Il presente sito utilizza solo cookie tecnici per i quali non è richiesto il preventivo consenso degli utenti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.

  • Img10
  • Img1
  • Img5
  • Img2
  • Img3
  • Img7
  • Img4
  • Img6
  • Img8
  • Img9

VERBALE CONSIGLIO DIRETTIVO 7 luglio 2012

                                       
VERBALE CONSIGLIO DIRETTIVO NAZIONALE del 07 luglio 2012

Si riunisce  il Consiglio Direttivo Nazionale, sabato 07 luglio 2012  presso Zanhotel Europa,  Via C. Boldrini 11 – Bologna (BO), alle ore 10,00 in prima convocazione e alle ore 10,30 in seconda convocazione con il seguente Ordine del giorno
1)    Bozza nuovo Statuto – discussione e relative delibere;
2)    Situazione Ufficio Centrale :
a)    Discussione nota pervenuta dall'Avv.Accattino, Legale della signora Capra in data 21/6/2012
3)    Definizione su problematiche relative alle fatture della linea  telefonica della Tesoreria e relative delibere.
4)    Tesoreria:
a)    determinazione quota rimborsi chilometrici per attività istituzionali
b)    situazione conti e relative delibere
4)    Segreteria Libro genealogico:
a)    Ratifica affissi
b)    Pratiche da valutare e relative delibere
5)    Segreteria Nazionale;
a)    Posta in arrivo e posta in partenza e relative delibere
b)    Ratifica soci
c)    Ratifica CDN telefonici
d)    Situazione deferimenti
6)    Commissione Esposizioni e Gabbie:
a)    Pratiche da valutare e relative delibere;
b)    Tariffe quote expo
a)    Convegno ANFI - discussione e relative delibere
7)    Acquisto pins per steward
8)    Presentazione e discussione di un progetto di collaborazione da parte della ditta Royal Canin
9)    Delibere non ancora attuate e relative delibere
10)  Stato lavori revisione sito ANFI.

Alle ore 10,30 sono presenti i Consiglieri ANCILLAI TERESA, BONGI ELENA, CAMUFFO RICCARDO, CECCHINI PINA, DOMANCICH DARIO, FIGINI ENRICO, MANTOVANI GIANFRANCO, PADOVANO NICO, QUAGLIA STEFANO. Constatata la regolarità delle convocazioni e la presenza di tutti i Consiglieri Nazionali, il Presidente dichiara aperta la seduta.
1) La riunione inizia con la discussione del punto nr. 1 all’O.d. G.
Preliminarmente il Vicepresidente informa i Consiglieri relativamente alle comunicazioni fatte MIPAAF durante l’ultimo incontro e che riguardano delle previsioni statutarie che devono comunque essere inserite nel nuovo testo. Il CDN all’unanimità delibera:
I) di studiare una postilla da inserire nel nuovo testo in cui si spieghi che l’associazione ha una rappresentanza indiretta dei soci attraverso la figura del delegato regionale che viene eletto nelle rispettive assemblee dei soci che svolgono nelle varie Sezioni Regionali;
II) di inserire la previsione dell’autorizzazione all’organo amministrativo  (CDN) di procedere alla modifiche imposte per legge o dagli organi di controllo;
III) di inserire l’articolo relativo allo scioglimento dell’associazione con assemblea dei soci ( e non dei delegati), così come previsto dalla legge.
Si passa quindi all’esame della bozza di nuovo statuto così come predisposta dalla Commissione di revisione Statuto e a suo tempo inviata alle Sezioni Regionali. Il CDN all’unanimità delibera le seguenti modifiche:
1.a) inserire all’art. 1 dello Statuto la Sede legale dell’Associazione;
1.b) inserire all’art. 4.1 dello Statuto la sola previsione del Codice Etico, che sarà poi dettagliato nel Regolamento Generale;
1.c) relativamente alla parte sui soci e diritti sociali, vista la mancata ratifica da parte della Prefettura della modifica effettuata con assemblea del settembre 2010, si rende necessario rivedere l’articolo  e reimpostare l’ordine dell’iter  per l’ammissione di un socio nel seguente modo: UFFICIO – SEZIONE –CDN. Si rende inoltre necessario prevedere la possibilità di appello in caso di diniego da parte del CDN con ricorso al competente Collegio dei Probiviri.
1.d) Si discute sulla possibilità di prevedere in Statuto i Club di Razza. Il CDN con  6 voti a favore, 2 contrari (Ancillai e Padovano) e 1 astenuto (Sicco), delibera la modifica dell’art. 5.8 dello statuto aggiungendo:
“ possono riunirsi in Club di Razza secondo quanto previsto dal regolamento generale”
1.e) il CDN all’unanimità delibera di riscrivere l’art. 7 sulla decadenza lasciando in Statuto la sola previsione della stessa e scadenzando l’attività nel regolamento generale; anche i punto 4 e 5 dello stesso articolo saranno spostati nel regolamento generale;
1.f) relativamente all’articolo riguardante l’appartenenza di un socio ad una sezione regionale in base alla residenza, il CDN, anche in base a quanto previsto dal Disciplinate e dalle Norme tecniche, propone di modificare il testo sostituendo “la residenza” con “la sede dell’allevamento”. La Commissione di Revisione Statuto dovrà però verificare l’esistenza di eventuali implicazioni legali correlate alla modifica.
Vista la presenza della Segretaria del Libro Genealogico, il CDN all’unanimità decide di sospendere la discussione sulla bozza di nuovo statuto per poi riprenderla successivamente. Si passa quindi al punto 4 all’O.d.G.
2) privacy
2.a) All’unanimità si ratificano i seguenti affissi:
Donato Massimiliano,Simonelli Michela, Testigorsso Giovanni,Zenone Alessio, Cannella Roberta, Girod Tania, Cigolini Loredana, Tomasi Esmeralda, Buganè Alessandro, Targetti Costanza, Zaramella Dania, Di Mattia Luigi, Clerici Claudio, Saronni Gianfranca, Calafati marika, Daolio Elisa, Braidi Franca, Palumbo Maria Luisa, Baio Fabiana, Costa Luigi.
2.b) relativamente all’affisso  (privacy), di cui l’ANFI aveva chiesto la modifica alla FIFe, la segretaria L.G. informa il CDN che la FIFe ha accettato, tuttavia ha imposto di pagare nuovamente la relativa tassa. Il CDN all’unanimità delibera che l’ANFI si faccia carico del pagamento (la FIFe tuttavia non chiederà nessun esborso in quanto niente è dovuto per la registrazione dell’affisso (privacy)
2.c) La Segretaria del L.G. fa notare al CDN che sarebbe opportuno inserire nel programma gestionale la data della ratifica dell’affisso. Il CDN all’unanimità delibera di richiedere al programmatore un intervento per la modifica di cui sopra e con l’occasione di provvedere alla verifica delle stampe degli allevatori con affisso per sezione e soprattutto di procedere all’intervento per la modifica del numero di tessera di coloro che rinnovano in ritardo (e quindi ricevono un nuovo numero) anche nell’elenco soci che viene inviato alle sezioni per la ratifica.
2.d) la segretaria del L.G. sottopone all’attenzione del CDN  la situazione creatasi con l’entrata in vigore delle disposizioni FIFe in merito alla registrazione di British sh che hanno nel pedigree Scottish Fold, che impedisce loro di essere soci per quanto riguarda l’iscrizione di ibridi o scottish fold sh. L’ANFI gestisce per conto del MIPAAF il Registro Supplementare (RS) nel quale devono essere registrati gli Scottish Fold nati in Italia. Questo comporta che i soci che si trovano nella situazione di avere scottish fold non possono più usufruire della tariffa prevista per i soci pur dovendo iscrivere i suddetti gatti nel R.S. Si discute sulla possibilità di iscrivere tali soggetti al Libro Supplementare senza che il proprietario o l’allevatore possa essere Socio. Visto che i soci hanno regolarmente rinnovato per l’anno in corso, il CDN all’unanimità delibera di far terminare l’anno consentendo agli stessi di usufruire dei diritti che hanno maturato con il rinnovo dell’associazione e di riconsiderare l’argomento nel nuovo anno, dopo aver chiarito la situazione.
2.e) un socio ha importato un gatto dall’estero con pedigree CFA. Lo stesso ha provveduto a svolgere tutti gli adempimenti per la registrazione del soggetto al L.G., tuttavia non ha prodotto l’originale del pedigree in quanto non in suo possesso e chiede di poter ottenere la registrazione con la sola copia dello stesso. Il CDN all’unanimità delibera che non è possibile accogliere la richiesta in quanto le norme tecniche prevedono la produzione del certificato originale.
2.f) Il Libro Genealogico ha provveduto ad inviare un richiamo (privacy) , in quanto più volte ha fatto pagamenti per pratiche inviando le relative documentazioni (soprattutto denunce di nascita) molto dopo la data di pagamento fatto che non consente all’Ufficio di identificare correttamente a quale pratica corrisponde ogni pagamento e soprattutto non consente di poter operare i controlli. Il CDN prende atto.
2.g) privacy
2.h) privacy
2.i) privacy
2.l) privacy
2.m) privacy
2.n) privacy
3.a) privacy
4.1) privacy
5.a) Si passa ai preventivi  per l’acquisto dei pins da dare agli steward.  Sono pervenute 2 proposte:
I) rotondo con logo e scritta in mezzo  al costo di € 2,50 +IVA cad.
II) rettangolare con loghi e la scritta “official steward” in mezzo al costo di € 3,00 + IVA cad.
Il CDN all’unanimità delibera di acquistare 50  pins  rettangolari.
6.a)  Si discute sui rimborsi chilometrici per le attività associative. Visto il costante aumento del costo dei carburanti, il CDN all’unanimità delibera che a far data dal 01/09/2012 la tariffa chilometrica sarà aumentata a 0,35 €.
6.a) Il CDN all’unanimità ratifica i soci ordinari e aderenti al 15/06 e al 30/06/2012 così come da liste presentate ai Consiglieri Nazionali.
6.b) All’unanimità si ratificano i seguenti CDN telefonici:
I) CDN TELEFONICO DEL 27/04/2012
1) ratifica soci sezione Lombardia che ha risposto successivamente all'ultima riunione di CDN (si veda lista allegata)
  8 FAVOREVOLE    1np      APPROVATO
2) il comitato organizzatore dell'expo di Bari chiede una riduzione del 10% della base imponibile sulla quale l'ANFI calcolerà la quota di sua spettanza in quanto devolverà all'AIRC parte degli incassi ( in allegato la richiesta che prego esaminare)
3  FAVOREVOLE   5 CONTRARIO (bongi -domancich -figini - mantovani - quaglia)   1NP   
NON APROVATO
3) il comitato Polin Corinna chiede di poter organizzare un'esposizione a Jesolo (VE) in data 16-17 giugno 2012. si specifica che l'ultima esposizione   esposizione in calendario in questa prima parte dell'anno e fissata per il 02-03 giuno a Spoleto, quindi centro sud, per poi riprendere  il 08/09/2012  a Reggio Emilia, dall'esame del calendario FIFe non mi sembra ci siano problemi di distanze, ma questo è verificabile in via definitiva solo al momento della richiesta.
7  FAVOREVOLE                  1 ASTENUTO (figini)        1 np                   APPROVATO
II) CDN telefonico del 09/05/2012
1) ratifica soci al 30/04/2012 eccetto quelli della Sezione Lombardia che non ha risposto ( si veda lista allegata)
9 FAVOREVOLE                                0 CONTRARIO         APPROVATO
2) ratifica affissi al 20/04/2012 ( si vedano nr. 2 liste allegate )
9 FAVOREVOLE      (Camuffo contrario per il solo affisso suryabangla)                       APPROVATO
3) Richiesta contributo da Sezione Emilia Romagna per convegno ( si veda allegato). Poiché non è specificato l'importo, il CDN si esprimerà sulla concessione del contributo per l'attività svolta; durante la prossima seduta valuteremo il quantum.
9 FAVOREVOLE                            CONTRARIO         APPROVATO
4) ASSEGNAZIONE INCARICO GRAFICO. I Consiglieri Nazionali devono esprimere il loro voto scegliendo tra le seguenti proposte ( i preventivi le pagine test li avete già):
A)  MIGLIORATI  0 voti
B) SCHWARTZ  5 voti - padovano, domancich, bongi, ancillai , sicco     APPROVATO
C) TERRANEO 4 voti - camuffo, figini,mantovani, quaglia
4) assegnazione incarico a tipografia per stampa. I Consiglieri Nazionali devono esprimere il loro voto scegliendo tra le seguenti proposte ( i preventivi li avete già):
A) RAMPONI  0 voti
B) MENEGAZZO 2 voti - camuffo, mantovani
C) GRAPHO5SERVICE 6 voti - domancich, ancillai, figini ,bongi, sicco, quaglia   -    APPROVATO
 (1 astenuto (padovano)
III) CDN telefonico del 14/05/2012
1) approvazione lettera informativa sul corso qualifica steward così come predisposta (si veda allegato).
8 FAVOREVOLE                           1 np             APPROVATO
IV) CDN telefonico del 27/05/2012
1) ratifica soci al 15/05/2012  eccetto quelli delle Sezioni Abruzzo e Piemonte che non hanno risposto ( si veda lista allegata)
7 FAVOREVOLE                                2 NP           APPROVATO
V) risultato CDN telefonico del 09/06/2012
1) ratifica soci al 31/05/2012  eccetto quelli della Sezione  Piemonte che non ha risposto ( si veda lista allegata)
 7 FAVOREVOLE                                2 NP            APPROVATO
 2) autorizzazione a procedere all'assunzione della nuova apprendista selezionata, Sig.ra Luana Arrighi, secondo le indicazioni che darà il Dott. Bonino.
 7  FAVOREVOLE                                2 NP            APPROVATO
VI) CDN telefonico del 15/06/2012
1) ratifica soci al 31/05/2012 i della Sezione  Piemonte  ( avete già la lista)
 8  FAVOREVOLE                                1 np          APPROVATO
 2) concessione proroga come da Statuto e Regolamento a Collegio Nazionale dei probiviri (in attesa della elezione suppletiva  necessaria   a seguito dimissioni Dr. Zucca e Dott.ssa Francese)
 8 FAVOREVOLE                             1 np                   APPROVATO
6.c) il CDN all’unanimità ratifica le seguenti cariche di sezione:
LOMBARDIA:
SEGRETARIO: Emilio Rigamonti  (sostituisce la dimissionaria Silvia Bombardi)
CONSIGLIERE: Bogni Patrizia      (sostituisce la dimissionaria Silvia Bombardi)
EMILIA ROMAGNA
TESORIERE: Danila Accorsi
CONSIGLIERI: Catia Rossi e Gianni Neri
Vista l’ora  il CDN decide di affrontare le questioni più urgenti relative alle esposizioni e poi di aggiornare la seduta al giorno successivo.
7.a) La segretaria nazionale legge la lettera di richiesta del Sig. Casiraghi, organizzatore del’esposizione di Novara del 29-30 settembre 2012 chiede al CDN la sostituzione del garante assegnato. Il CDN all’unanimità delibera di accogliere la richiesta del Sig. Casiraghi con la specifica che il garante richiesto, il Sig. Ottino, poiché è inserito nella lista dei giudici della manifestazione, non dovrà vedere la parte tecnica del catalogo né tanto meno prendere in alcun modo parte all’assegnazione dei gatti ai vari giudici  di cui si occuperà la Sig.ra Bongi.
7.b) Lo stesso Casiraghi chiede di avere gli indirizzi degli allevatori residenti in Piemonte per inviare loro proposte relative alla manifestazione che sta organizzando. Il CDN all’unanimità delibera di accogliere la richiesta specificando che il Sig. Casiraghi dovrà aver cura di usare per le comunicazioni che intende fare la corretta dicitura prevista dalla normativa in materia.
7.c) La socia Marcelli Eleonora, chiede di poter organizzare un’expo a Spoleto il 8-9 giugno 2013. Chiede inoltre di essere tenuta in considerazione per la data del 3-4 maggio 2014 ( in cui è prevista Palermo) in caso di rinuncia dell’organizzatore; per la stessa data arriva identica richiesta dalla Sig.ra Mattioli Luciana,  per organizzare un’expo a Brescia.
Il CDN all’unanimità delibera che per quanto riguarda la data del 2013 (8-9 giugno) che è libera e non ci sono problemi di distanze temporali da altre expo, prima di confermare la richiesta della Sig. Marcelli è necessario verificare la richiesta del comitato Ferrario/Di Molfetta che già in precedenza aveva avanzato la sua disponibilità per date libere; relativamente alle richieste pervenute per il maggio 2014, sono assolutamente premature e nessuna decisione può essere presa prima di un’eventuale rinuncia del Comitato Organizzatore di Palermo.
7.d) Il Socio Bertolaso Fausto chiede di poter organizzare un’expo a Cortina d’Ampezzo (BL) in data 24-25 agosto 2013.  Visto che la successiva expo è in calendario il 7-8 settembre in Emilia Romagna, e che per l’ANFI potrebbe essere una sicura occasione di propaganda un’expo organizzata in una simile località turistica, il CDN all’unanimità  accoglie la richiesta del Bertolaso, ovviamente compatibilmente con l’autorizzazione della FIFe.
7.e) Per un disguido la referente non ha avuto la richiesta per il 2014 correttamente inoltrata dal sig. Sartori per l’organizzazione di un’expo nell’anno 2014 in Trentino Alto Adige.  Lo stesso ora chiede di poter organizzare un’expo a Riva del Garda il 30-31 Agosto 2014. Poiché è già in calendario un’expo a Reggio Emilia il 6-7 settembre 2014 (non ci sono quindi 15 giorni di intervallo tra 2 expo) il CDN all’unanimità delibera  che al momento la richiesta non può essere accolta, delibera altresì di proporre al socio Sartori di verificare la possibilità di anticipare di una settimana l’expo richiesta o in alternativa di mettersi in contatto con il comitato Ferrari per avere l’autorizzazione ad organizzare la manifestazione una settimana prima.
7.f) La Sezione Lombardia, comitato organizzatore di Milano del 13-14 ottobre 2012, comunica che l’evento si svolgerà a Sesto San Giovanni; tuttavia chiede all’ANFI di poter lasciare “Milano” sul sito istituzionale. Il CDN all’unanimità delibera che sul sito verrà scritto Milano – Sesto San Giovanni; la stessa comunicazione verrà inserita sul sito FIFe indicando il corretto CAP della località.
7.g) La Segretaria informa il CDN sulle richieste avanzate dal Socio Spadafora in merito all’assegnazione dell’expo di Firenze del  25-26 gennaio 2014 al comitato Bongi quando lui ha la stessa località assegnata per l’ottobre 2013. Ripercorrendo lo svolgimento del CDN dell’aprile 2012 in cui si è provveduto a stilare il calendario 2014 è risultato che dall’originaria bozza approntata dalla referente sono state effettuate molte modifiche  per poter armonizzare le esigenze di tutti. Nella bozza originaria l’expo di Firenze era prevista in Marzo, l’anticipo di tale data è stato consequenziale allo spostamento di altre date. Tuttavia, al fine di non ingenerare inutili acredini il Comitato Bongi si dichiara disponibile a variare la località fin da subito. Il CDN all’unanimità prende atto; al socio sarà inviata comunicazione di quanto sopra.
Alle ore 19,30 il Presidente dichiara chiusa la seduta aggiornandola alle ore 9,30 del giorno successivo, domenica 8 luglio 2012.
Alle ore 10,00 del 08/07/2012 sono presenti i Consiglieri ANCILLAI TERESA, BONGI ELENA, CAMUFFO RICCARDO, CECCHINI PINA, DOMANCICH DARIO, FIGINI ENRICO, MANTOVANI GIANFRANCO, PADOVANO NICO, QUAGLIA STEFANO. Constatata la presenza di tutti i Consiglieri Nazionali, il Presidente dichiara aperta la seduta.
7.h)Si prosegue la trattazione  della parte relativa alle esposizioni e si analizza come attuare la nuova tariffazione da applicare ai comitati organizzatori delle esposizioni. Dopo ampia discussione il CDN all’unanimità delibera quanto segue:
a far data dal 01/01/2013 comunque dopo la modifica delle norme tecniche relative e del relativo formulario da parte della CTC per un periodo di prova di un anno i comitati organizzatori dovranno provvedere al versamento di quanto segue:
I) € 600,00 (seicento) + IVA (se dovuta) all’ANFI come quota fissa indipendentemente dal numero dei soggetti iscritti in expo e dai visitatori;
II) dovranno essere corrisposti inoltre € 2,00 (+ IVA se dovuta) per singola esposizione per ogni gatto iscritto a catalogo, questa cifra sarà così ripartita: € 0,75 (+ IVA se dovuta) a gatto per singola esposizione andranno alla Sezione Regionale in cui  si svolge la manifestazione, il resto andrà all’ANFI.
III) per le esposizioni in cui il Comitato Organizzatore gestisce solo la parte tecnica mentre la parte commerciale è lasciata a terzi (tipo Magnificat Roma)  il CDN stabilisce queste quote standard da applicare di volta in volta salvo valutazioni particolari:
Città con più di 1.000.000 di abitanti             5.500€
Città con meno di 1.000.000 ma più di 500.000      2.500€
Città con meno di 500.000 abitanti                          1.800€

La Tesoreria interpellerà il Dott. Bonino affinché comunichi il corretto ambito di applicazione dell’ IVA sulle quote sovra riportate.
7.i) privacy
7.l) Il referente gabbie comunica che prima di procedere alla riparazione delle tende per le esposizioni, che sarà operata gratuitamente da una socia (il CDN valuterà successivamente come ringraziare la socia) è necessario provvedere al lavaggio delle stesse. Il preventivo di spesa presentato  per il lavaggio operato a regola d’arte è di e 4,00 + IVA cadauna. Il CDN all’unanimità approva il preventivo e incarica il referente gabbie di provvedere alla gestione di tutta l’operazione.
7.m) Il CDN all’unanimità delibera di rimborsare le spese sostenute dal trasportatore per riparare il trans pallet lasciato a disposizione ai comitati e danneggiato dagli stessi.
7.n) Il CDN all’unanimità delibera di acquistare un trans pallet che sarà spedito a tutti i comitati organizzatori assieme alle gabbie.
7.o) Il CDN all’unanimità autorizza  il referente gabbie ad acquistare un kit di attrezzatura per la riparazione delle gabbie.
Alle ore 11,30 esce il consigliere Padovano.
7.p) il referente porta a conoscenza del CDN che a Bari è stato smarrito uno striscione. IL CDN non può che prenderne e deliberare di procedere come è stato fatto in tutti gli altri casi, ovvero richiedere il pagamento dello stesso agli organizzatori.
7.q) privacy
8.a) Si analizza la problematica relativa alla chiusura dell’Ufficio di Torino per il periodo delle ferie. Visto l’accordo di tutte coloro che vi lavorano, viene proposta la completa chiusura dal 6 al 27 agosto 2012 compresi. La segretaria nazionale esprime la sua perplessità sulla gestione delle ferie operata in questo modo, preferendo una turnazione. Il CDN approva il periodo di chiusura così come proposto.
9.a) La Tesoreria illustra al CDN la situazione contabile al 03/07/2012:
ATTIVITA’ ASSOCIATIVA
Cassa contanti        €      281,00
Banca Unicredit        € 42.097,56
C/C Postale        € 11.749,86
TOTALE         € 54.129,17

ATTIVITA’ COMMERCIALE
Cassa contanti        €        33,60
Banca Unicredit        € 26.720,43
C/C Postale        €   3.073,71
TOTALE         € 29.827,74

ATTIVITA’ FINANZIARIA
Banca Unicredit        €   5.524,57

TITOLI
Totale valore attuale    € 165.431,55

Il CDN all’unanimità prende atto.
9.b) Il CDN all’unanimità delibera  di provvedere al saldo del pagamento TFR per la Sig.ra Battaglio.
Si riprende la parte relativa alla segreteria e si analizza la proposta di un affitto garage che era stata presentata qualche tempo fa. Il presidente riferisce che la proprietà lo aveva informato di lavori che dovevano essere effettuati sulla struttura. Il CDN all’unanimità incarica il Presidente di provvedere alla valutazione dello stato del locale e di riferire al Consiglio.
9.c) La segretaria nazionale informa il CDN sullo stato dei deferimenti in corso:
I)l privacy
II) privacy
III) privacy
IV) privacy
9.d) relativamente alla stesura contratti da preparare per gli assegnatari dell’incarico come grafico di ANFI magazine e per la tipografia che curerà la stampa dei giornalini, il CDN all’unanimità dei presenti delibera di chiedere al dott. Bonino di procedere con la specifica che gli stessi saranno per un solo numero, rinnovabili tacitamente, salvo disdetta; una volta pronti saranno sottoposti al presidente per la firma.
9.e) Si torna sul discorso della figura di responsabile-coordinatore ufficio che deve essere una persona sola, riferimento per tutti coloro che lavorano in ufficio. Si propongono il presidente Mantovani e il Vice Presidente Domancich. Vista l’assenza del consigliere Padovano, si delibera di dirimere la questione con apposito CDN telefonico.
9.f) La segretaria Nazionale porta all’attenzione del CDN innumerevoli segnalazioni che pervengono in merito a annunci di vendita di gatti di razza senza certificato genealogico su vari portali.  Il CDN all’unanimità dei presenti delibera che il Referente Comunicazione, Sig. Camuffo, preparerà un testo standard da inviare ai gestori dei portali affinché eliminino tali messaggi; lo stesso testo verrà pubblicato sul sito ANFI in modo che i soci possano provvedere direttamente a inviarlo ogni volta che si imbatteranno in uno di essi.
9.g) si legge la lettera pervenuta dalla Sig.ra Dogliotti, presidente sezione Liguria e Componente Redazione ANFI Magazine.  La stessa lamenta l’inesistente comunicazione con la capo redattrice e con la commissione stessa, nonché il distacco dell’associazione dalla base per mancanza di comunicazione; lamenta inoltre il cattivo stato di gestione e la difficoltà di navigazione del sito istituzionale. Il CDN all’unanimità delibera quanto segue:
Il presidente parlerà con la caporedattrice affinché interagisca di più con i componenti della redazione;
il referente commissione Camuffo scriverà la risposta alla Dogliotti, illustrandole lo stato dei lavori di ristrutturazione del sito internet, e si premurerà di organizzare una riunione della commissione stessa per chiarire gli ambiti di lavoro.
(privacy)
9.h) (privacy)
Alle ore 13,40 la segretaria nazionale lascia la riunione
All’unanimità il CDN affida la verbalizzazione al Vicepresidente Domancich.
10.a Si delibera di procrastinare al 10 marzo 2013 l’organizzazione di un Congresso a carattere scientifico e la riunione dei Presidenti/Segretari di Sezione per esporre il lavoro fatto dalla Commissione Soci e Sezioni in merito alla corretta tenuta dei documenti di Sezione e quant’altro possa essere utile ai fini conoscitivi per svolgere adeguatamente le funzioni previste dallo Statuto
10.b In merito all’evento si delibera come Sede Bologna dando mandato alla Socia Rotini, presente in CDN come uditrice, di farsi carico di trovare un’adeguata location
11.a Si ritorna a parlare di Statuto e si decide di proporre alla Commissione di revisione dello Statuto le seguenti modifiche:
  •  I collegi disciplinari di primo grado dovranno essere due o più vista la mole di lavoro a cui andranno incontro
  •  Si preveda l’elezione diretta del Presidente e VicePresidente nazionali da parte dell’Assemblea
  •  Si preveda la figura del ViceSegretario stante la mole di lavoro in carico alla Segreteria Nazionale
  •   Suddividere l’articolo 9 in 9a e 9b separando la parte nazionale da quella regionale e spostare nel regolamento le competenze dell’Assemblea e del CDN  (su questo il Vicepresidente espone forti dubbi ed è sostanzialmente contrario)
  •  Togliere il punto 2 dell’art. 11
  •  Per quanto riguarda la parte relativa al regolamento generale sui Club si invitano i Consiglieri a valutare l’inserimento nello Statuto e, comunque, la modifica del  testo attuale che non ha trovato gradimento nella maggioranza dei consiglieri
  •  Si prevedano delle incompatibilità più ampie tra cariche mantenendo solo la possibilità di mantenere la carica di Consigliere Nazionale e di Delegato

Il VicePresidente propone, a questo punto la sospensione dei lavori visto che i testi proposti subiranno delle modifiche sostanziali, ma invita i Consiglieri Nazionali a farsi carico della stesura delle norme transitorie assolutamente necessarie al fine di evitare situazioni di vuoto legislativo o gestionale, li invita, inoltre, a stilare un articolo relativo ai Club (articolo che ha trovato la spaccatura della Commissione sulla proposta presentata).
Visto quanto sopra riportato il Presidente dichiara chiusa la riunione alle ore 17.00

  • lucilla
  • Mercoledì, 08 Maggio 2013

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.

L'ANFI E' UNO DEI 41 MEMBRI DELLA FIFe

fife

Legalmente riconosciuta con D.M. 6/8/1997
Autorizzata alla Gestione del Libro Genealogico del Gatto di Razza con DM 9.6.2005 prot. 22790 modificato con DM 13.10.2008 prot. 12953

IL LOI INFORMA

LA LETTERA INIZIALE PER I CUCCIOLI NATI NEL 2019 E' LA E

Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account