € 1.500 il compenso per la persona che di solito effettua la manutenzione ordinaria delle gabbie al fine di espletare anche un controllo delle gabbie e quanto altro prima e dopo un’Expo.

f) Si delibera di chiedere alla Sezione Sicilia di valutare seriamente la data del 2016 viste le difficoltà che tale data comporta, fare la richiesta per il 2017 entro in 31-12-2014, fare un preventivo dettagliato.

g) Si suggerisce di prendere contatto con l'ENCI per fare manifestazioni congiunte.

10) Commissione Allevamenti e Club
a) data e location Assemblea Allevatori
1) fissare la data per l'Assemblea degli Allevatori, proposta essere il 1 marzo 2015 a Roma. Con l'occasione si decide di effettuare un CDN il giorno 28 febbraio sempre nello stesso Hotel.
Si conferma la data all'unanimità dei presenti
2) confermate le modalità di convocazione dell’Assemblea degli Allevatori, considerando che Laura Settimo, in qualità di referente della Commissione Allevamenti e Club ha avuto mandato dal CDN di convocarla e in attesa che si risolva il deferimento (privacy) anche se lo stesso Regolamento dell’Assemblea prevede che essa possa essere convocata dal referente.
Si confermano le modalità di convocazione dell'Assemblea dei delegati all'unanimità dei presenti

Alle ore 00,28 del giorno 09 dicembre 2014, esauriti gli argomenti all'ordine del giorno, il presidente dichiara chiusa la seduta.

  • lucilla
  • Venerdì, 30 Gennaio 2015

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.

L'ANFI E' UNO DEI 41 MEMBRI DELLA FIFe

fife

Legalmente riconosciuta con D.M. 6/8/1997
Autorizzata alla Gestione del Libro Genealogico del Gatto di Razza con DM 9.6.2005 prot. 22790 modificato con DM 13.10.2008 prot. 12953

IL LOI INFORMA

LA LETTERA INIZIALE PER I CUCCIOLI NATI NEL 2019 E' LA E

Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account