Il presente sito utilizza solo cookie tecnici per i quali non è richiesto il preventivo consenso degli utenti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.

  • Img1
  • Img10
  • Img2
  • Img7
  • Img3
  • Img5
  • Img9
  • Img4
  • Img8
  • Img6

VERBALE CONSIGLIO DIRETTIVO 3 MAGGIO 2003


Si riunisce in data 3 maggio 2003 il CDN dell’Associazione Nazionale Felina Italiana presso la Sede Centrale di Via Gropello 12, in Torino, in prima convocazione alle ore 10.00 e alle 10.30, in seconda convocazione con il seguente Ordine del Giorno:
1. Presidenza:
a. Attuazione delibere Assemblea DD.RR.
b. Valutazione richieste di rimborso
2. Segreteria:
a. Posta in partenza posta in arrivo
b. Ratifica CDN telefonici
c. Ratifica Soci
3. Tesoreria: situazione di cassa e pagamenti
4. Commissione LOI
a. Ratifica Affissi
5. Commissione Esposizioni
a. Expo Mondiale definizioni
b. Valutazione definitiva calendario in base alla delibera di Consiglio allargato del 12/4
6. Commissione Giudici, Allievi Giudici e Stewards: eventuali comunicazioni
7. Commissione stampa:
a. Preventivi stampa
b. Poste italiane tariffe agevolate Il Presidente apre il CDN alle ore 10.30. Sono presenti: Ottino, Kowalczuk, Domancich, Ferrini, Grandi Vasta, Cristina. Assenti: Ginaldi, Capra, Flore.
1.a) Il Segretario viste le delibere adottate dall’Assemblea dei DD.RR. comunica quanto segue: a) a far tempo dall’esercizio 2003 il CDN potrà valutare, a seconda dell’andamento dei conti, se accantonare a fondo indisponibile parte della quota sociale; b) a far tempo dal 13 aprile u.s. è in vigore la normativa sulla copertura legale proposta dal CDN; c) il referente esposizioni comunicherà ai Comitati le nuove disposizioni sull’iscrizione dei gatti non-FIfe; d) la nuova normativa LOI sulla denuncia di nascita entrerà in vigore a far tempo dalla comunicazione sul Giornalino nazionale.
Alle ore 10.50 entra il Consigliere Capra.
1.b) In merito alle richieste di rimborso spese legali avanzate dalle signore Ferrario e Daragiati il Segretario comunica che la Signora Ferrario ha ritirato la richiesta con lettera scritta. Anche la Signora Daragiati, telefonicamente, ritira la richiesta con promessa di far pervenire entro il 5/5/2003 comunicazione scritta. Il CDN essendo venute meno le richieste archivia la pratica.
2.a) Il Segretario espone la posta in partenza dal protocollo 33 al 38. Il CDN prende atto
2.b) Per quanto concerne la posta in arrivo il Segretario comunica che in data 2 maggio 2003 gli è stata consegnata dal Presidente dell’Assemblea dei Delegati la lettera di dimissioni dall’incarico da parte del Presidente del Collegio dei revisori dei Conti Rag. Cornelio Dagasso. Dopo breve valutazione il CDN delibera all’unanimità di respingere le dimissioni chiedendo nel contempo al Rag. Dagasso di rivalutare la decisione al fine, anche, di portare al termine il mandato. La lettera viene predisposta immediatamente con prot. 39/dd/2003 e viene firmata da tutti i Consiglieri presenti. Verranno raccolte le firme anche dei due Consiglieri assenti.
2.c) Viene ratificato all’unanimità il CDN telefonico del 19/04/2003 (approvazione affisso Malta e variazione articolo 17 secondo le disposizioni assembleari) il cui risultato era stato di 9 favorevoli.
2.d) Vengono ratificati i seguenti nuovi Soci: Emilia Romagna 3; Lazio 8; Liguria 1; Lombardia 10; Piemonte 1; Sardegna 4; Toscana 2; Veneto 2. Si ratifica anche la domanda di iscrizione di un richiedente della Repubblica di Malta.
3.a) In considerazione della liquidità disponibile si dà disposizione alla Sede di effettuare i pagamenti in sospeso sia della parte commerciale che associativa con particolare riguardo per le quote parte degli Affissi alle Sezioni mano a mano che arriveranno le ricevute inviate dalla Segreteria.
4.a) Commissione LOI: si ratificano i seguenti Affissi: Rando Moreno (Lombardia), Cavelli Marilena (Lazio), D’Agostino Ivano (Campania) a cui si aggiunge l’affisso di Kevin Charles Micalleff (Malta) approvato con il CDN telefonico.
4.b) si prende in considerazione una lettera pervenuta da un socio veneto riguardante l’Allevamento (omissis) della Signora (omissis). Dalle successive ispezioni risulta che la signora (omissis) aveva venduto un soggetto nato dal suo allevamento con pedigree CFA. Di questo cucciolo non risultava la denuncia di nascita e la, eventuale, successiva iscrizione al LOI secondo quanto previsto dalla normativa FIFe (Breeds Rules 4.4.1 comunicato anche sul giornalino ANFI Magazine). Lo stesso invece veniva iscritto alle esposizioni con un numero di LOI appartenente ad altro soggetto dell’allevamento, entrambi riportavano un nome in linea con la lettera prevista nei relativi anni di nascita. Entrambi i soggetti venivano fatti partecipare al Campionato Nazionale sia nella categoria Allevamenti che in quella cuccioli. Per ultimo la stessa avendo iscritto il soggetto con numero LOI al posto di quello CFA permetteva all’iscrivente di evitare il pagamento della quota maggiorata di iscrizione per i gatti non-Fife. Per i motivi sopra riportati la Signora (omissis) ha disatteso i regolamenti FIFe e ANFI e in particolare ha commesso le infrazioni sub b), c), e), d) art. 12 del Regolamento Attuativo e la delibera del 15/12/2001 dell’Assemblea dei Delegati Regionali. Per le motivazioni suesposte il CDN decide di (omissis) deferendo la Socia ai probiviri regionali Sezione (omissis) e di comminare il provvedimento della sospensione cautelativa per giorni 90 (novanta) che partiranno dalla data di ricevimento della comunicazione della Segreteria Nazionale. Il CDN, valutati i dati già in Suo possesso, si esprime in merito al deferimento approvandolo con sette voti favorevoli e in merito alla sospensione cautelativa approvandola con 6 voti favorevoli e uno contrario (Cristina): tale voto contrario viene espresso in quanto, secondo Cristina, tale decisione di fatto sarebbe un provvedimento non cautelativo ma disciplinare. Si dà mandato alla Segreteria di predisporre il relativo esposto e la comunicazione alla Signora (omissis).
5.a) Il Presidente comunica di aver ricevuto da Biella Fiere il preventivo di spesa per la prenotazione dei locali. La cifra richiesta è decisamente interessante e per tale motivo viene accolta. Il CDN dà mandato allo stesso Presidente di interessarsi per la scelta degli alberghi e la loro prenotazione. Tutte le altre deliberazioni sui dettagli organizzativi, tra le quali anche la scelta dei giudici, vengono rimandate a dopo le elezioni 2004.
5.b) Nulla vi è da variare a riguardo del calendario espositivo 2003/2005 che si provvederà a inserire sul sito.
6.a) Per quanto concerne la Commissione stampa si prende in visione un progetto presentato dal Consigliere Capra riguardante una edizione italiana di FIFe Colors & Patterns eventualmente allargata ad altri argomenti. Il CDN si esprime favorevolmente, subordinando però la realizzazione dell’opera all’ottenimento di sponsorizzazioni per la copertura dei costi. Si lavorerà al progetto dopo la realizzazione dell’Annuario 2003.
6.b) Per quanto riguarda i costi di stampa dell’Annuario il Segretario comunica di aver ricevuto solo un preventivo. Si resta in attesa di altre proposte.
6.c) il Segretario comunica di aver risolto il problema sollevato dalle Poste per quanto riguarda le agevolazioni tariffarie di spedizione di ANFI Magazine. Si continuerà pertanto a godere di tali agevolazioni dopo aver trasmesso alle Poste i documenti richiesti. Il CDN prende atto.
Non essendoci altri argomenti da discutere il CDN si chiude alle ore 17.45

  • lucilla
  • Sabato, 27 Luglio 2013

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.

L'ANFI E' UNO DEI 41 MEMBRI DELLA FIFe

fife

Legalmente riconosciuta con D.M. 6/8/1997
Autorizzata alla Gestione del Libro Genealogico del Gatto di Razza con DM 9.6.2005 prot. 22790 modificato con DM 13.10.2008 prot. 12953

IL LOI INFORMA

LA LETTERA INIZIALE PER I CUCCIOLI NATI NEL 2019 E' LA E

Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account