Il presente sito utilizza solo cookie tecnici per i quali non è richiesto il preventivo consenso degli utenti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.

  • Img5
  • Img2
  • Img8
  • Img7
  • Img10
  • Img6
  • Img4
  • Img9
  • Img1
  • Img3

Verbale del Consiglio Direttivo Nazionale del 24 marzo 2020

Si riunisce il CDN in videoconferenza il giorno martedì 24 marzo 2020 in prima convocazione alle ore 20,00 e in seconda convocazione alle ore 21,00 in modalità videoconferenza, ai sensi dell'art. 6 del Regolamento Generale comma 1 con il seguente ODG:

1) comunicazione ai soci su. COVID19
2) indicazioni sull'apertura ufficio di Torino e sulle pratiche

Si ricorda che solo in presenza di tutti i Consiglieri si potrà discutere su altri punti non presenti nell'ODG.

Alle ore 21,05 del 24 marzo 2020 sono presenti i Consiglieri, DOMANCICH Dario, BOCCHI Laura, FERRARI Mauro, KLEIN Hana, LUZI Carlo, PADOVANO Nico, RIGAMONTI Emilio, SETTIMO Laura.
Assenti: IORI Edoardo,

Il Presidente dichiara aperto il CDN alle ore 21,05

1) comunicazione ai soci su. COVID19

I) Il Presidente Dario Domancich cede la parola alla dr.ssa Francesca Serena la quale spiega come viene gestito il trasporto degli animali da e verso i veterinari.
E' vietato fare spostamenti, le modalità variano da conune a comune e da provincia a provincia perciò occorre che ognuno si informi di conseguenza.
Inoltre per qualsiasi visita occorre prendere appuntamento con il veterinario e con quello si è coperti verso le Forze dell'Ordine.
Riassumendo: tutte le prestazioni che sono ritenute dal medico veterinario necessarie a salvare la vita al paziente possono essere agevolmente ritenute motivo di spostamento. Prestazioni, ad esempio i richiami delle vaccinazioni in animali adulti sono procrastinabili, come pure fecondazioni artificiali, diagnosi di gravidanza,sincronizzazioni calori, impianti embrionali, pareggi podali.
Viceversa un richiamo vaccinale nel cucciolo, che se non effettuato potrebbe invalidare il protocollo vaccinale mettendo in reale pericolo la vita del paziente animale potrà essere effettuato nel rispetto delle indicazioni già fornite dal Governo e dalla Fnovi. Il CDN prende atto.

II) Il Consigliere Emilio Rigamonti invia una bozza di comunicazione per i soci da pubblicare sui social e sul sito istituzionale ANFI.

Il Consiglio Direttivo Nazionale in questo momento di emergenza è vicino a tutti voi e alle vostre famiglie.
Come già segnalato, i Consiglieri sono a vostra disposizione ai loro recapati mail per qualunque informazione fosse necessaria.
In ottemperanza ai Decreti della Presidenza del Consiglio dei Ministri e alle disposizioni attuative vi comunichiamo che:
- gli uffici della Sede rimarranno chiusi sino al 3 aprile salvo proroghe
-eventuali comunicazioni al LG dovranno avvenire tramite ticket o email, salvo il pagamento ove necessario (vedere tabella tariffe dove si trovano i codici IBAN - postale e bancario - dei conti dell'attività Associativa)
Invitiamo i Soci ad una attenta valutazione prima di procedere a nuove cucciolate in considerazione dell'impossibilità di effettuare vaccini (in allegato Decreto Ministero della Salute) e della difficoltà ad accedere in caso di necessità a prestazioni veterinarie d'urgenza, per quanto le stesse consentite.

Dopo ampia discussione su cosa si debba comunicare (Padovano, Settimo, Bocchi, Domancich) si delibera di dare ad Emilio Rigamonti il tempo per modificare il testo qui presentato in base ad alcune indicazioni espresse. Si provvederà a chiarire alcuni punti normativi per i quali si necessità di un contributo legale.

2) indicazioni sull'apertura ufficio di Torino e sulle pratiche

a) L’Ufficio LG resterà chiuso sino al 3 di aprile salvo proroghe
b) Le impiegate Battaglio e Arrigo sono in cassa integrazione ex DPCM mentre la signora Sala è in maternità
c) L’attività potrà riprendere dopo il 3 di aprile salvo ordini contrari
d) La Tesoriera Settimo propone di comprare due PC portatili da assegnare alle impiegate per lavorare in smart working. Pur essendo una proposta da condividere il Presidente chiede di spostare questa decisione in avanti nel tempo per capire l’evoluzione della situazione

World Show
Il Presidente cede la parola al Vice Presidente Nico Padovano che comunica che la Francia, nella persona del Presidente Robert Lubrano, ha grosse difficoltà per fare la Mondiale nel 2021 perciò è disponibile a slittare al 2022 lasciando all’Italia la data del 2021.
Si delibera di accettare l’offerta della Francia, si chiede a Lubrano di informare la FIFe e si delibera inoltre di comunicare tale offerta alla FIFe per chiedere un eventuale loro parere. Nel frattempo verrà inviata una lettera alla FIFe con la quale si chiederà lo spostamento del WS al 2021.

Bilancio Consuntivo
Si delibera infine di far approvare il Bilancio dai Delegati con sistema via posta al fine di non debordare con i tempi tecnici posti al 30 di Giugno.

Alle ore 22,22 del giorno 24 marzo 2020, finiti gli argomenti all'ODG, il presidente dichiara chiusa la seduta.

 

L'ANFI E' UNO DEI 41 MEMBRI DELLA FIFe

fife

Legalmente riconosciuta con D.M. 6/8/1997
Autorizzata alla Gestione del Libro Genealogico del Gatto di Razza con DM 9.6.2005 prot. 22790 modificato con DM 13.10.2008 prot. 12953

IL LOI INFORMA

LA LETTERA INIZIALE PER I CUCCIOLI NATI NEL 2020 E' LA F

Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account