Il presente sito utilizza solo cookie tecnici per i quali non è richiesto il preventivo consenso degli utenti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.

  • img9
  • img5
  • img1
  • img6
  • img7
  • img3
  • img2
  • img4
  • img10
  • img8

Congratulazioni

Il CDN si congratula con la sig.ra Diana Di Natale per aver superato l'esame del gruppo di razza A.


Per il Consiglio Direttivo 
Il Presidente Nazionale ANFI 
Dario Domancich

Nuovo orario di apertura al pubblico dell'Ufficio Centrale

L’orario di apertura al pubblico dell'Ufficio Centrale è

lunedì dalle ore 10:00 alle 13.00 e dalle 15:00 alle 18:00
martedì dalle 15:00 alle 18:00
mercoledì dalle ore 10:00 alle 13.00
giovedì dalle 15:00 alle 18:00
venerdì dalle 10:00 alle ore 12:00

Modalità di obbligo del test per il gruppo sanguigno del gatto Sacro di Birmania

In riferimento all’obbligo del test per il gruppo sanguigno per la sola razza del Sacro di Birmania, approvato dalla CTC in data 24 aprile 2015 (punto 5 lettera c) del verbale), senza le linee guida per gli allevatori e l’UC, si propongono le seguenti precisazioni:

1. Test da ritenersi obbligatorio per i soli gatti identificati come riproduttori; il test dovrà essere effettuato e inviato all’UC prima della registrazione della prima cucciolata per lo stallone e per la fattrice. Il gruppo sanguigno dovrà essere riportato sul pedigree dei riproduttori e della loro progenie; i certificati genealogici della progenie dovranno essere rilasciati dall’UC solo dopo presentazione dei test, a prescindere dai risultati degli stessi.

2. I test saranno obbligatoriamente su base DNA con evidenza anche del genotipo; dovranno essere eseguiti presso laboratori italiani o esteri accreditati raccolti in apposito elenco messo a disposizione dei soci e periodicamente aggiornabile. Le procedure di raccolta dei campioni saranno quelle indicate dai singoli laboratori; i test dovranno riportare il numero del microchip, obbligatorio per i riproduttori.

3. Non obbligatorietà dei test su riproduttore avente entrambi i genitori di gruppo sanguigno non B/non B, con test regolarmente depositati in UC; a tal proposito si richiede che venga riportato nel pedigree la dicitura “non B/non B per parentela” come già avviene per il test del PKD o della GSD-4;

4. NORMA TRANSITORIA: I test effettuati prima dell’entrata in vigore di tale obbligatorietà, dovranno essere ritenuti validi anche qualora gli stessi non riportino il numero di microchip e il genotipo, ma solo in tal caso la progenie che si desidererà far riprodurre, dovrà essere obbligatoriamente testata anche se risultasse progenie di due gatti non B.

Tale protocollo entrerà in vigore l’1.1.2018.

Comunicazione ai soci su nuove Norme Tecniche

Cari Soci e utenti del Libro Genealogico
pubblichiamo oggi le nuove Norme Tecniche del Libro Genealogico e delle Esposizioni.
Attiriamo la Vostra attenzione sulle seguenti importanti modifiche come da verbale MIPAAF del 16 marzo 2017 e successiva Circolare MIPAAF del 18 maggio 2017 sono state introdotte le seguenti modifiche

1) Definizioni per meglio comprendere cosa significano alcuni acronimi usati
2) In base al D.M. 26.7.1994 sono state create due Sezioni del Libro nella prima si continuerà a registrare soggetti con Certificato ANFI FIFe e nella seconda soggetti con Certificato ANFI del circuito WCF e similari (è allo studio la proposta di una terza sezione dedicata ai soggetti CFA e TICA in particolare)
3) Vengono indicate le procedure di effettuazione della CCS ove prevista
4) Viene maggiormente esplicitato come si effettua la registrazione per soggetti che arrivano da un LG non autorizzato (al momento solo ANFI, ENFI e AFeF) hanno questa autorizzazione
5) Sono stati introdotti casi particolari che non permettono l’effettuazione del test di parentela
6) Le uniche CCS al momento tolte sono quelle relative ai soggetti registrati presso Libri che detengono l’autorizzazione ministeriale
7) Non è prevista l’iscrizione contemporanea di gatti nati ed allevati in Italia e loro cucciolate a più Libri né si potrà vietare il passaggio di soggetti da un Libro a un altro.
8) Sono stati meglio specificati i compiti dei controllori di Affisso

Per quanto riguarda invece le expo le modifiche di maggior rilievo sono le seguenti:

1) Cancellazione di expo: sono meglio inquadrate le procedure di assegnazione e riassegnazione
2) Viene introdotto il concetto che è la sede legale del Comitato a guidare l’assegnazione in una regione e non più la residenza del Socio
3) Viene definita la figura del Delegato ANFI che sostituisce il Commissario
4) È stata modificata la procedura di determinazione del pagamento della quota parte che il Comitato deve girare all’ANFI e alla Sezione ciò permette finalmente di modificare (a partire dall’1.1.2018) le modalità sinora adottate
5) Sono state inasprite le penalizzazioni ai Comitati che sono inadempienti verso l'ANFI o che non seguano quanto previsto dalle NT
6) Sono state modificate le modalità di esclusione di un espositore dalle Manifestazioni
7) E’ stato introdotto un nuovo articolo che prima non esisteva in merito alla visita veterinaria e conseguenti decisioni veterinarie

Queste sono le modifiche principali, ma sarebbe opportuno che facciate un ripasso generale di quelle che sono le Norme Tecniche sia di registrazione al Libro che di iscrizione alle Expo.
Per chi non lo avesse ancora fatto Vi invitiamo ad iscrivervi al nuovo pannello di controllo, troverete le istruzioni in questa home page.

Test gruppo sanguigno Sacro di Birmania

Cari Soci, come da decisione della CTC, dal 01.01.2018 sarà obbligatorio testare i gatti di razza Sacro di Birmania per il gruppo sanuigno. Le procedure, già indicate, sono ovviamente di accettare test precedenti all'entrata in vigore dell'obbligatorietà. A partire dal 01.01.2018, invece, si richiede di seguire il protocollo deciso dalla CTC, che prevede il prelievo certificato e l'invio a uno dei laboratori accreditati, compresi in questa lista. Qualora alcuni Soci si servissero di altre strutture, sono pregati di segnalarlo alla Commissione Salute e Benessere, al fine di valutare l'accreditamento presso la CTC

Corso Segreteria Expo

Vi informiamo che stiamo organizzando 2 corsi gratuiti riservati ai soci ANFI per la gestione delle iscrizioni, catalogo e segreteria expo, 1 corso al Nord ed 1 corso al Sud e precisamente in concomitanza con l'esposizione di Milano del 22 ottobre e l'altro in concomitanza dell'esposizione di Napoli del 16-17 dicembre. Nel caso dell'expo di Milano il corso si svolgerà nella giornata di sabato 21 ottobre mentre nel caso dell'expo di Napoli si svolgerà il venerdì 15 dicembre.
Saranno disponibili massimo 20 posti per ogni corso.
Chi è interessato a partecipare può prenotarsi compilando il formulario online alla pagina

https://www.anfitalia.it/site/esposizioni/richiesta-iscrizione-corso-segreteria-expo.html


Poichè nelle segreterie expo è importante essere presenti in 2 persone, sarebbe opportuno (ma non obbligatorio) che si formassero e partecipassero ai corsi delle coppie di lavoro per una maggiore sintonia del team della segreteria. E' altresì importante portare il proprio pc portatile.
Durante la mattina verrà illustrato il software di gestione e le dinamiche della segreteria d'expo. Dopo la pausa pranzo si riprenderà con delle prove pratiche ed un test finale.
Compatibilmente con la disponibilità dei comitati organizzatori delle varie esposizioni italiane, si potrà richiedere successivamente la possibilità di partecipare in affiancamento alla segreteria "ufficiale" per completare il percorso formativo.
Maggiori dettagli sui corsi ed affiancamenti a breve.

Poichè i posti sono limitati è richiesto che eventuali rinunce alla partecipazione siano segnalate tempestivamente per dar modo ad eventuali altre persone di poter accedere al corso. Vi chiediamo inoltre di fare richiesta di partecipazione solo se realmente interessati a svolgere in futuro le mansioni di elaborazione catalogo e segreteria di mostra.

Seminario per allevatori felini

Cari Soci,
il 25 novembre 2017, a Palazzo Trecchi a Cremona, si terrà un interessante seminario rivolto agli allevatori felini, sul tema dell'infertilità. Come relatori, tra i più stimati esperti della materia in ambito nazionale: Maria Carmela Pisu e Daniele Zambelli.
Nell'arco dell'intera giornata di studio, organizzata da ev srl, con il patrocinio di ANMVI e ANFI, saranno trattati aspetti legati ad infertilità tanto maschile che femminile, dal punto di vista fisiologico e comportamentale, eventuali terapie o metodi, gestione della gravidanza.

Viualizza la locandina del Seminario

CONVENZIONE Langford Vets

Cari Soci,

alcuni di Voi ci hanno evidenziato di utilizzare i laboratori di Langford Vets dell'Università di Bristol come sede dei propri test genetici. La Commissione Salute ha perciò finalizzato la convenzione affinché i Soci ANFI ottengano uno sconto del 20% sulle prestazioni. Troverete il tariffario e il codice da utilizzare nella sezione convenzioni del sito ANFI.

Censimento Gatti

Nella sua riunione del 18 maggio 2017 il CDN ha deliberato di ripristinare l’incentivo alla pratica del cosiddetto “Censimento”, ovvero la comunicazione al LG, da parte di un Socio, dell’effettiva consistenza dei gatti presenti presso di sé (o presso l’allevamento del Socio, in caso di allevamenti cointestati a persone aventi residenze diverse).

Tale “censimento” potrà consentire di segnalare gatti non più presenti presso l’allevatore ma per i quali non è stato trasmesso al LG il relativo passaggio di proprietà, ovvero la dichiarazione di decesso, smarrimento, ecc. nonché di regolarizzare le pratiche di passaggio di proprietà non andate a buon fine per vari motivi

Sinora la segnalazione dei gatti non più presenti in allevamento poteva essere effettuata solo una volta e in via del tutto eccezionale. Dal 1 giugno 2017 è stata invece introdotta la facoltà di ripetere questa segnalazione. Il servizio verrà fornito al costo forfettario di 30,00 euro al socio che ne farà richiesta all’UC di Torino (sede@anfitalia.it) tramite email che dovrà essere inviata  ENTRO E NON OLTRE il 30 giugno 2018.

Per quanto riguarda i passaggi di proprietà inoltrati e non andati a buon fine, potranno essere evasi fornendo all’UC prova dell’avvenuto pagamento e copia del documento di passaggio di proprietà.

Per quanto riguarda i passaggi di proprietà non segnalati e non ancora pagati, saranno evasi al costo base (20,00 euro cadauno, tariffa per i Soci) anche se trascorsi 6 mesi dalla data di cessione, previa specifica richiesta e invio del relativo modulo.

Si ricorda che, come stabilito dalle Norme Tecniche del Libro Genealogico del Gatto di Razza (Titolo VI, paragrafo 6.9.1), è fatto obbligo ad ogni allevatore e/o proprietario la segnalazione delle variazioni inerenti i soggetti del proprio allevamento entro sei mesi dalla data di modifica:

a) passaggi di proprietà: su apposito modulo controfirmato da entrambe le parti;   
b) dichiarazione di morte/furto/smarrimento: con semplice autocertificazione;   
c) variazione dello stato fisiologico riproduttivo del soggetto con certificazione medica.
 
Va altresì segnalato l’affido (hosting) entro un mese dall’inizio del medesimo. 

Il nuovo pannello di gestione felini che ciascun proprietario può consultare on line – previa richiesta delle apposite credenziali di accesso – potrà facilitare l’individuazione dei gatti da comprendere nel “censimento”. Chi ancora non avesse richiesto le sopracitate credenziali, potrà farlo tramite il formulario reperibile sul sito ANFI: https://www.anfitalia.it/site/libro-genealogico/richiesta-accesso-pannello-di-controllo.html

La Commissione Club di Razza e Allevatori (commissionecluballevatori@anfitalia.it) è a disposizione per eventuali ulteriori informazioni o chiarimenti in merito.

Variazione Tariffe Libro Genealogico

Cari Soci

il Consiglio Direttivo ha modificato il tariffario riguardante l'iscrizione di Soggetti Felini provenienti dall'estero (tutti circuiti) o dall'Italia e soggetti alla CCS. 
Poichè la data di decorrenza è il 1° luglio 2017 chi ha pagato in considerazione delle vecchie tariffe maturerà un credito al Libro Genealogico pari alla differenza tra la vecchia e la nuova tariffa.

Il Presidente Nazionale ANFI
Dario Domancich

Convenzione Laboratorio Analisi Genefast

La Commissione Salute e Benessere ANFI ha rinnovato la convenzione per i Soci ANFI con il Laboratorio GENEFAST per test e analisi di interesse allevatoriale felino: patologie genetiche, colorazioni, malattie infettive.

Resta valido lo "sconto cucciolata" riservato alle analisi relative a campioni inviati contemporaneamente (ogni 5 analisi, 1 omaggio, si pagano 4 analisi).

Inoltre, vista l'entrata in vigore a breve del test obbligatorio del gruppo sanguigno per la razza birmana, abbiamo concordato un accordo per uno sconto ulteriore per la tipizzazione dei gruppi sanguigni (Tipizzazione sierologica gruppi sanguigni + Tipizzazione genetica gruppi sanguigni), sperando di fare cosa gradita.

Consulta la Convenzione

Nuovo software

E' attivo il nuovo software che consente ai soci di accedere ad un pannello di controllo tramite il quale possono:

- visualizzare l'elenco di tutti i gatti dell'allevamento
- visualizzare i passaggi di proprietà
- visualizzare i test medici inviati
- visualizzare e scaricare le fatture e le ricevute relative alle pratiche, in formato .pdf
- scaricare la Genealogia dei propri gatti in formato .pdf
- iscrivere i propri gatti alle esposizioni Anfi
 
La parte relativa alle esposizioni è al momento ancora in fase di test, mentre le altre sezioni sono già pienamente operative. Ulteriori aree saranno accessibili successivamente.

Per essere abilitati all'accesso è necessario compilare un formulario per la richiesta di attivazione disponibile alla pagina "Richiesta di accesso Pannello di controllo" del menu "Libro Genealogico".

Vi chiediamo la cortesia di compilare tutti i campi richiesti con attenzione in quanto verranno utilizzati anche per l'aggiornamento dei dati presenti nel database.  

Nell'arco delle 48 ore lavorative dalla ricezione del formulario compilato verranno inviate all'email indicata nel form le credenziali per l'accesso alla propria area riservata

Vendita di animali d'affezione di razza

Si comunica la nota del Ministero della Salute che ribadisce che tutti i gatti nati in Italia non iscritti a Libri Genealogici autorizzati all'emissione di certificati ufficiali non possono essere compravenduti con la dicitura "gatto di razza". Non è vietata la compravendita di gatti senza certificazione idonea o senza certificazione, ma solo specificando che non sono gatti di razza secondo le indicazioni contenute nella nota stesa. Si prega di dare la massima diffusione a questa comunicazione.
Il Presidente ANFI
Dario Domancich

LEGGI LA NOTA DEL MINISTERO DELLA SALUTE

L'ANFI E' UNO DEI 41 MEMBRI DELLA FIFe

fife

Legalmente riconosciuta con D.M. 6/8/1997
Autorizzata alla Gestione del Libro Genealogico del Gatto di Razza con DM 9.6.2005 prot. 22790 modificato con DM 13.10.2008 prot. 12953

IL LOI INFORMA

LA LETTERA INIZIALE PER I CUCCIOLI NATI NEL 2017 E' LA C

Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account