Il presente sito utilizza solo cookie tecnici per i quali non è richiesto il preventivo consenso degli utenti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.

  • Img2
  • Img9
  • Img3
  • Img4
  • Img8
  • Img1
  • Img5
  • Img7
  • Img10
  • Img6

VERBALE CONSIGLIO DIRETTIVO NAZIONALE del 28 DICEMBRE 2015

Si riunisce il Consiglio Direttivo Nazionale, lunedì 28 dicembre 2015 in videoconferenza ai sensi dell'art. 6 del regolamento generale approvato in data 28 aprile 2014. La videocomunicazione odierna ha luogo presso le proprie sedi, prima convocazione alle ore 20,30 e in seconda convocazione alle ore 21.00 per discutere sul seguente ODG:

1) nomina componenti CTC
a) rappresentante Corpo degli esperti
b) rappresentanti di razza
c) proposta al MIPAAF dei nominativi degli esperti in zootecnia felina di cui almeno uno professore o ricercatore universitario
2) approvazione del protocollo d'intesa ANFI AGI e nomina 2 membri per la Commissione veterinaria congiunta ANFI/AGI prevista dal protocollo.
3) approvazione comunicato stampa sulla collaborazione tra ANFI AGI
4) approvazione del nuovo articolo da proporre alla CTC relativo alle NT di Registrazione a fronte dell'accordo
5) Segreteria:
a) posta in arrivo e partenza.
b) Approvazione Affissi.
6) Tesoreria:
a) comunicazioni del Tesoriere e relative delibere
b) assegnazione straordinaria di fondi per il 65° anniversario della fondazione dell'Associazione.
c) emissione carta prepagata al responsabile gabbie
7) Commissioni: comunicazioni ed eventuali delibere
8) Ratifica CDN telefonici

Si ricorda che solo in presenza di tutti i Consiglieri si potrà deliberare su punti non all'ODG.
.

Alle ore 21,00 sono presenti i Consiglieri, DOMANCICH DARIO, FERRARI MAURO, LUZI CARLO, KLEIN HANA, PADOVANO NICO, SERENA FRANCESCA, SETTIMO LAURA. 

Assenti: DI STEFANO GIORGIO

Constatata la presenza della maggioranza dei consiglieri, il Presidente dichiara la regolarità del CDN alle ore 21,12

1) nomina componenti CTC
a) nomina rappresentante Corpo degli esperti: L'attuale rappresentante del corpo degli esperti è il giudice Mario Ottino il quale ha chiesto di trasferirsi ad altro membro FIFe (ASFE) questo esclude la possibilità di rinnovo della nomina.
Si propongono il giudice Nico Padovano, la giudice Hana Klein e la giudice Katia Pocci (mail di data odierna). Il Presidente propone di fare un primo giro di votazione per ridurre a due le persone che andranno al ballottaggio per la nomina. Il CDN approva. Si passa al voto: Luzi, Ferrari, Quaglia votano per Pocci, Domancich e Serena votano per Padovano, Settimo vota Klein, astenuti Klein e Padovano. Si esclude quindi Klein e si rivota sui soli nominativi di Padovano e Pocci. Dopo ampia discussione Serena, vota per Padovano, i consiglieri Domancich, Ferrari, Settimo, Luzi , Quaglia e Klein votano per Pocci.
Si approva e si nomina la giudice Katia Pocci per il Corpo degli esperti.
b) rappresentanti di razza
Per la I categoria si propongono le socie Gianfranca Saronni e Sandra Ferrini, per la II categoria si propone la socia Franca Gabriele e la socia Sara Moroni, per la III categoria si propone il socio Riccardo Camuffo, per la IV categoria si propone la socia Francesca Serena.
Si vota per la I categoria: il Presidente, prima di chiedere le espressioni di voto, comunica che indipendentemente dalla votazione la Signora Ferrini dovrà restare come consulente esterna della CTC vista la Sua esperienza, ma vi è la necessità di coinvolgere più Soci alla vita associativa anche in organi particolarmente importanti come la CTC. Si passa alla votazione: Klein, Settimo e Serena votano Ferrini, Domancich, Padovano, Quaglia, Luzi e Ferrari votano Saronni, si approva e si nomina rappresentante della prima categoria la Socia Gianfranca Saronni. La Signora Sandra Ferrini farà da consulente esterna, il CDN approva.
Si vota per la II categoria: Quaglia, Serena e Ferrari votano per Moroni, Domancich, Luzi, Quaglia, Padovano e Settimo votano Franca Gabriele, si nomina per la II categoria la socia Franca Gabriele. Per la III categoria si nomina all’unanimità il socio Riccardo Camuffo.
Per la IV categoria si nomina all’unanimità la socia Francesca Serena.
c) Si passa alla determinazione dei nominativi da proporre al MIPAAF quali esperti in zootecnia felina di cui almeno uno professore o ricercatore universitario. Vengono proposti i seguenti nominativi: dr. Stefano Bo, la prof.ssa Leila Vincente, la dr.ssa Paola Marchei.
Si approvano all'unanimità e si dà mandato a Francesca serena di contattare un quarto esperto in zootecnia

2) approvazione del protocollo d'intesa ANFI AGI e nomina 2 membri per la Commissione veterinaria congiunta ANFI/AGI prevista dal protocollo (bozza di protocollo in possesso dei consiglieri): il documento viene approvato all’unanimità con l’indicazione dei nominativi della dott.ssa Francesca Serena e della dott.ssa Paola Marchei per la Commissione congiunta. Il documento e i due nominativi sono approvati all’unanimità dei presenti
3) approvazione comunicato stampa sulla collaborazione tra ANFI AGI. (Bozza di comunicato stampa in possesso dei consiglieri). Dopo alcune modifiche marginali il comunicato viene approvato all’unanimità dei presenti
4) approvazione del nuovo articolo da proporre alla CTC relativo alle NT di Registrazione a fronte dell'accordo (Bozza di modifica con nuovo articolo 3.1…… in possesso dei consiglieri) Dopo lettura e chiarimento di alcuni punti si vota: il consigliere Klein si astiene, Domancich, Luzi, Ferrari, Quaglia, Padovano, Settimo e Serena approvano e si dà mandato al presidente per chiedere un parere legale su questa modifica. Il nuovo articolo viene qui riportato:
MODIFICHE alle NT
Art. 3.1.… Produzione della documentazione prevista dal Disciplinare del Gatto di Razza e relative Norme Tecniche e Allegati, per quei soggetti nati in Italia da membri di Associazioni non FIFe che abbiano concordato e sottoscritto un rapporto di collaborazione con l’ANFI e il Suo Libro Genealogico per il controllo della produzione felinotecnica italiana
L’Associazione Nazionale Felina Italiana al fine di:
1) Aumentare il patrimonio felinotecnico nazionale contenuto nel proprio database;
2) Evitare duplicazioni di registrazione degli stalloni e fattrici e relative cucciolate
3) Avere un controllo efficace della produzione felinotecnica italiana;
4) Svolgere un servizio di controllo/registrazione/emissione di documentazione conforme a quella prevista dal Disciplinare del Gatto di Razza e relative NT e relativi Allegati;
5) Implementare nell’Allegato C) gli standard di razze feline di altri circuiti tenendoli separati dagli standard FIFe e dandone preventiva e formale comunicazione al Ministero competente
6) Aumentare la conformità dei criteri di selezione previsti dal Disciplinare anche ad altre realtà associative provvederà all’emissione di Certificati Genealogici e quant’altro necessario alla corretta tenuta del LG per i membri di Associazioni non FIFe le quali soddisfino i seguenti prerequisiti:
a) abbiano sede in Italia,
b) abbiano preliminarmente ottenuto la personalità giuridica,
c) con le quali l'ANFI abbia concordato un rapporto di servizio con particolare attenzione all'emissione di certificati genealogici ufficiali nel rispetto del Disciplinare e relative Norme Tecniche e Allegati
Una volta soddisfatti questi prerequisiti il LG ANFI provvederà ad emettere la relativa certificazione e documentazione richiesta avendo cura di interessare i relativi Libri LO – RIEX – RS e avendo cura di espletare i controlli che siano ritenuti necessari per determinare la correttezza genetica dei dati attraverso il seguente protocollo facendo riferimento agli standard di razza del circuito di appartenenza (ad esempio WCF)
a) Controllo formale di correttezza della genealogia dichiarata
b) Richiesta di eventuali test parentali al fine di accertare la correttezza delle linee genetiche in caso di dubbi relativi alle cucciolate iscritte
c) L’identificativo (numero del certificato) del soggetto sarà obbligatoriamente registrato anche nel database dell’Associazione non ANFI per eventuali necessità associative. Tale identificativo dovrà essere prodotto riportando anche l’acronimo dell’Associazione
d) Sarà emesso un certificato genealogico simile a quelli previsti per il RS che potrà contenere o meno anche i loghi delle varie Associazioni e del circuito internazionale di appartenenza
e) Ove il proprietario allevatore ne facesse richiesta si procederà alla registrazione al LO/RIEX/RS ANFI applicando la procedura del precedente articolo 3.1.5 di cui ai punti b) e c).
5) Segreteria:
a) posta in arrivo e partenza.
I) La socia Angela Bracaloni chiede ad ANFI di attivarsi presso la Compagnia Aerea Ryanair per far si che vengano accettati gli animali da compagnia ed in particolare i gatti.
Si delibera di scrivere a Ryanair per studiare la cosa e per dare maggior forza alla richiesta si propone di interessare anche l'ENCI.
II) (Privacy)
III) (Privacy)

b) Approvazione Affissi.

Affisso    Proprietario
ORIENTALSUN SAGGESE Matteo
BLUE DI MYANMAR D’ANGELO Maria Giuseppina
ANUBIS & ADE  SZCZEPANCZYK IzabelaJadwiga
TONDAGENTILE BALDIZZONE Matilde
DRAGHI BLUE BOGNETTI Barbara
RÊVER ENCHANTÉE MATTIA Anna Maria
MUSI BUFFI ONGARO Monia
ELFI DI NUADHA ORRU’ Alessia
GOLA DEI LUPI PALADINO Ida
TRIBÙDELPIGNETO BARTOLESCHI Andrea
LIONHEART KINGS FARAONE Paola
MICICOCCOLO  ESPOSITO Daniela
BOSCO DI STELLE CHIODO Francesca - SIVIERI Marco
OMBRE BLU MARTINELLI Ivan
GREY EXPERIENCE BIANCHI Benedetta
SECRET SHADE BIONDARO Elisa

Si ratificano gli affissi all'unanimità dei presenti

6) Tesoreria:
a) comunicazioni del Tesoriere e relative delibere. Nulla da segnalare. Si procrastina al prossimo CDN causa l'assenza del tesoriere Giorgio Di Stefano.
b) assegnazione straordinaria di fondi per il 65° anniversario della fondazione dell'Associazione.
Il Presidente propone di assegnare una cifra fissa in base al numero di delegati per singola Sezione da usare per l’attività istituzionale. Alla fine si decide per una cifra diversificata, maggiore per le sezioni Sicilia e Sardegna decisamente disagiate da un punto di vista geografico, minore per le altre.
Si delibera di erogare € 100 per ogni delegato di una Sezione Regionale, mentre per le isole si delibera di dare € 150 per ogni delegato.
c) emissione carta prepagata al responsabile gabbie
Si delibera di fornire la nuova carta prepagata al responsabile gabbie e si dà mandato al segretario di scrivere all'UC in merito.
7) Commissioni: comunicazioni ed eventuali delibere
a) Commissione Expo
I) Expo Vicenza: in data 6 dicembre 2015 il CDN ha deliberato di avocare a sé l'expo di Vicenza e di avvalersi dei Soci che già stanno lavorando al progetto. Si propone quindi un supervisore scelto tra i membri del CDN che seguirà e consiglierà i Soci stessi nel percorso di realizzazione dell'expo. Si vota e all'unanimità viene scelto il segretario Mauro Ferrari in quanto già in contatto con i soci incaricati dall'ANFI per organizzare l'expo.
8) Ratifica CDN telefonici
a) Nelle more di messa a punto del sistema operativo e relativamente all’emissione di certificati di soggetti nati in Italia provenienti da altre Associazioni (art. 3.1.5) si autorizza il LG a emettere tali certificati senza test di parentela in attesa che venga rilasciata la modalità random.
Si approva all'unanimità dei presenti.

Alle ore 00,00 del giorno 28 dicembre 2015, esauriti gli argomenti, il Presidente dichiara chiusa la seduta.

  • lucilla
  • Martedì, 05 Luglio 2016

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.

L'ANFI E' UNO DEI 41 MEMBRI DELLA FIFe

fife

Legalmente riconosciuta con D.M. 6/8/1997
Autorizzata alla Gestione del Libro Genealogico del Gatto di Razza con DM 9.6.2005 prot. 22790 modificato con DM 13.10.2008 prot. 12953

IL LOI INFORMA

LA LETTERA INIZIALE PER I CUCCIOLI NATI NEL 2019 E' LA E

Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account